Codici pneumatici estivi ed invernali

Discussione in 'Pneumatici - Cerchi' iniziata da Doppiapunta, 21 Ottobre 2007.

  1. Salve a tutti
    non è molto che sono iscritto in questo magnifico forum, indi sono un pò inesperto.
    Sono quasi in procinto di cambiare i pneumatici alla mia nasona.
    Attualmente monto i Bridgestone Turanza 205/55 r 16 e vorrei fare cambio cerchi e mettere un tipo dinpneumatici un pò + performanti tipo i Pzero Nero.
    Ligio alla legge sono andato a vedere sul libretto e ho letto che i pneumatici omologati per la mi avettura hanno le seguenti 215/45 zr17 - 215/45 r17 87w - 215/45 zr 17 87 w.
    A parte i due numeri che stanno per larghezza e spalla del pneumatico e quel 17 che sta per la misura del cerchio mi sono chiesto che cosa significassaero quelle sigle R, ZR, Y e W che vedo elencate nella descrizione dei pneumatici da acquistare.
    Ho visto che R e ZR stannno per una specie di velocità massima entro cui dovrebbe viaggiare la ruota, ma quella 87 W o 91 V o Y come leggo in giro proprio non mi sono chiari.
    Ci sarebbe qualche anima pia che può darmi una dritta?
    Ad esempio io ho trovato questa tipologuia di pneumatico:

    PIRELLI
    215/45 ZR 17 PZERO NERO 91Y XL

    Può andare bene sulla mia alfa con eventuali cerchi da 17?
    Grazie in anticipo

    edit by Lybra: modificato titolo
     
  2. Sto caricando...


  3. Re: Pneumatici alfa 147 1.9 Jtdm sigle sconosciute

    COME SI LEGGE UN PNEUMATICO

    Il fianco di un pneumatico è una inesauribile fonte di informazioni.
    Se guardate attentamente sul battistrada troverete delle scritte la cui posizione sulla copertura non è ancora standardizzata.
    Nella tabella seguente verranno analizzate attentamente.

    Secondo le norme C.E.E., oltre al nome del fabbricante, devono essere presenti anche le scritte sotto riportate.





    Caratteristiche dimensionali, di costruzione e di servizio



    195 / 75 R 16 C (107/105 N) PR.12


    195:
    larghezza della sezione del pneumatico (in mm).

    Per alcuni tipi di pneumatici questa misura è data in pollici.
    es. 7.00 R 16 C


    75:

    rapporto tra l'altezza di sezione e la larghezza di sezione del pneumatico (in %).


    R:
    pneumatico a struttura radiale.


    16:
    diametro di calettamento del cerchio (in pollici).


    107/105:
    indice di carico.
    107 = codice di carico per montaggio singolo (975 kg per pneumatico)
    105 = codice di carico per montaggio gemellato (925 kg per pneumatico)
    Rapportato ad una tabella di valori corrispondenti, indica il carico massimo sopportabile dal pneumatico.
    I valori sono comunque riportati sul pneumatico stesso: carico massimo ammesso (espresso in Libbre) e per quale pressione (PSI) sia con montaggio singolo che gemellato.
    Es: MAX LOAD SINGLE 2150 LBS AT 65 PSI COLD
    MAX LOAD DOUBLE 2040 LBS AT 65 PSI COLD

    Per i pneumatici della serie camping la pressione di esercizio non deve essere inferiore a 5,50 bar.


    N:
    codice di velocità. (da scartare quelli con codice inferiore es. L)
    Indica la velocità massima di impiego del pneumatico.
    Per i veicoli commerciali si tratta del valore di velocità corrispondente al carico massimo per la pressione indicata, che può comunque potrebbe essere superata di 20km/h, riducendo però la capacità di carico.
    Es: M=130 km/h -- N=140/km/h -- P=150 km/h


    PR.12:

    Ply Rating o numero dei teli, consiglio vivamente minimo 8.
    Ne è poi specificata la composizione, la sovrapposizione e il n° dei teli stessi:
    Es: Nylon 3, Steel 6, Polyester 3.

    DOT + serie di lettere in codice (*) + 122


    DOT:

    departement of transportation
    Sigla che certifica la conformità agli standard di sicurezza adottati da Stati Uniti, Canada, Australia.


    (*):
    serie di lettere in codice
    Corrispondono al nome del fabbricante, allo stabilimento di produzione, alla misura e tipo di pneumatico


    122:
    12 = settimana di produzione (dodicesima)
    2 = anno di produzione (1992)



    *
    DA
    (Viene stampigliato solo successivamente a caldo in presenza di difetti)


    Indica qualche difetto.



    È un pneumatico da considerarsi non di prima scelta; il difetto tuttavia potrebbe essere solo un timbro venuto male.



    *
    Made in ITALY


    Indica, ai fini doganali, il paese in cui il pneumatico è stato prodotto.



    *
    M+S




    Indica il tipo e il disegno del battistrada e l'impiego per cui è progettato.



    In questo caso è di tipo invernale, cioè espressamente progettato per la marcia su fango e neve (Mud and Snow).
    Sono leggermente rumorosi ma servono a trarsi d'impaccio anche in un prato umido.
    Quando c'è questa sigla i pneumatici obbligatoriamente devono avere il codice di velocità non inferiore a "Q" = 160 km/h



    *
    REINFORCED



    Indica che il pneumatico è a struttura irrobustita.



    I pneumatici con tale indicazione sono da preferirsi per i veicoli ricreazionali



    *
    E 3



    Certifica il fatto che la copertura è omologata ai sensi del regolamento numero 30 della Commissione Economica per l'Europa.



    Questa sigla appare anche su cinture di sicurezza, caschi ecc.



    *
    TWI (Tread Wear Indicator)



    Questa sigla è posta ai contrafforti della copertura, in corrispondenza degli indicatori di usura collocati negli incavi principali dei battistrada.



    Se gli indicatori di usura appaiono vuol dire che la profondità degli incavi è arrivata alla soglia limite di 1,6 mm.
    (Legge 142 art. 66 del 18/2/1992)


    Codici di velocità

    I codici di velocità indicano pneumatici adatti alle seguenti velocità:
    F = 80 km/h
    G = 90 km/h
    J = 100 km/h
    K = 110 km/h
    L = 120 km/h
    M = 130 km/h
    N = 140 km/h
    P = 150 km/h
    Q = 160 km/h
    R = 170 km/h
    S = 180 km/h
    T = 190 km/h
    H = 210 km/h
    V = 240 km/h
    W = 270 km/h
    Y = 300 Km/h
    VR = oltre 210 Km/h
    ZR = oltre 240 Km/h


    Libero.it
     
  4. Re: Codici pneumatici

    Ti ringrazio moltissimo per la risposta esauriente e dettagliata.
    Quindi dalla tua descrizione , prendendo come esempio i Pirelli che ho trovato dovrebbe essere così:

    PIRELLI
    215/45 ZR 17 PZERO NERO 91Y XL

    215 - larghezza sezione pneumatico
    45 - rapporto tra l'altezza di sezione e la larghezza di sezione del pneumatico (in %)
    ZR - oltre 240 Km/h
    17 - diamtro di calettamento del cerchio
    PZERO NERO nome commerciale

    91Y XL ??? cosa sono???

    POi quel ZR sta per la velocità o qualcosa di alternativo a R che indica la sezione radiale?
    Non mi è chiaro quel 91Y contrapposto all'83 W che ho consigliato nel libretto.
    Qualcuno sa indicare una spiegazione?
    Grazie di cuore ragazzi
     
  5. Re: Codici pneumatici

    91 è l'indice di carico y è l'indice di velocità (300 km/h appunto)
     
  6. #5 fab11, 30 Maggio 2008
    Ultima modifica: 30 Maggio 2008
    Re: Codici pneumatici

    qui potrete trovare molte risposte alle vs domande....


    Allego link per tabella esaustiva

    :decoccio:

    Cerchi in lega di Grechi Graziano
     
  7. gomme invernali, possono avere codice velocità inferiore?

    com da titolo..non mi ricordo + laGt che codice abba..credo V..posso mettere dele invernali in H??:confused:
     
  8. Re: gomme invernali, possono avere codice velocità inferiore?

    Per le gomme invernali il codice di velocità può essere inferiore a quello dei pneumatici d’origine (ma comunque non inferiore a Q=160km/h) però la velocità di utilizzazione deve essere conseguentemente e logicamente adattata a questo limite inferiore.

    :decoccio:
     
  9. Re: gomme invernali, possono avere codice velocità inferiore?

    quando mai supero i 210km/h dell' H??:D
     
  10. Re: gomme invernali, possono avere codice velocità inferiore?

    Inoltre il gommista dovrebbe metterti un'etichetta sul cruscotto che segnali che hai installato pneumatici da neve con performance limitate...:p
     
  11. Re: gomme invernali, possono avere codice velocità inferiore?

    e se me le compro io, me lo emtte quando le monta?