Effetti guida sportiva su un auto normale

Max156GTA

Responsabile Ricambi
16 Maggio 2008
2,699
9
39
SS
Regione
Sardegna
Alfa
Motore
_
Per quanto lo uso io il punta-tacco (che con i moderni pedali è un punta-punta) si pùo fare in due occasioni, la partenza in salita e abbinato alla "doppietta" in scalata. Si potrebbe usare (con trazione anteriore) al posto del freno a mano per far perdere aderenza al posteriore (su neve e ghiaaccio) mantenendo le ruote anteriori in trazione...ma questa è un'altra storia che con le moderne auto-elettroniche non si può fare...:D

per partire in salita è utile ma ormai esistono auto con l hill holder che ovviano al problema...... però farlo con i pedali ha sempre il suo fascino:D
 
F

fastmediafree

Utente Cancellato
Doppietta :
premo frizione , metto in folle , colpo di gas , premo frizione , innesto la marcia suecessiva , lascio frizione


Io faccio in questa maniera,non so' s'e' corretta,premo frizione e la lascio premuta e nel contempo accellero un po',vado per mettere la marcia superiore e quando e' in folle tra un marcia accellero' un poì di piu' sempre senza staccare la frizione,inserisco la marcia e via...
 

designferrara

Alfista principiante
16 Gennaio 2008
1,217
14
39
55
BS
Regione
Lombardia
Alfa
156 GTA
Motore
3.2 V6 Busso
Io faccio in questa maniera,non so' s'e' corretta,premo frizione e la lascio premuta e nel contempo accellero un po',vado per mettere la marcia superiore e quando e' in folle tra un marcia accellero' un poì di piu' sempre senza staccare la frizione,inserisco la marcia e via...
Ciao fastmediafree, quello che fai non è proprio corretto, in sintesi "sfrizioni" la marcia entrante, conseguentemente avrai un logorio superiore della frizione e una possibile perdita di aderenza :cool:.
Lo scopo del punta tacco è quello di recuperare il tempo di frenata per portare il motore al regime di rotazione della marcia più bassa e quindi evitare perdite di aderenza delle ruote motrici, da quello che ho capito tu usi frizione e accelleratore non in contemporanea al freno e questo porta ad allungare i tempi di rallentamento (chiaramente stiamo parlando sempre di circolazione in pista e non su strada!!) guarda il video fatto a Varano e noterai che nelle staccate (quindi in piena frenata) al momento di inserire la marcia inferiore si esegue il punta-tacco
YouTube - ClubAlfaItalia Varano de Melegari parte 2 :decoccio:
 
F

fastmediafree

Utente Cancellato
Ciao fastmediafree, quello che fai non è proprio corretto, in sintesi "sfrizioni" la marcia entrante, conseguentemente avrai un logorio superiore della frizione e una possibile perdita di aderenza :cool:.
Lo scopo del punta tacco è quello di recuperare il tempo di frenata per portare il motore al regime di rotazione della marcia più bassa e quindi evitare perdite di aderenza delle ruote motrici, da quello che ho capito tu usi frizione e accelleratore non in contemporanea al freno e questo porta ad allungare i tempi di rallentamento (chiaramente stiamo parlando sempre di circolazione in pista e non su strada!!) guarda il video fatto a Varano e noterai che nelle staccate (quindi in piena frenata) al momento di inserire la marcia inferiore si esegue il punta-tacco
YouTube - ClubAlfaItalia Varano de Melegari parte 2 :decoccio:

Io intendevo la doppietta e non il tacco e punta.
 

designferrara

Alfista principiante
16 Gennaio 2008
1,217
14
39
55
BS
Regione
Lombardia
Alfa
156 GTA
Motore
3.2 V6 Busso
Io intendevo la doppietta e non il tacco e punta.
Con i cambi moderni la doppietta è inutile, lo scopo è quello di passare alla marcia superiore nel più breve tempo possibile mantenendo il motore in coppia, guarda i sequenziali sportivi estremi, ti "sparano" dentro le marce e il pilota non alza nemmeno il piede dall'accelleratore, con un cambio manuale dipende molto da quanto velocemente riesce a scendere di giri per inserire la marcia superiore :cool:
 
F

fastmediafree

Utente Cancellato
Con i cambi moderni la doppietta è inutile, lo scopo è quello di passare alla marcia superiore nel più breve tempo possibile mantenendo il motore in coppia, guarda i sequenziali sportivi estremi, ti "sparano" dentro le marce e il pilota non alza nemmeno il piede dall'accelleratore, con un cambio manuale dipende molto da quanto velocemente riesce a scendere di giri per inserire la marcia superiore :cool:

Sono d'accordo,ma io la utilizzo in quanto l'inserimento delle marce e' piu' fluido,avendo un problema con la seconda che certe volte gratta,facendo la doppietta va' ch'e' una meraviglia!!!
 

designferrara

Alfista principiante
16 Gennaio 2008
1,217
14
39
55
BS
Regione
Lombardia
Alfa
156 GTA
Motore
3.2 V6 Busso
Sono d'accordo,ma io la utilizzo in quanto l'inserimento delle marce e' piu' fluido,avendo un problema con la seconda che certe volte gratta,facendo la doppietta va' ch'e' una meraviglia!!!
Il cambio della 156 se non è stato strapazzato è un gioiello per inserimento, velocità e precisione, mi ricordo i problemi che c'erano sulle giulietta, li la seconda dovevi spigerla a forza e la doppietta era d'obbligo :rolleyes: ma su una 156 no, secondo me dovresti fare un controllo ai sincronizzatori del cambio, probabilmente consumati e quindi da sostituire, vedrai che sarà altra storia, in ogni caso prova a postare il quesito nella sezione dedicata, magari qualcuno più esperto di me ti darà consigli migliori :decoccio:
 
G

Giuliettaro

Utente Cancellato
Su My Alfa Romeo se non sbaglio ci sono dei video sulla guida sportiva che riprendono il pilota in azione..... in quei video ti dimostrano come si svolgono le operazioni nel modo esatto.....

Da neopatentato posso dirvi che iniziare a correre senza aver mai fatto esperienza in pista e affiancato a un professionisto potrebbe essere una condanna a morte... per questo io sono il primo che consiglia (anche a chi ha la patente da tanto e pensa di essere lo Schumacher della Tiburtina) di usare prudenza e non mettere in pericolo la vita altrui...
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente