Guida smontaggio radiatore riscaldamento alfa 146

Discussione in 'Guide Fai da te' iniziata da Gremlin, 16 Febbraio 2009.

  1. Ragazzi, qualcuno che ha giá smontato o cambiato il maledetto, potrebbe cortesemente, spiegare passo a passo come si fa??? :confused:

    Cosí ci si risparmia i 200-300 euro che chiedono i meccanici...;)

    Visto che tra una settimana dovró fare il lavoro, spero che qualcuno possa dirmi come....:blink:.

    Grazie tante. :)
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    guida pulizia corpo farfallato Guide Fai da te 2 Gennaio 2014
    Verniciatura Minigonne-Guida con foto-Tutto qui Guide Fai da te 21 Febbraio 2011
    Alfa 145-146 - Verniciatura specchietti in tinta-Guida con Foto-Tutto Qui Guide Fai da te 24 Settembre 2010

  3. io non l'ho mai smontato...ma credo che se con attenzione e cura smonti il tuo ricordandoti tutti i passaggi poi non sia difficile rimontarlo...
    magari sarà un pò più impegnativo fare lo spurgo se va fatto ;)
     
  4. beh lo spurgo va fatto di sicuro una volta montato, ma il problema piu grande é il smontarlo... non so da dove iniziare... so solo che si deve smontare il cruscotto, ma non so se va tolto tutto, o solo delle parti... e non so come smontare quello... ;)
     
  5. Devo smontare anche io il radiatore del riscaldamento sulla mia 33 ,ho cercato di afrlo io ma non sapevo neanche da dove iniziare perchè il cruscotto nom presenta molte viti ,la maggior parte è tutto ad incastro.
     
  6. Es se qualcuno potesse aiutarci... :)

    Aspettiamo il weekend, in cui hanno tempo i nostri esperti... ;)
     
  7. :smiley_029: Nessuno che sappia come si fa???
     
  8. Intanto è molto importante sapere da che parte agire..esempio sulla mia vecchia 33 (I serie) il tutto avveniva dal vano motore senza particolari difficoltà...;) :decoccio:
     
  9. Io l'ho fatto sull'alfetta, ho dovuto smontare la ventola dell'aria che si trova al centro della plancia comandi (sulla 146 mi sembra di averlo visto sotto il cruscotto lato passeggero) e tutto quello che c'è intorno, il tutto senza smontare il cruscotto. Alla fine mi sono ritrovato un radiatore in miniatura con due manicotti in gomma, tolte le fascette hai smontato praticamente tutto, rimontarlo poi è stato un tantinello più complicato ma in un'ora ho smontato e rimontato tutto.
    Spero che per la 146 il discorso sia identico o addirittura più semplice.
     
  10. Hmm non credo, perché la 146 dovrebbe avere il radiatorino in una scatola, posta dietro al cruscotto, togliendolo, si apre la scatola e dentro ci dovrebbe essere il radiatorino riscaldamento... almeno questo era quanto mi aveva detto uno, molto vagamente...
     
  11. Se la situazione è quella descritta in foto non so quali problemi tu possa avere a smontarlo.
     

    Files Allegati:

    • foto Guida smontaggio radiatore riscaldamento alfa 146 - 1
      prog.jpg
      Dimensione del file:
      19.2 KB
      Visite:
      3,219