Come scaldate la vostra auto??

Discussione in 'Sondaggi e Statistiche' iniziata da nemesys_72, 30 Dicembre 2007.

?

come scaldate la vostra auto?

  1. da ferma

    65 valutazioni
    19.2%
  2. in movimento

    273 valutazioni
    80.8%
  1. fate la stessa cosa.. la differenza è che a lui lo pagano...
     
    A kiaikido piace questo elemento.
  2. Comunque accendere auto e partire subito... olio ci mette un po’ ad arrivare alla testa e turbina che è in alto quindi partire subito e non aspettare1/2 minuti almeno si fa girare albero a camme e turbina per qualche secondo con solo olio che rimane e non è scolato e dare carico in quel momento non mi sembra propio una buona idea... poi ognuno fa come vuole ma io farò sempre così e per ora mai cambiato nemmeno una turbina o altro... ( uno turbo 170 mila km 30 anni turbina ancora originale coupe Fiat turbo 16 mappato da 40 a 100 mila km poi dovuto vendere mai fatto nulla.. ora giulietta ma è ancora in rodaggio praticamente meno di 50 mila km...)
     
  3. La tua affermazione potrebbe essere corretta se il motore è nuovo e mai avviato allora si che la testa potrebbe essere senza olio, in tutti gli altri casi l'olio resta nei pozzetti della testa.

    Comunque il tempo per far arrivare l'olio alla testa e nelle altre parti è il tempo che ci vuole per far spegnare la spia di minima pressione olio. Questa si spegne già appena ruotata la chiave in posizione avviamento o al massimo dopo pochi istanti.
    Credo che nessuno in quei momenti spinga al massimo l'acceleratore o parta a razzo.

    Cito la spia della pressione per ricollegarmi ad un principio fisico che enuncia che la pressione si trasmette con la stessa intensità su ogni superficie in contatto con il liquido stesso ergo la spia spenta significa che tutto il circuito di lubrificazione è in pressione.

    Quanto alla turbina stai tranquillo che non viene danneggiata all'avviamento ma a caldo, quando viene è sollecitata al massimo.
     
  4. Avete citato tutti gli oli tranne il migliore: quello Sabino!
    Comunque, io per scaldarla metto in moto, chiudo il box e parto mantenendo un andamento regolare e morbido. Appena l’acqua è in temperatura (presumibilmente il motore anche inizia ad essere più caldo) do qualcosa in più.
     
    A andreanero e kiaikido piace questo messaggio.
  5. Quella che hai appena detto è una finezza da esperti di meccanica. Era l'opinione di mio padre che ha fatto il meccanico x tutta la vita.ciao! (ovvio che parliamo di "avviamento a freddo" in condizioni normali, anche invernali, intorno allo zero o poco meno.)
     
    A M@urizio e kiaikido piace questo messaggio.
  6. A poterlo assaggiare, l'olio ligure! quello migliore, di olive taggiasche, ve lo bevete tutto voi e per i vicini piemontesi non ce n'e' mai. :)
    Riguardo le temperature, chi ha aperto la discussione non ha specificato di che temperature si parla: io mi riferisco alle situazioni tipiche dell'inverno del nord Italia in pianura, qualche grado sotto zero. Se lasci l'auto fuori una notte in montagna e sei piu basso dei -10 le risposte cambiano. E si apre anche il capitolo additivi gasolio. (vogliamo parlarne?) E chi ha l'AD BLUE? è vero che gela a -10? e se gela come si fa? -10 non è una temperatura così inusuale se vivi o frequenti le Alpi.
    ciao!
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Sondaggio sul vostro rapporto con i meccanici Sondaggi e Statistiche 11 Luglio 2018
Che auto piacciono alla vostra dolce metà? Sondaggi e Statistiche 18 Ottobre 2016
Con quale auto tradireste la vostra alfa? Sondaggi e Statistiche 17 Ottobre 2016