calo potenza alfa 156 1.8 t spark 144 Cv

Discussione in 'Twin spark' iniziata da enzog84, 11 Febbraio 2010.

  1. La mia "George", 1.8 TS strappa un pò a freddo tanto che devo tenere premuto il pedale della frizione ben affondo e dare tanto acceleratore, per poter partire, questo problema si risolve del tutto se la lascio scaldare almeno 2 minutini...
    E' un problema di potenza del motore oppure di frizione da rifare?

    La macchina ha 200000 km se non l'hai mai cambiata direi che la frizione ha fatto il suo corso...

    Come potenza, il motore, mi sembra un pò fiacco nella ripresa, è normale?
    per trovare un pò di potenza devo innestare la terza, allora sento il motore ruggire...
    Oppure è errato il mio tipo di guida? Aumento di marcia sui 2500g/min, mentre c'è chi mi consiglia di "tirare le marcie" sino ai 3500g/min, ma questo potrebbe aumentare i consumi...

    Ehm 3500 giri il twin spark comincia a farsi sentire :)
    a 2500 giri circa senti l'intervento del variatore...

    invece come velocità massima raggiunge tranquillamente i 200 - 210 km orari...
    poi ho notato che a freddo il minimo traballa dai 800 ai 1500 giri, instabilità che poi a caldo non si presenta, questo mi sta capitando ultimamente che le temperature notture scendono sotto lo zero... Infatti se accendo l'auto di pomeriggio dove nell'atmosfera ci sono sui 4-5 gradi, il minimo è regolare...

    non vorrei sia un problema di sonda lambda o debimetro... un veloce check elettronico con pc di officina può fugare ogni dubbio. anche questi sono componenti che possono "deteriorarsi" con l'età... escluderei il motorino del minimo se a caldo il minimo si assesta.

    Che ne pensate?
    PS: Il motore ha quasi 200mila km...

    complimenti, non sono pochi :)
    Curiosità la cinghia di distribuzione quando l'hai cambiata l'ultima volta? ti ricordo va fatta ogni 60000 km o 5 anni.
     
  2. Re: calo potenza alfa 156 1.8 t spark 144kw

    Come giustamente ha detto legend, questo motore si fa sentire dai 3500 in su, spegialmente oltre i 5200, quando intervengono il variatore di fase ed i condotti a geometria variabile..
    Sinceramente con lamia arrivo ben oltre la tua vel max.. ma potrebbe essere una questione di grandezza cerchi o altro..
    se hai detto che il minimo non è regolare a freddo, io darei un'occhiata al debimetro. ho avuto un problema identico al tuo sulla mia ex 147 1.6, ed ho risolto sostituendo questo piccolissimo ma importantissimo pezzo!
    visto che ha 200.000km (la mia 182.000), controllerei anche lambda e variatore di fase..

    se vuoi lo scatto, dai un "colpo di frizione" e stai oltre i 4500 giri, poi vedi che ti incolli al sedile e la 156 105cv non ti vede nemmeno.. (esperienza personale!!)
    considera che la tua ha 35cv in più!! (trentacinque!!) quindi, se utilizzi il motore nel suo range di potenza massima (da 4000 a 6700 giri) e la jtd 105 continua a starti avanti, hai qualche problema di potenza..
    le cause potrebbero essere molteplici, di solito poco gravi
     
  3. Ciao peppe stavo pensando al tuo problema e mi è venuto in mente forse puo essere la pompa
     
  4. Allora, ho fatto una prova staccando il connettore del V.I.S. (aspirazione a geometria variabile) ed ho notato che la macchina va molto peggio.. cioè si sente più rumore di aspirazione, ma sembra quasi svanire la coppia dai 3000 giri in su. Ho ricollegato subito. Potrebbe essere che non funzionino bene? Mi spiego, possibile che la variazione del condotto non si completi o che si completi a metà? credo di no, ma se avete info ve ne sarei grato.
    Continuando a fare qualche prova, (questa volta con V.I.S. collegato) ed ho notato che appena supero i 5000 giri, il motore è come se si tirasse per un attimo indietro e l'auto inizia a fare una vibrazione strana.. non eccessiva, ma la percepisco sul volante con i piedi sul tappetino. Variatore di fase?
    intanto domani pulisco il debimetro.
     
  5. Secondo me è un po difficile.. visto che è da 100.000 che cammino a metano.. quindi in teoria la pompa ha lavorato relativamente poco..
    cmq terrò in considerazione l'ipotesi
     
  6. Grazie ragazzi per le risposte, beh la distribuzione l'ho fatta fare al concessionario, quando l'ho presa (197mila km) beh la frizione pensavo di doverla rifare appena faccio i 200mila tondi tondi, ma ad essere sincero con voi non so, e comunque non penso, che si a ancora quella originale...

    Cmq anch'io pensavo di andare a fare un check e qualche controllo elettronico.. sapreste dirmi in giro che prezzi ci sono? e se andare in alfa oppure va bene un meccanico generico?
     
  7. Io sono sempre andato da meccanici generici e non ho mai avuto problemi.
    Piu che altro assicurati che abbia buone competenze ed accertati che i ricambi siano di qualità..
    In fin dei conti il cambio della frizione di una 156 non richiede un ingegnere elettronico.. non è un lavoro complicatissimo..
    Per i prezzi fatti un giro su internet e ti fai un idea... Calcola che se l'acquisti da un negozio, la paghi un po' di piu ma nemmeno molto.. A quello aggiungici la manodopera (che dipende dal meccanico e comunque in alfa è elevatissima).
    Il check elettronico te lo puo fre chiunque abbia un esaminer (di regola anche gli elettrauti) ed è gratuito (in alfa paghi anche quello!!)
     
  8. l'attuatore del vis può guastarsi, ma se dici che staccandolo la macchina funziona male significa che funziona...
    quando si attiva senti un attuatore pneumatico che si aziona.
     
  9. ragazzi sto iniziando a risistemare il motore grazie anche ad un amico che mi fa qualche analisi a tempo perso, cmq ieri mentre facevo la spesa con mia moglie ho visto un prodotto, adesso non mi ricordo la marca, qualcosa come BPT o BTP, boh, una bottiglietta da 250 ml, blu, con scritto Trattamento Pulizia Iniettori Benzina, sul retro nelle condizioni d'uso c'era scritto che quel flacone andava messo direttamente nella tanica con 40 o 50 litri di benzina e un ciclo completo avrebbe pulito gli iniettori e le varie impurità presenti nel ciclo della benzina, addirittura prometteva riduzione sensibile dei consumi e un'inquinamento minore... al misero costo di 6 euro circa, ma avete esperienza con tali prodotti? io nelle mie 2 precedenti vetture non ho mai fatto una cosa simile, voi? che ne pensate?
     
  10. il mio meccanico ogni tanto me l'ha fatto mettere
    non so l'effettiva efficacia
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
rumore e perdita di potenza se si accelera a scatti Twin spark 10 Giugno 2013
consigli potenziamento fai da tè per 2.0 twin spark Twin spark 16 Agosto 2010
Alfa 156 - carenza di potenza cause possibili? Twin spark 5 Luglio 2010