Info 159/ 1.8 conversione gpl

Discussione in 'Altre Alfa Romeo Storiche' iniziata da wharol, 27 Luglio 2017.

  1. ho letto su internet che la combustione a gpl avviene a temperature più elevate rispetto alla benzina perchè non c'è l'abbassamento della temperatura dovuta al cambiamento di stato da liquido a gassoso e che il gpl non ha il potere lubrificante della benzina. Ne deriva un'usura fisiologica eccessiva della guarnizione della testata.
    In parte il problema viene superato con il mix di benzina e gpl che in genere si fa, ma rimane comunque il principale fattore del tipo di motore, gasabile o meno.
    Sempre per sentito dire le Opel e le giapponesi non lo sono, le Alfa TS e le mercedes sembra lo siano, problemi forse li da' l'iniezione meccanica di prima generazione. Sulle Alfa il mio meccanico dice che i collettori in plastica sono vulnerabili dai ritorni di fiamma però qui in tanti montano il gpl sui TS e non hanno problemi.
    Certo le cose sono cambiate rispetto a 20 anni fa quando un mio amico su una 164 turbo mise il gpl e fece bruciare tutto con un danno di 10 milioni.
     
  2. Dovessi fare molti chilometri non avrei dubbi sullo scegliere il gpl....ovviamente non sulla spider dovrei cambiare :D....ma lo ritengo un carburante nettamente preferibile al gasolio...la rete distributiva è capillare ancor di più del metano.
     
    A alex1975bz piace questo elemento.
  3. Le Opel sono gasabili tranquillamente, infatti ci sono alcune versioni di serie a GPL che in Opel chiamano gpl_tech....
    I ritorni di fiamma c'erano anni fa quando invece degli iniettori veniva montato il miscelatore, ma spesso scoppiava il filtro dell'aria, non i collettori!
     
    A ziopalm piace questo elemento.
  4. Sì ed è il fattore di stress che incide sulle sedi delle valvole, che sono sollecitate termicamente dalla combustione e meccanicamente dall'impatto con la valvola ... e sono spesso delicate perché ricavate nella testata realizzata in genere utilizzando metalli "morbidi" (alluminio e leghe relative)



    Forse non ho capito bene quello che intendevi, ma provo a rispondere lo stesso ...

    La benzina non passa allo stato gassoso, semplicemente viene "polverizzata" dall'iniettore il che non comporta un abbassamento della temperatura della benzina in sé, ma al limite in conseguenza della miscelazione all'atmosfera in aspirazione che peraltro in genere non ha una temperatura molto diversa.

    Se vogliamo però la miscela aria/benzina ha un maggiore "potere refrigerante" perché i liquidi sono dei conduttori termici migliori dei gas ...


    Il gpl passa dallo stati liquido a quello gassoso, ma nel polmone (riduttore di pressione) ... e si abbassa fortemente di temperatura, ma contemporaneamente viene appositamente riscaldato dal liquido refrigerante (che gira sull'altro lato del polmone, collegato al circuito di raffreddamento dell'auto)

    Dopodiché viene iniettato nei collettori di aspirazione allo stato gassoso e a temperatura relativa

    In questo senso la miscela aria/gpl potrebbe effettivamente raffreddare meno le valvole di aspirazione, ma non sono mai queste ad avere problemi ... sono le sedi delle valvole di scarico che si usurano di più, per i gas di scarico più caldi

    Questo sempre che non siano resistenti perché appositamente rinforzate (incamiciatura in acciaio) o perché progettate già di base per un uso più sportivo ...

    Curiosamente in questo senso i motori più sportivi spesso tendono a reggere il gpl meglio di quelli più economici.


    Personalmente non ho mai sentito di un'auto che aveva bruciato la guarnizione della testa a causa del gpl

    La sollecitazione termica della guarnizione dipende dalla temperatura di testata e basamento ... che è gestita dal sistema di raffreddamento, il quale in caso di aumento del calore, incrementa automaticamente la circolazione del refrigerante al radiatore, attraverso la valvola termostatica ...

    Per cui non riscontri un aumento della temperatura del motore andando a gpl, come non la riscontri viaggiano d'estate con 35° piuttosto che d'inverno con -10°




    Negli impianti "normali" l'auto brucia solo gpl

    Parte a benzina, ma dopo che è stata raggiunta una determinata temperatura (tarabile, 30/35/40° ... quanto serve a far lavorare bene il polmone e a non iniettare gas troppo freddo in camera di combustione perchè brucerebbe male) passa a gpl e gira solo ed esclusivamente a gpl ...

    L'addizione di benzina si usa negli impianti indirizzati ad auto ad iniezione diretta, per non danneggiare gli iniettori della benzina che stando in camera di combustione (fermi, senza iniettare) si sporcherebbero e si danneggerebbero per il surriscaldamento ... fargli iniettare un certo quantitativo di benzina permette di raffreddarli e mantenerli puliti.




    Una volta gli impianti a gpl non avevano gli iniettori (che poi più esattamente sarebbero delle elettrovalvole)

    Il gas veniva rilasciato dal polmone direttamente a monte del collettore di aspirazione, che ne risultava poi tutto pieno ...

    Questa era una soluzione meno efficiente dal punto di vista del rendimento (perdita di potenza e aumento di consumi) ed effettivamente anche più pericolosa

    Sugli impianti moderni invece ci sono gli iniettori che rilasciano il gpl direttamente nei singoli condotti, subito a monte delle valvole di aspirazione; il gpl viene iniettato nella quantità esatta richiesta per la singola combustione e solo nella fase di aspirazione del cilindro in questione ... per cui non hai più il gas che rimane nel collettore di aspirazione ...
     
    A ziopalm piace questo elemento.
  5. Ragazzi non so se è capitato anche a voi ma 2 settimane fa con 20 euro di gpl ho fatto 200 km la scorsa settimana ho cambiato distributore ed ho fatto gli stessi km con 10 euro. È possibile che il primo distributore mi ha dato un gpl meno buono? Sapevo che il gpl non è sempre uguale ma non credevo ci fosse tanta differenza.
     
  6. E' troppa la differenza, c'è qualcosa che non va ...
     
  7. Io ci vedo una bufala bella e buona anche se il mio meccanico con la mia stessa macchina dice di fare solo 200 km con 20 euro di gpl quindi il consumo che ho notato con il primo rifornimento.
    Comincio a pensare che a Roma il gpl abbia meno rendimento di quello di fuori Roma.
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
INFO OLIO E FILTRO GIULIA 1300TI DEL "70 Altre Alfa Romeo Storiche 25 Settembre 2018
Info ammortizzatori anteriori Alfa Arna Altre Alfa Romeo Storiche 5 Agosto 2014