calo potenza alfa 156 1.8 t spark 144 Cv

Discussione in 'Twin spark' iniziata da enzog84, 11 Febbraio 2010.

  1. prima farei una diagnosi elettronica per escludere eventuali guasti a debimetro sonda lambda ecc.

    poi eventualmente passerei al discorso lunghezza variabile.
     
  2. debimetro e lambda sono ok, ho fatto la diagnosi 4.000 km fa al tagliando
     
  3. ho avuto un problema analogo ed erano proprio i condotti a lunghezza variabile...a volte si bloccano in posizione lunga,e la macchina a 5,000 giri mura e non sale piu'....nel mio caso era dovuto allo spinotto che non faceva contatto...puoi verificare se funzionano a motore spento quadro acceso e stacchi,e riattacchi
    lo spinotto dell'attuatore se funzionano sentirai il rumore dell'attuatore,una specie di sbuffo..
     
  4. Smonta il debimetro e pulisci il sensore con uno spray pulisci contatti (usa il tubicino in dotazione, cosi la pressione del detergente è maggiore).
    Se è sporco, l'examiner non lo segnala.

    Tentativo di costo zero che vale la pena di fare.
     
  5. Farò questo tentativo di pulizia debimetro subito.. grazie
    @mauri27, dove si trova lo spinotto dell'attuatore dei condotti??
    Grazie 1.000.000!!
     
  6. #16Legend,20 Gennaio 2012
    Ultima modifica di un moderatore: 2 Giugno 2016
  7. Figurati. Con la mia ho risolto così.
    Aveva più o meno gli stessi sintomi.
     
  8. La mia "George", 1.8 TS strappa un pò a freddo tanto che devo tenere premuto il pedale della frizione ben affondo e dare tanto acceleratore, per poter partire, questo problema si risolve del tutto se la lascio scaldare almeno 2 minutini...

    E' un problema di potenza del motore oppure di frizione da rifare?

    Come potenza, il motore, mi sembra un pò fiacco nella ripresa, è normale?
    per trovare un pò di potenza devo innestare la terza, allora sento il motore ruggire...
    Oppure è errato il mio tipo di guida? Aumento di marcia sui 2500g/min, mentre c'è chi mi consiglia di "tirare le marcie" sino ai 3500g/min, ma questo potrebbe aumentare i consumi...

    invece come velocità massima raggiunge tranquillamente i 200 - 210 km orari...
    poi ho notato che a freddo il minimo traballa dai 800 ai 1500 giri, instabilità che poi a caldo non si presenta, questo mi sta capitando ultimamente che le temperature notture scendono sotto lo zero... Infatti se accendo l'auto di pomeriggio dove nell'atmosfera ci sono sui 4-5 gradi, il minimo è regolare...

    Che ne pensate?

    PS: Il motore ha quasi 200mila km...
     
  9. Re: calo potenza alfa 156 1.8 t spark 144kw

    salve se potete gentilmente rispondere ad una mia domanda... possiedo un alfa 156 1.8 twin spark 140c 106kw una bella auto però provando una 156 1.9 jtdm 105c di un amico ho notato che ha una spinta molto piu elevata della mia, non so se è normale perchè nn cammina per niente fa schifo mi dispiace dirlo ma la punto di mio nonno 1.3 multijet mi diverte di piu molto piu scattante .... ora voi mi sapreste dire il motivo sapendo che di motore sta bene ? asp. vostre risp. grazie in anticipo
     
  10. Re: calo potenza alfa 156 1.8 t spark 144kw

    è normale, il diesel è tutta coppia. che dura si e no 2500 giri e poi finisce li...
    ma se guardi al vigore della spinta non corrisponde un adeguata salita della velocità (l'accelerazione è determinata dai cavalli).

    dall'aspirato non puoi pretendere lo stesso vigore di un turbodiesel common rail: mettigli il turbo e vedrai che spinge di più del turbodiesel ;)

    sono due filosofie diverse, se ti piace la forza della spinta che dura qualche migliaio di giri, e consumi inferiori, vai di gasolio.
    se non sopporti l'eiaculazione precoce, ti piace usare il cambio e il rombo e l'allungo (e consumi superiori) vai di benzina.
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
rumore e perdita di potenza se si accelera a scatti Twin spark 10 Giugno 2013
consigli potenziamento fai da tè per 2.0 twin spark Twin spark 16 Agosto 2010
Alfa 156 - carenza di potenza cause possibili? Twin spark 5 Luglio 2010