Coperchio Recupero vapori olio 1750 tbi

ZioDaedrico

Utente Premium: Quadrifoglio Verde
15 Giugno 2014
4,021
5,173
114
MB
Regione
Lombardia
Alfa
Giulietta
Motore
1750 tbi
Altre Auto
Ford Puma 1.7 vct
Fiat 500 92
Va bene per qualsiasi 1750 tbi . 159 brera giulietta qv e 4c .

O lo fai scaricare a terra o si compra ( su ebay li vendono ) I serbatoi di recupero olio.

Quello lo decidete voi .
 
  • Like
Reactions: fabereng

fabereng

Super Alfista
27 Marzo 2016
3,822
5,903
164
VT
Regione
Lazio
Alfa
Giulietta
Motore
QV 1750 TB launch edition
Altre Auto
Peugeot 208 1.2
Fiat fiorino
Iveco daily
Va bene per qualsiasi 1750 tbi . 159 brera giulietta qv e 4c .

O lo fai scaricare a terra o si compra ( su ebay li vendono ) I serbatoi di recupero olio.

Quello lo decidete voi .

È la parte di tubo che rientrava nel motore lo si attappa e basta?
 

ZioDaedrico

Utente Premium: Quadrifoglio Verde
15 Giugno 2014
4,021
5,173
114
MB
Regione
Lombardia
Alfa
Giulietta
Motore
1750 tbi
Altre Auto
Ford Puma 1.7 vct
Fiat 500 92
Si deve tappare 1 dei 2 tubi che è su quel coperchio ( A discrezio sfiatano tutti e 2 ) l altro si usa per fare lo sfiato . E tappare il tubo che va alla turbina e quello che va ai collettori
 

IPOIDE

Super Alfista
9 Aprile 2008
2,391
480
136
55
GR
Regione
Toscana
Alfa
156
Motore
2.O JTS SELESPEED
Da quello che ho letto, deduco che non avete minimamente idea di come funziona e come avviene l'aspirazione dei vapori e il recupero olio motore.
Forse mi sbaglio; forse qualcuno è molto più avanti degli ingegneri progettisti di motori.
 

ZioDaedrico

Utente Premium: Quadrifoglio Verde
15 Giugno 2014
4,021
5,173
114
MB
Regione
Lombardia
Alfa
Giulietta
Motore
1750 tbi
Altre Auto
Ford Puma 1.7 vct
Fiat 500 92
Spiegati pure ipoide . Siamo qui per ascoltarti .

Così ci spieghi come funziona sul 1750 tbi
 
  • Like
Reactions: kormrider

fabereng

Super Alfista
27 Marzo 2016
3,822
5,903
164
VT
Regione
Lazio
Alfa
Giulietta
Motore
QV 1750 TB launch edition
Altre Auto
Peugeot 208 1.2
Fiat fiorino
Iveco daily
Da quello che ho letto, deduco che non avete minimamente idea di come funziona e come avviene l'aspirazione dei vapori e il recupero olio motore.
Forse mi sbaglio; forse qualcuno è molto più avanti degli ingegneri progettisti di motori.



Personalmente io no, non ne so' nulla, ma so' che lo zio non è l'unico che afferma che il recupero dei vapori è per problemi ambientali, ma al motore fa' molto male la reintroduzione di questi vapori, molti altri meccanici lo dicono.
 

fabereng

Super Alfista
27 Marzo 2016
3,822
5,903
164
VT
Regione
Lazio
Alfa
Giulietta
Motore
QV 1750 TB launch edition
Altre Auto
Peugeot 208 1.2
Fiat fiorino
Iveco daily
P.S. tu veramente credi che gli ingegneri non sbaglio mai?
Sono esseri umani e sbagliano anche loro come tutti noi.
Io ho un attività di fabbro, e se ti raccontarsi quante volte ho dovuto richiamare chi mi aveva fornito il disegno e dirgli che c'era un errore neanche ci crederesti.
Tutti sbagliano.
 

IPOIDE

Super Alfista
9 Aprile 2008
2,391
480
136
55
GR
Regione
Toscana
Alfa
156
Motore
2.O JTS SELESPEED
Personalmente io no, non ne so' nulla, ma so' che lo zio non è l'unico che afferma che il recupero dei vapori è per problemi ambientali, ma al motore fa' molto male la reintroduzione di questi vapori, molti altri meccanici lo dicono

Innanzitutto il sistema che conosciamo oggi sui motori per quanto riguarda il recupero vapori, è lo stesso che esiste da quando sono nati i motori, quindi se non è stato trovato altro sistema migliore qualche motivo ci sarà, ma capisco anche che per molti questo non significhi nulla.
Il recupero vapori e di conseguenza la decantazione dell'olio durante questa fase, serve a tenere pulito l'olio dalla condensa che si viene a formare inevitabilmente all'interno del motore durante le fasi di raffreddamento.
Per fare in modo che ciò avvenga, si necessita di un circuito di decantazione che può essere esterno al motore (vedi alfetta e alfa 75), oppure per costruzione, interna, di norma ricavata nella parte alta del coperchio delle punterie (vedi alfa 156 e simili). Ora per fare in modo che tutto funzioni si necessita di una forza aspirante (depressione del condotto di aspirazione), in modo che questi vapori possano essere asportati dall'interno del motore.
Tengo a precisare che, i condotti di aspirazione (corpo farfallato compreso), imbrattati di melma, non sono normali e di certo la causa non è il sistema di recupero vapori a prescindere ma bensì ad altre cause e ve ne cito alcune:
- qualità olio motore scadente;
- infiltrazioni di liquido di raffreddamento nel motore (guarnizione testa);
- condotti recupero vapori mal funzionante (intasato o crepe nei condotti).
A questo punto, se sono stato abbastanza chiaro, chiedo a voi di spiegarmi come possa avvenire il recupero vapori olio, sostituendo il tappo di rabbocco olio con uno forato.
 
  • Like
Reactions: Obyboby e AlexMi

ZioDaedrico

Utente Premium: Quadrifoglio Verde
15 Giugno 2014
4,021
5,173
114
MB
Regione
Lombardia
Alfa
Giulietta
Motore
1750 tbi
Altre Auto
Ford Puma 1.7 vct
Fiat 500 92
Al interno del blocco motore per il normale sali e scendi dei pistoni si crea pressione se pur bassa 0.3 0.6 bar .. la pressione tende a trovare un via di uscita . Non ha bisogno di depressione per sfogare. Per essere " aspirati"
Tutti e dico tutti i motori dalla panda alla più moderna auto hanno i condotti imbrattati d'olio... anche se poco proprio perché venendo aspirati se lo tira tutto . Condotti cf intercooler ecc . E non certo perché hanno problemi . Fai anche 15000km con qualsiasi auto smonta un tubo e passaci il dito e sarà unto .

Il sistema di recupero vapori olio è un sistema antinquinamento e basta . Si usa anche sulle vecchie auto così semplicemente per non buttare olio " seppur poco " A terra e un altro problema più grosso è eliminare l odore di questi " gas" è l unico modo era farli aspirare . Infatti se stacchi i tubi ce una puzza tremenda .

Se stacchi i tubi a motore acceso " soffiano " giusto per il fatto che dicevi prima che ce pressione e spinge i gas al esterno .

Esempio diretto fiat 500 del 96 .. con il cf e l iniettore sempre imbrattato di olio .. tolto il tubo e fatto sfiatare al esterno tutto pulito e perfetto .

La modifica che faccio e la stessa che viene fatta in tutte le giulietta da corsa e testato su pista . L unica differenza e che quella valvola non è fatta per tenere la " pressione " ma solo la depressione quindi andando a staccare i tubi senza mettere il tappo trafila sempre un Po di gas che entra in abitacolo . Sulle giulietta da corsa non viene modificato perché non hanno l aspirazione del aria abitacolo ( quindi non ti entra l odore in macchina ) e il piccolo trafugamento di gas e più che sfogato in marcia dai grossi estrattori d'aria cofano .

Il trafilamento di gas vi è so lo ad auto ferma appunto perché l aria stagnante non riesce a essere espulsa . Dal aria come in marcia .

Perciò è necessario fare un tappo stagno che garantisca la fuoriuscita dei gas solo dal tubo e non da esso .

Questo sistema evita l imbrattamento di tutti di componenti motore dal cf intercooler valvole condotti testa tutto ma sopratutto evita l imbrattamento della girante della turbina siccome l aspirazione e proprio attaccata ad essa in più in estate quando si ha la probabilità maggiore di condensazione del olio e di " gocce " salvaguarda proprio la girante . Una goccia di olio su di una roba che gira a 180000giri al minuto è un proiettile . Erode le palette turbina e questa modifica evita pure questa cosa .

La modifica è stata testata per ben 50000km in più proprio per avvalorare la tesi quando ho rotto la turbina i detriti turbina erano incollati su tutti i tubi intercooler per l olio che c'era .

Ora smonto i tubi e sono puliti e secchi .

La prima modifica che effettuo su qualsiasi auto diesel benzina vecchia nuova che sia è questo . E la più banale e poi efficace e i vantaggi sono sempre gli stessi .

Questa modifica non si può fare solo sulle auto che hanno i carter con i paraolio a depressione forzata cioe i porche

Detto ciò ho finito .
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente