Diagnostica centralina IAW alfa 33 1.3 i.e. con IAW SCAN 2

Marino5

Alfista principiante
15 Giugno 2010
102
28
36
GE
Regione
Liguria
Alfa
75
Motore
2.0 Twin Spark
provo nei prossimi giorni con un'alimentazione migliore, e vediamo che succede..
si il motore gira piuttosto bene.. con il meccanico abbiamo in previsione l'aumento della pressione benzina e poco altro..
è un motore molto fresco, c'è da dire..
ps: vorrei fare un cambio olio del cambio: conisgliavate il bardhal?
 

nipper

Alfista principiante
16 Gennaio 2014
147
4
19
MI
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 Imola
Ciao se hai una cilindrata 1.4 il regolatore di pressione e l' ammortizzatore vibrazioni del circuito alimentazione sono tarati a valori fissi di 2.5 bar. I modelli superiori credo di più.
 
  • Like
Reactions: kormrider

Marino5

Alfista principiante
15 Giugno 2010
102
28
36
GE
Regione
Liguria
Alfa
75
Motore
2.0 Twin Spark
esatto.. il meccanico però dice che si può alzare leggermente.. ti torna?
 

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,729
223
116
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Ciao, se proprio vuoi provare a fare un di più, nel senso che se
il motore spinge già bene (che so, esempio di motore 1.3 carburato "fortunato"
pattinano un po' le ruote da 13 quando metti la seconda un po' bruscamente e in genelale
l'auto riprende senza incertezze dai bassi in 5a) è quasi un peccato armeggiarci intorno,
prima di aumentare la pressione nel rail degli iniettori sostituendo il
regolatore di pressione con uno regolabile (economicamente è fattibile,
di fatto un regolatore di pressione regolabile potrebbe costare meno
dell'aquisto del regolatore originale), converrebbe misurare
la pressione che hai attualmente, il regolatore specie usato ha un
po' di variabilità da un esemplare all'altro (il manuale mi pare parla
di + -0,2 bar come tolleranza accettabile), magari sei già
leggermente sopra il valore nominale di un 5% senza saperlo,
oppure sei sotto al valore nominale e già facendo manutenzione
ordinaria per andare a pressione nominale recuperesti un po' di sprint,
e controllare poi se funziona regolarmente anche la compensazione
dovuta al tubino collegato all'aspirazione nei collettori d'aspirazione..
..qui spiega le prove da fare e indica i valori di pressione normali nei vari casi:
http://alfaimola.free.fr/technique/carburant/pression/index.html

..detto questo un aumento della sola pressione della benzina non è certo
che possa procurare grossi vantaggi andando oltre che so il 5-7%;

..in condizioni di marcia non a tavoletta la sonda lambda correggerebbe
(funzionamento con feedback, closed loop all'inglese) i tempi di iniezione per
compensare una carburazione eccessivamente grassa, anche se non so dirti
se sulla 1.3 i.e la lambda può far compensare la differenza dal valore ideale
al 100% oppure per dire solo al 75%, lasciando quindi un po' di effetto residuo della modifica
effettuata per avere più benzina (dipende da come è programmata in dettaglio la centralina);
questa correzione della lambda di per sè non è da maledire, anzi sarebbe anche utile nel caso
l'ingrassamento superasse che so il 10%, perchè oltre valori di quell'entità oltre ai maggiori consumi
e fumosità avresti anche un motore meno reattivo invece che più, specie ai bassi/medi regimi;

..azzeccando l'arricchimento qualche vantaggio potresti forse averlo nelle accelerazioni
a tavoletta (mi pare che in tale caso la sonda lambda viene esclusa, open loop, e la
centralina usa solo la mappa e gli altri sensori per calcolare i tempi di iniezione)
e nella fascia di giri alta, che forse tollera meglio una miscela più grassa,
e ammesso che non ci abbia già pensato mamma alfa a programmare la centralina
per arricchire un pizzico a tavoletta alla faccia o entro le norme antinquinamento euro 1..

..difficile prevedere invece gli effetti ai bassi giri (per esempio se la lambda
non compensa al 100% la differenza dal valore ideale, l'ingrassamento residuo
potrebbe dare appunto un peggioramento ai bassi, con meno reattività..

..in sintesi: non ho provato sulla i.e quindi potrei sbagliarmi, per cui se fai la prova ben venga,
però sospetto che a meno che misurando la pressione non scopri che stai girando basso
rispetto al valore di fabbrica, non mi aspetterei grossi guadagni da un aumento della pressione
della benzina..per avere più cv bisognerebbe far entrare più aria (testate, valvole, camme)
o modificare gli anticipi di accensione (ma in questo caso poi quando trovi una benzina un
po' scarsa di ottani rischi il battito in testa, idem abbassando il rapporto di compressione)..

..per dire i chip squadra tuning mi pare che ritoccando tempi iniezione (ingrassando leggermente)
e soprattutto gli anticipi di accensione ma niente altro della meccanica dichiarano un aumento di
potenza di circa 5-7cv ed con il limite di dover usare benzina a 100ottani per non rischiare battito in testa..

