candele nere (affumicate)

Discussione in 'Twin Spark' iniziata da cerqua, 3 Novembre 2008.

  1. vorrei capire perche' la mia 75ts, fa le 8 candele nere,tipo affumicate, sembra che non bruci bene ,chiedo da che cosa puo' dipendere. o forse dipende da quel trillo che sento attorno ai 3000giri?
     
  2. Sto caricando...


  3. Normalmente le candele si devono presentare di color nocciola chiaro, se si presentano nere indicano una combustione "grassa" ossia con eccesso di carburante, secondo me per primo prova a controllare il filtro aria e se necessario sostituirlo, poi passerei a vedere proprio la carburazione ;)
     
  4. il filtro e' nuovo ( originale ), che cosa controllo 75 ts e' a iniezione?
     
  5. Prova a far vedere i parametri degli iniettori, se c'è una combustione grassa bisogna andare ad esclusione cominciando dalle cose più semplici.
    Comunque vedrai che qualcun altro si farà avanti magari con consigli migliori dei miei ;)
     
  6. gli iniettori sono stati puliti, a ultrasuoni,poi ho provato a cambiare sia il debimetro che la centralina ,di ogni pezzo ne o tre di scorta ,forse le bobine?
     
  7. Anche se è vecchia questa discussione, magari aiuta altri.
    Per la carburazione sono i filtri (aria-benzina), gli iniettori, valvola di riclo carburante, debimetro.
    -I filtri ogni tanto bisogna guardarli, il filtro intasato fa vincere l'altro, sono due o uno o l'altro
    -La valvola di ricircolo si trova sotto al colettore serve ai bassi regimi quando la farfalla è chiusa o semichiusa creando una depressione tale che un pistoncino all'interno della valvola apre per il ritorno della benzina alla pompa, quindi meno carburante negl'iniettori.
    -Gl'iniettori che nebulizzano, altrimenti pisciano benzina risciando di bucare il pistone, possibili battute in testa.
    -Debimetro è tra il filtro dell'aria e la farfalla, che deve stare morbido, cioè è una porta che si chiude con una molla, dove a secondo della forza che esercita fa passare + o - aria, aprendo il coperchio si può regolare, regola anche la tensione delle candele e la potenza della pompa.
    -La spia per vedere se tutto va bene è la candela.
    -Se c'è troppa aria, si presenta rossastra/arancione.
    -Troppo carburante inpiastronata e sporca (può farlo anche l'olio che passa dalle fascie elastiche).
    -Se troppo anticipata la conbustione, il centro si presenta molto consumato (risco bucare anche pistone).
    -Ritardata non presenta nessun consumo nelle estremità dove esce la scintilla.
    -Se c'è poca scintilla si pesenta come se avesse troppo carburante, quindi diminuire le punte (4,3,2, fino 1)
    può anche cedere se non è la sua anche la ceramica, quindi la tensione brucia la candela, quindi una + dura.
    -Una giusta è grigia/nera, con acenni di consumo nelle estremità della scintilla.
    Spero di essere stato chiaro.
    ciao
     
  8. nn ho ben capito cosa sia la valvola di ricircolo. la si puo chiamare anche in altro modo?
     
  9. Non ho capito il funzionamento del tuo debimetro e la possibilità di regolarlo. Non ho capito anche come si può regolare la tensione alle candele e la potenza della pompa... il resto è chiaro. :confused: :rolleyes: :decoccio:
     
  10. il debimetro internamente ha una specie di paletta che, quando l'aria entra dal filtro, si apre e consente il passaggio della quantità d'aria necessaria: è un funzionamento puramente meccanico. se smonti il debimetro lo vedi chiaramente.
    per quanto riguarda le altre tue domande direi che sono anche le mie e resto in attesa di risposta come te!
     
  11. Come è fatto un misuratore di portata non è un mistero, piuttosto mi sfugge la possibilità e necessità di regolare le molle e come modificare la tensione e la potenza della pompa... ;) :rolleyes: :confused: :decoccio: