info 147 jtd Velocità max su pista con rimappa, Jtd.

Discussione in 'Curiosità - Informazioni Generali' iniziata da leon1987, 27 Dicembre 2007.

  1. #1 leon1987, 27 Dicembre 2007
    Ultima modifica di un moderatore: 28 Dicembre 2007
    :confused:Salve ragazzi ho bisogno di togliermi un dubbio che mi frulla nella testa da quando ho provato in pista la mia macchina una 147 jtd 115 ovviamente 5 marce ed e propio questo il problema l'auto ha delle modifiche di soft tuning e in pista per mancanza di spazio nn ho pottuto provare fino in fondo l'auto siccome nn riesco a stendere completamente la 5 marcia ma ho notato che a 210 orari circa mi trovavo l'auto a quasi 4.500 giri min la domanda che vi porgo avete mai provato fino al limite una macchina uguale alla mia magari rimappata?quanti km orari massimo sopporta il cambio a 5 marce e a quanti giri massimo puo girare?avete mai avuto problemi col cambio a 5 marce e magari avete allungato i rapporti se si come? Grazie infinite: good . :
     
  2. Sto caricando...


  3. Re: Aiuto ragazzi!

    Ciao...secondo me a 210 orari eri "in fondo". X un 115 cv con qualche modifica è una velocità di tutto rispetto...io nn starei a metter mano ai rapporti date le già scarse doti in allungo dei diesel. Magari accontentati di piste corte e guidate.
    Ciao
     
  4. Re: Aiuto ragazzi!

    sui 4500 sei in zona rossa, considera che a 210km/h hai ottenuto circa 4350giri e che, oltre tale velocità, rischi solo di fare danni.
     
  5. concordo con reds e ribelle...

    210 è già una velocità di tutto rispetto per un 115cv...

    n'altro pò non ci arrivo manco io! :grinser021:
     
  6. Le velocità ottenibili nelle singole marce dipendono da una serie di fattori, dai rapporti interni del cambio, dalla riduzione finale e dalla circonferenza dei pneumatici. Quindi per essere precisi bisogna sapere che gomme montavi quando sei sceso in pista. Ipotizzando che avessi le 215/45R17 (che hanno una circonferenza di rotolamento di 1910 mm), il rapporto originale della V marcia sviluppa 44,802 Km/h ogni 1000 giri (che diventano 45,271 Km/h con i 205/55R16 -1930 mm- di rotolamento o 44,450 con i 185/65R15 -1895 mm) e quindi la massima velocità ottenibile prima di mandare l'ago del contagiri in rosso sarebbe di 44,802*4,5=201,61 Km/h. (tieni conto che se i 210 li hai letti sul contakm la differenza è imputabile alla precisione del tachimentro che come si sa per legge deve indicare una velocità maggiore di quella effettiva).
     
    A lybra piace questo elemento.
  7. switing grazie mi hai illuminato e fatto conoscere una cosa che nn sapevo proprio cmq come mai il rotolamento delle gomme 17 e' inferiore a quello delle 16 pollici?come si calcola?grazie
     
  8. Ma in realtà la circonferenza di rotolamento del pneumatico non si calcola, io l'ho trovata su un catologo di un produttore di gomme (Bridgestone per la precisione), per ogni misura sono specificate una serie di dati, tra cui anche questo. Secondo me il fatto che i 17" siano inferiori, come circonferenza, ai 16 dipende dalla spalla che per il 17 vale 45 mentre per il 16 55.
     
  9. In realtà la circonferenza di rotolamento si calcola e se non erro con i calcoli quella scritta per i 17 e 16 è sbagliata
    Infatti (17*2.54 + 21.5*0.45*2)*3.14= 1964mm
    per i 16 è 1985mm
    I numeri 45 e 55 si intendono come altezza in percentuale della larghezza del pneumatico.
     
  10. Aggiungo pure un'altra cosa. Più il cerchio è grande ed aperto come quelli da 17 che normalmente si montano, maggiori sono le perturbazioni nel cerchio che se pur di poco rallentsano la mcchina rispetto ad un cerchio di diametro più piccolo. e chiuso.
    infatti se ci fate caso le f1 hanno dei cerchi da 13 molto chiusi. Addirittura la ferrari quest'anno montava quelle coperture particolari per evitare piccole perturbazioni Ciao
     
  11. Da un punto di vista puramente matematico i tuoi calcoli sono ineccepibili, però spulciando il catalogo della Bridgestone in realtà scopri che le misure non sono proprio così esatte, ovvero 205 dovrebbe essere la misura della larghezza del pneumatico in mm ma in realtà loro dicono che ci sono differenze millimetriche ma ci sono e anche il /55 dovrebbe essere la percentuale dell'altezza della spalla ma anche li l'altezza reale del pneumatico non è esattamente il 55% del 205, così mm qua mm là il calcolo sballa, e poi va considerato che la circonferenza di rotolamento è calcolata sotto carico e ovviamente il pneumatico una volta installato sulla vettura si deforma, quindi come dicevo prima da un punto di vista matemtico i tuoi calcoli sono ineccepibili però personalmente preferisco prendere il dato fornito dal costruttore della gomma.