chiave candele - non so come svitarle...

Discussione in '1750 TBi' iniziata da paolobonelli, 17 Settembre 2014.

  1. Buonasera a tutti, oggi volevo vedere come erano le candele della mia brera 1750 turbo, ma la chiave da 16 che ho, anche se abbastanza lunga arriva fino in fondo ma agganciarsi sulla candela niente da fare. A voi è mai successo, le candele sono le ngk ilkar 7D6G, è una chiave più piccola? Qualche info sulla chiave originale. Un saluto Paolofoto chiave candele - non so come svitarle... - {attachcounter}foto chiave candele - non so come svitarle... - {attachcounter}
     
  2. La chiave dovrebbe essere da 14.
     
  3. Re: chiave candele - non so come svitarle..../CANDELA GRIPPATA

    Provo postare qua,.................

    Ho una candela probabilmente grippata, e cerca qualche consiglio.
    Presumo una candela grippata perche svitandola diventa tenera e successivamente dura,..........................
    quindi il pensiero sia grippato il filetto mi viene, per sicurezza non l'ho smontata visto che problemi non ne ho.

    Fra 15.000 Km dovro fare la sostituzione candele, e volevo capire come procedere per svitarla ???
    Immagino che usare dello svitol sia il minimo si possa fare, .................ho anche il pensiero che qualche truciolo possa cadere sul cilindro.

    ciao e grazie a tutti
     
  4. Re: chiave candele - non so come svitarle..../CANDELA GRIPPATA

    Lo Svitol male non fà comunque in questi casi lo svitamento si fà ad intermettenza... un pò avanti, un pò indietro con molta pazienza....

    Una domanda una volta tanto la faccio io... meglio a motore caldo o a motore freddo?

    Il caldo generalmente favorisce lo svitamento però in presenza di due materiali con coefficiente di dilatazione diversi che succede? :Diablo:


    :ernaehrung004:
     
  5. Ottima osservazione , secondo me a caldo si rischia di portare via il filetto orifizio perché se non erro di alluminio
    Se fosse ferro sarebbe preferibile a caldo.
    ipotesi e se spanno il filetto che
    su ccede?
     
  6. Luciano, usa tranquillamente svitol e a motore freddo. E' successo anche a me su 1750 che erano come grippate ma con un pò di svitol pianpiano si sono mollate, quando riavviti metti un pelo di olio sul filetto,buon lavoro.
     
  7. Se lo spanni sono caxxi...

    Si dice che solo all'osso del collo non c'è rimedio... esistono in commercio degli appositi filetti (elicoil) da applicare al posto quello rovinato.
    http://www.helicoil.it/riparazione-filetti.html

    Il fatto è che è un'operazione da far fare a chi ha un pò di esperienza per evitare che eventuali trucioli cadano in camera di scoppio.


    :ernaehrung004:
     
  8. #8luciano55,30 Novembre 2014
    Ultima modifica: 30 Novembre 2014
    Spero sia cosi in caso contrario mi tocca buttare tutto,.................non ho insistito a svitarla, cosa che faro al cambio candele.
    Ci mettevo del grasso ma mi sono accorto che con il calore crea una pasta dura, e rende difficoltoso lo smontaggio.
    La prox volta userò la graffite, non e altro che grasso + graffite questa rimane morbida alle alte temperature.

    - - - - - -Inserimento doppio messaggio - - - -- -

    Ci sono video per togliere le candelette quando si fondono sulla testata con il calore,
    attrezzature particolari , un procedimento molto tecnico ,...........se cade un truciolo sei fregato :WC:
    ma con il fai da te credo siamo lontani.
    Il video mostra come rifare il filetto ad una vite motore, dove non e presente il problema del truciolo che cade sul cilindro.
    :ernaehrung004: