CONSUMI 3.2 JTS V6 260 cv con trazione Q4

Discussione in 'JTS' iniziata da b1gy, 4 Settembre 2008.

  1. Premettendo che non mi aspettavo di fare il 20 km/l e che comunque la zona in cui faccio la maggior parte dei km è fatta solo di salite e discese, i miei 5,1 km/l mi sembrano davvero pochini!!
    La media è basata sui 1.200km fatti da quando l'ho presa, ma la cosa che mi lascia un pò spiazzato e che camminando per quanto voglia essere parsimonioso il consumo istantaneo non riesce mai a stare sopra i 4!!!!Quindi per recuperare in discesa cerco di scendere se non a folle quasi...mentre in salita mi diverto a correre un pò!
    Voi?(cercate di specificare anche il tipo di percorso)

    Altra cosa, con una rimappatura si guadagna qualcosina a livello di consumi?

    p.s. mi sono dimenticato di dire che parlo del 3.2 della brera!
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche:
    1. Null6139
      Risposte:
      4
      Visite:
      132
    2. Null6139
      Risposte:
      16
      Visite:
      382
    3. fidelitas
      Risposte:
      50
      Visite:
      3,252

  3. ciao b1gy, premetto che io non ho la brera e il mio motore è diverso, comunque è sempre un 3.2......io faccio 7,5 km/l di media senza guardare troppo l'econometro ma non ho salite e discese, in pratica faggio 70% tangenziali e 30% statali, penso che stando attento potrei fare gli 8,5/9 con un l., ah ho montato il gpl, quindi a benzina potrei fare qualcosina in più.
    Valutata la massa della brera e la trasmissione integrale permanente unita al percorso sali scendi non è il massimo per i consumi, se poi in salita ti diverti......
    In discesa è inutile la "folle" inquanto consumi più freni e il motore è dotato di "cut-off" nel senso che dopo un breve periodo di inutilizzo dell'accelleratore in movimento l'alimentazione della benzina si interrompe o quasi, meglio sfruttare il freno motore.
    Per i consumi si potrebbe scrivere un intero libro, secondo il mio parere dipende in maggioranza dal "piedino" destro, nel senso che accellerate e frenate lo portano alle stelle (bisogna rinunciare al libido) quindi una guida morbida e il più possibile costante li migliora, il regime di rotazione non è detto che debba essere il più basso o il regime di coppia max, è un poco più complesso, diciamo che è quello che ti permette l'accellerazione desiderata premendo il meno possibile l'accelleratore cambiando rapporto non oltre il regime di coppia massima.....insomma ben al di sotto della soglia del libido.
     
  4. Allora inanzitutto ti ringrazio per l'esauriente risposta.
    Poi volevo precisare che:
    -con "folle" intendevo che cerco di scendere usando l'accelleratore il meno possibile(a volte riesco a fare anche 8/9 km senza mai accellerare) e che non potendo correre mi diverto a cercare di fare una guida il più possibile pulita sfruttando solo freno motore e l'inerzia della macchina.
    - non ho ben capito il discorso del "cut-off" preticamente dici che dopo un pò di tempo senza accellerare l'iniezione diminuisce di portata?!? allora dovrebbe essere meglio cosi no?
    -Ho notato anche che se scendo per esempio in 3 marcia senza accellerare mi segna il 50km/L mentre se metto a folle(nel senso proprio del termine) sembra consumare di più (segna il 15/20)


    Cmq non me ne faccio un problema...più che altro sono cose che mi faceva piacere chiarire!:decoccio:
     
  5. Esatto, "l'econometro" penso che abbia un limite, anche a me oltre i 50 Km/l non va, ma se la tengo in folle mi segna un consumo maggiore, il cut-off è stato introdotto nei motori del gruppo fiat con i motori 100 fire degli anni 80 e ora nessuno lo pubblicizza più però è parte integrante della quasi totalità dei motori moderni, magari con un'altra sigla.....
     
  6. ok forse ho capito....secondo me consuma meno a marcia inserita perche entra in azione il cut-off mentre stando a folle la centralina non aziona questo dispositivo.... infatti non sò se c'entra ma dopo 4-5 km in discesa sempre a folle da anche un 'avaria sull' HILL-HOLDER che si elimina subito inserendo una marcia.
     
  7. Io abito in collina e i miei consumi medi sono tra i 5 e i 7 km/litro.
    Ciclo urbano imbottigliato nel traffico di Milano diventa un delirio, sotto i 4, meglio far finta di non vedere...
     
  8. Io ad oggi ho fatto 60.000 Km con la bimba ( i più belli di sempre ),
    Lo storico mi da 6,6 Km/litro. Utilizzo quotidiano con spostamenti anche di soli 3 km.
    Nei lunghi viaggi da 1000 Km in autostrada con andature da 140 a 170 Km/h arriva a fare 8,2 Km/litro.

    Un saluto !
     
  9. #8 MikyBrera, 27 Ottobre 2008
    Ultima modifica di un moderatore: 27 Ottobre 2008
    beh io per limitare i consumi sul display visualizzo sempre la data del giorno..!:)è la soluzione migliore che si può adottare sulla brera q4 che altrimenti,specialmente nelle strade di montagna(dove ahime abito io..!) è un disastro!;) il discorso cambia in autostrada o in strade di pianura e di lunga percorrenza ove pur mantenendo un'andatura sostenuta se si stà sotto i 170km/H non sono poi così malvagi..!resta il fastto che se ci si osa divertire per un po' troppo la lancetta del livello carburante scende alla stessa velocità con cui sale quella del contagiri..ma ne vale la pena..!!!!!!!!!!!;)
     
  10. salve,
    vorrei qualche consiglio su una 159 q4 3.2
    i consumi con andatura normale (cioè 120/130 su autostrada con piede leggero) non riuscite ad arrivare ai 9/10?
    Per il resto fare gli 8/10 in condizioni normali è utopia?
    grazie :D
     
  11. allora..con pneumatici da 18"è utopia..e anche con i 17" credo che non riusciresti comunque in condizioni normali a fare meglio degli 8...se sei bravo,bravo,bravo e il traffico e le strade che fai ti aiutano forse ti ci puoi avvicinare..e dico forse..ma dubito comunque che tu raggiunga gli 8..
    per l'autostrada invece puoi sperarci..ti posso dire che a velocità costante forse riesci a mantenerti sugli 8o un un pochinosopra ma i 9 NO...forse a 90kmh...ma in entrambi i casi vorrebbe dire passare più tempo a controllare il trip e i cambi marcia che quello per guardare la strada..senza contare che il motore non te lo godi per nulla..se son questi i problemi ti consiglio un bel 2.4 Q4 e vai da dio..anche spremendolo un po' starai comunque sopra a questi consumi..

    i dati reali con una guida normale/pacata trovo corretti quelli già indicati ossia:
    -"condizioni normali":tra i 5 e i 7
    -"solo autostrada"a velocità di codice o poco superiori: tra i 7 e i 9