[GUIDA] Sostituzione dischi e pastiglie freno

Nabucodonosor

Iscritto Premium ORO
19 Settembre 2010
1,033
1,633
181
49
Ve
Regione
Veneto
Alfa
Giulia
Motore
2.2 jtdm2
Altre Auto
ford fiesta ecoboost
Per prima cosa si deve entrare a quadro acceso nell'infotinement e alla voce Impostazioni => Assistenza al conducente => Service freni => Disattivare freno di stazionamento

Dobbiamo aprire il cofano e togliere il tappo dell'olio freni in modo da permettere poi che non venga ostacolato il deflusso dell'olio quando si fanno rientrare i pistoni nelle ganasce.
1.jpg


Adesso possiamo per prima cosa allentare i bulloni che trattengono il cerchio

2b.jpg


Poi con l'aiuto di un crick ribassato alziamo la vettura e togliamo il cerchio.

3.jpg


La staffa cerchiata in verde fa rimossa perché da essa parte un tubo rigido che va direttamente alle pinze e quindi non permetterebbe di toglierle mentre dal lato opposto al tubo rigido c'è quello morbido

5.jpg


Per disimpegnare ora le pastiglie si devono togliere i perni di blocco con un cacciaspine e martello di gomma

8.jpg


9.jpg


Adesso si deve disimpegnare il connettore del sensore usura pastiglie e, dopo aver tagliato la fascetta di sicurezza, sfilare il connettore della pastiglia dal suo supporto secondo la freccia in foto

10.jpg


Con l'aiuto quindi di una bussola T55

11.jpg


Svitiamo le due viti che fissano le pinze agli ammortizzatori

12.jpg


Fare leva aiutandosi con un cacciavite piatto fra disco e pastiglie in maniera di fare rientrare un po' i pistoni nelle pinze in maniera da creare del lasco fra le stesse e il disco. Togliere quindi la pinza e ruotare delicatamente il tutto verso l'interno auto. Le pastiglie rimangono praticamente in mano senza fare null'altro. Prossimo passo togliere la vite che fa da fermo sul disco.

13.jpg


Un leggero colpetto col martello di gomma, e in un secondo si sblocca

14.jpg


Togliere quindi il disco e montare quello nuovo dopo aver passato una spazzola di ferro, a mano o col trapano, per togliere l'ossido che si era formato col tempo, ed evitare possa fare in qualche modo spessore, e non permettere il perfetto appoggio del nuovo disco ed il conseguente originarsi di vibrazioni in frenata.
Dentro la confezione delle pastiglie (nel mio caso delle FERODO) vi erano le molle nuove (vedi sotto) e vanno messe dentro le pinze prima delle pastiglie nuove e sostituiscono le precedenti. PS: attenzione che le pastiglie col sensore hanno un verso per la rotazione stampigliato sopra, va rispettato quando le reinserite nelle ganasce e il filo del sensore va passato come in foto e incastrato poi nell'incavo come da freccia gialla.

15.jpg


In fine non ci resta che ripercorrere la strada a ritroso e rimontare tutto.

16.jpg


Con l'occasione ho pure pulito un po' le pinze che sono tornate quasi nuove nonostante i 90.000km con una sgrassata di Chanteclair e poi una passatina con un panno di cotone e un po' di polish. I dischi sono della ZimmerMann e pastiglie Ferodo PREMIER ECO FRICTION avrei voluto montare i Tar-OX sport Japan ma le finanze non me lo hanno permesso mi sarebbero costati più del doppio.
Ricordatevi di riarmare i freni nel service dell'infotinement e successivamente chiudere il tappo del serbatoio dell'olio freni.
 
Le tue guide sono sempre eccellenti, ben fatte e preziose per il forum e tutti noi. Complimenti
 
  • Like
Reactions: Nabucodonosor
- Informazione Pubblicitaria -
Se leggi la procedura spiegata da Alfa sembra di dover cambiare i freni ad un astronave !! È l arte di complicare le cose facili :eek::eek::mad:
 
  • Like
Reactions: jabibi
Per prima cosa si deve entrare a quadro acceso nell'infotinement e alla voce Impostazioni => Assistenza al conducente => Service freni => Disattivare freno di stazionamento

Dobbiamo aprire il cofano e togliere il tappo dell'olio freni in modo da permettere poi che non venga ostacolato il deflusso dell'olio quando si fanno rientrare i pistoni nelle ganasce.
Visualizza allegato 201089

Adesso possiamo per prima cosa allentare i bulloni che trattengono il cerchio

Visualizza allegato 201091

Poi con l'aiuto di un crick ribassato alziamo la vettura e togliamo il cerchio.

Visualizza allegato 201092

La staffa cerchiata in verde fa rimossa perché da essa parte un tubo rigido che va direttamente alle pinze e quindi non permetterebbe di toglierle mentre dal lato opposto al tubo rigido c'è quello morbido

Visualizza allegato 201093

Per disimpegnare ora le pastiglie si devono togliere i perni di blocco con un cacciaspine e martello di gomma

Visualizza allegato 201096

Visualizza allegato 201097

Adesso si deve disimpegnare il connettore del sensore usura pastiglie e, dopo aver tagliato la fascetta di sicurezza, sfilare il connettore della pastiglia dal suo supporto secondo la freccia in foto

Visualizza allegato 201098

Con l'aiuto quindi di una bussola T55

Visualizza allegato 201100

Svitiamo le due viti che fissano le pinze agli ammortizzatori

Visualizza allegato 201101

Fare leva aiutandosi con un cacciavite piatto fra disco e pastiglie in maniera di fare rientrare un po' i pistoni nelle pinze in maniera da creare del lasco fra le stesse e il disco. Togliere quindi la pinza e ruotare delicatamente il tutto verso l'interno auto. Le pastiglie rimangono praticamente in mano senza fare null'altro. Prossimo passo togliere la vite che fa da fermo sul disco.

Visualizza allegato 201102

Un leggero colpetto col martello di gomma, e in un secondo si sblocca

Visualizza allegato 201103

Togliere quindi il disco e montare quello nuovo dopo aver passato una spazzola di ferro, a mano o col trapano, per togliere l'ossido che si era formato col tempo, ed evitare possa fare in qualche modo spessore, e non permettere il perfetto appoggio del nuovo disco ed il conseguente originarsi di vibrazioni in frenata.
Dentro la confezione delle pastiglie (nel mio caso delle FERODO) vi erano le molle nuove (vedi sotto) e vanno messe dentro le pinze prima delle pastiglie nuove e sostituiscono le precedenti. PS: attenzione che le pastiglie col sensore hanno un verso per la rotazione stampigliato sopra, va rispettato quando le reinserite nelle ganasce e il filo del sensore va passato come in foto e incastrato poi nell'incavo come da freccia gialla.

Visualizza allegato 201104

In fine non ci resta che ripercorrere la strada a ritroso e rimontare tutto.

Visualizza allegato 201105

Con l'occasione ho pure pulito un po' le pinze che sono tornate quasi nuove nonostante i 90.000km con una sgrassata di Chanteclair e poi una passatina con un panno di cotone e un po' di polish. I dischi sono della ZimmerMann e pastiglie Ferodo PREMIER ECO FRICTION avrei voluto montare i Tar-OX sport Japan ma le finanze non me lo hanno permesso mi sarebbero costati più del doppio.
Ricordatevi di riarmare i freni nel service dell'infotinement e successivamente chiudere il tappo del serbatoio dell'olio freni.
Basta un GRAZIE? è da un pò che cercavo la misura della torx per i bulloni delle pinze.
GRAZIE ANCORA!!!
 
  • Like
Reactions: Jack Ryan
Grazie. Ottima guida.
 
- Informazione Pubblicitaria -
Uno specialista in freni a cui ho esposto la guida mi ha riferito che prima di mettere le pastiglie non sarebbe sbagliato di sporcare con un po' di grasso fra pastiglia e pistoni, io non ci ho nemmeno pensato visto che da manuale Alfa non era indicato.
 
Uno specialista in freni a cui ho esposto la guida mi ha riferito che prima di mettere le pastiglie non sarebbe sbagliato di sporcare con un po' di grasso fra pastiglia e pistoni, io non ci ho nemmeno pensato visto che da manuale Alfa non era indicato.

Più precisamente grasso al rame in pasta. Ne basta un velo
 
- Informazione Pubblicitaria -
Ottima guida, grazie.
 
X