..una prova più rapida di cosa potresti ottenere ingrassando un po' la carburazione
la puoi fare inserendo in serie al sensore temperatura sul blocco motore una resistenza,
c'è già qui sul forum in questa stessa sezione una discussione con un po' più di dettagli,
per far credere alla centralina che le temperature siano più basse del reale e usare
un po' dell'arricchimento miscela previsto per la fase di riscaldamento del motore,
secondo un utente che lo faceva, qualche cv nella fase di guida "a tavoletta" lo recuperava,
anche se con gli inconvenienti detti agli altri regimi..

Tanto per chiacchiera..ho letto almeno un paio di volte di qualcuno che cercando
una manciata di cv ha usato un altra strada qui da noi non legale ma alla fine
meno costosa di una elaborazione del blocco 1.3, ovvero usare un blocco motore 1.5
(o 1.7 a esagerare) lasciando in un primo momento l'iniezione e sensoristica al completo
IAW del 1.3, che pare si adatti abbastanza bene anche senza rimappare a gestire l'aumento
non esagerato di portata aria aspirata che deriva dalla maggiore cubatura, o ad essere precisi
recuperando anche il sistema di l'iniezione dei 1.5/1.7 ultima annata 93/94, che pur non essendo IAW
ma bosh non avevano più il debimetro a paletta dei bosh precedenti e quindi assomigliavano
anche visivamente all'originale IAW..
 
Ultima modifica:

Marino5

Alfista principiante
15 Giugno 2010
102
28
36
GE
Regione
Liguria
Alfa
75
Motore
2.0 Twin Spark
ummhh è tutto molto molto interessante.
appena mi vedo col meccanico ci facciamo una chiaccherata e vediamo come procedere.. mi ha detto che la pressione si alza con una regolazione abbastanza semplice e dovrebbe portare piu che cavalli un po di reattività.,
intanto ora ho un po' di manutenzione: scarico completo originale con finale della prima serie, freni dietro completi, tubi freno, cambio olio del cambio.. nel frattempo cerco di risolvere il cigolio al posteriore (che fastidio!), rumore di barattoli sempre sul posteriore sullo sconnesso, e soprattutto non capisco il rumore di sfregamento in 5 marcia..
per il resto il motore gira fluido..
ah, riparo anche il contagiri cambiando il trimmer oramai cotto e tarandolo :)
 

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,729
223
116
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Come dice Nipper, il regolatore originale (marelli/weber sul 1.3i.e)
non è..regolabile :) ..salvo trucchetti non consigliabili su un'auto da tenere,
come dare un colpetto di martello per sbassare la sua lamiera per
comprimere di più la molla o mettere una forte strozzatura in uscita
sul tubo di rientro al serbatoio (con risultati non prevedibili
e non uniformi a diversi valori di portate benzina)..

..allora meglio provare a montarne uno aftermarket universale regolabile
e nuovo, ha già la vite con cui carichi a piacimento la molla interna
e magari anche un barometrino attaccato (che segnerà valori indicativi,
cioè buoni per sapere di quanto cambi la regolazione tra una prova e l'altra
ma non penso siano affidabili nel valore assoluto che ci leggi sopra)..
..ho visto ora.. si parte da 30e di spesa, serve il tipo con
la presa per il tubino dell'aspirazione aria.. così se poi
non ti trovi bene bene puoi tornare all'originale, magari con una
misurazione della pressione fatta con un barometro un po' serio
se vuoi sapere se è in forma..
..se scopri che il meccanico ha qualche sistema diverso aggiornaci!
 
Ultima modifica:

giuseppeghidini

Nuovo Alfista
5 Agosto 2013
11
1
4
MI
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 IE Feeling
Ciao a tutti, mi sto ponendo da pochissimo tempo il problema di come effettuare la diagnosi della mia Alfa 33 del 94.
Ho letto attentamente le istruzioni sopra e mi sono dotato dei cavi necessari. Sono però fermo su una cosa: non trovo la presa di diagnosi a 3 pin ...
Ringrazio moltissimo in anticipo chi avrà la pazienza e il tempo di rispondermi. Ciao
 

Marino5

Alfista principiante
15 Giugno 2010
102
28
36
GE
Regione
Liguria
Alfa
75
Motore
2.0 Twin Spark
tra la centralina e i collettori c'è un connettore volante con un cappuccio.
 

Flagello

Alfista Intermedio
27 Dicembre 2018
351
232
44
Regione
Sardegna
Alfa
146
Motore
1.3 boxer
Altre Auto
Uno D, Panda 750, Tipo 1.6, Tempra 2.0, Bravo 80 16v
La diagnostica su una iaw per la 33 si riduce a pochi e semplici sensori.

Oltretutto penso anche che un vero appassionato, dopo 30 anni di onorato servizio potrebbe anche pensare di sostituire tutti i sensori, in modo da evitare spiacevoli sorprese durante la gita domenicale.

Comunque, apparte la sonda lambda e il sensore di pressione assoluta, tutti gli altri sono verificabili con un comune tester da elettricista.
 
  • Like
Reactions: kormrider

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente