Iscrizione ASI

Discussione in 'ASI' iniziata da ippotappero33, 2 Gennaio 2008.

  1. Scusate, non ho le idee ben chiare : potete aiutarmi a far chiarezza ?
    Settimana prossima vado a prendere una 75 del 1986, 1.8 carburatori e vorrei iscriverla ASI.
    Ora, da quanto ho capito, l'iscrizione NON si fa direttamente ma tramite un club federato e riconosciuto dall'Asi stessa, qualsiasi esso sia, anche NON del proprio paese...
    Iscrivendomi ad un QUALSIASI club quindi, io ricevo la tessera di socio a quel club ( dopo aver pagato i costi d'iscrizione ) ma solo con questa NON Posso ottenere l'aggevolazione dell'assicurazione, CORRETTO ?

    Se quindi quanto scrivo è vero, devo successivamente pagare i 40 euro circa per l'iscrizione all'ASI tramite il mio club, il quale mi invierà la documetazione necessaria al fine di ottenere l'aggevolazione dell'assicurazione dopo aver compilato i moduli con le foto ecc ....

    Nel caso specifico, se io volessi iscrivermi al RIAR con la mia 75 e successivamente all'Asi, bastano le foto e i documenti inviati via posta o devo anche sostenere una visita del tecnico che certifica che la mia vettura è conforme alle caratteristiche richieste ?
    La visita serve per essere iscritto all'Asi ( e ottenere quindi la documentazione) o è necessaria SOLO per avere la targhetta con il punteggio da applicare al frontale della macchina ?

    Grazie ! :)
     
  2. Ciao ragazzi, una domanda volevo sapere per iscrivere una macchina all asi basta l anno d immatricolazione oppure bisogna aspettare anche il mese?
    Ipotesi auto immatricolata ad AGOSTO del 94 possibile già iscriverla a gennaio?
    Grazie.
     
  3. la data che interessa NON è quella di immatricolazione , ma quella di COSTRUZIONE

    Molte auto immatricolate i primei mesi dell'anno possono essere state costruite l'anno precedente , logicamente in mancanza di un documento che provi la data di costruzione si prende l'unica altra data disponibile e certa che è quella di immatricolazione .
    Se si tratta di un'Alfa puoi fare un primo tentativo con ePer per vedere la data di costruzone e poi chiedere all'Archivio Storico per avere un documento ufficiale dal quale risulti la data di costruzione ed allegarlo alla domanda ASI in modo tale che l'efficacia dell'iscrizione parta dal giorno/mese della costruzione invece che da quello di immatricolzione .

    L'iscrizione all'ASI può essere inoltrata anche a Gennaio per un'auto costruita/immatricolata anche nei mesi successivi , solo che sul CRS verrà apposto un timbro " con efficacia dal ........ " ad esempio nel tuo caso : xx Agosto 2014 ; per cui le assicurazioni di solito NON stipulano le polizze agevolate fino a quella data , mentre l'Attestato di Storicità ( documento per fini fiscali Bollo e passaggio di proprietà) verrà rilasciato con effeicacia retroattiva dal 1° Gennaio 2014 .

    L'ASI è OBBLIGATA a mettere quel timbro su CRS , perchè il Decreto del Ministero dei Trasporti indica che i veicoli devono avere almeno 20 anni dalla data di costruzione (o immatricolazione )
     
    A ziopalm piace questo elemento.
  4. Ciao vorrei chiedere anch'io un'informazione ho una Alfa 33 feeling del 94' è l'ultimo modello uscita insieme alla Hit e alla Imola, è tutta originale però vorrei montarci i cerchi in lega e le minigonne della Imola può essere un problema per ottenere il certificato d'identità?
    grazie.
     
  5. Ti consiglierei di certificarla ASI, tenendola con il massimo dell'originalità, e vedrai che non avrai nessun problema. Poi se non puoi fare a meno di montarci i cerchi e le minigonne della Imola, lo farai in un secondo momento, anche se non sono accessori della tua versione, non deturperanno la bellissima linea della 33.
     
  6. Se per Certificato di Identità intendi quella che una volta si chiamava omologazione ( con rilascio targhetta in ottone ) la risposta è la seguente :

    - Cerchi in lega della Imola
    OK se erano disponibili anche come accessorio della Lineaccessori Alfa Romeo all'epoca e comunque non sono mai contestati anche se non sono originali Alfa , l'importante è che sia un cerchio " datato " : degli anni '90 insomma !

    - Minigonne :
    è un po' più problematico perchè NON previsti per la tua versione , però anche in questo caso se riesci a dimostrare che erano accessori disponibili vengono accettati , la cosa migliore sarebbe avere una fattura d'acquisto o di installazione degli accessori in periodo d'uso e quindi del 1994 / 1995 ....anche se qualsiasi modifica fatta all'epoca dovrebbe avere almeno 20 anni .

    Ti porto per esempio la mia 164 V6 Turbo del 1991 che ha i cerchi in lega da 16" della 164Q4 e lo spoiler posteriore , ma che erano disponibili come accessori .
    Io ho acquistato i cerchi e lo spoiler nel 1994 da una concessionaria Alfa ed ho allegato addirittuta la copia della fattura >>> i commissari non hanno potuto decidere al momento perchè eravamo nel 2012 e gli accessori avevano ancora "solamente " 18 anni , ne hanno poi discusso a Torino e la Commissione Tecnica Nazionale Auto ASI ha dato l'OK .

    Gli accessori sono stati riportati sul Certificato di Identità , come d'altronde aveva fatto anche nel 2008 il RIAR quando avevo omologato anche con loro .
     
  7. grazie x le informazioni, ma come faccio a sapere quali accessori erano previsti? c'è qualche utente del forum che può aiutarmi? sono sicuro che come optional c'era il pomello cambio Nardi in pelle e l'alettone(2 cose di serie sulla Imola) in quanto la mia è uscita così dalla concessionaria.
     
  8. devi trovare un catalogo lineaccessori dell'epoca oppure nel tuo caso specifico la copia dell'ordine o la fattura d'acquisto della Concessionaria dove è scritto che erano stati montati prima della consegna quegli accessori .
     
  9. sarà dura trovare la fattura d'acquisto, comunque se ci sono stati montati vuol dire che erano nella lineaccessori, spero non facciano storie, ancora grazie per le delucidazioni.
     
  10. il fatto è che NON essendo parti montate di serie , DEVI dimostrare TU che sono stati montati in periodo d'uso ( almeno 20 anni o poco meno ) ed ecco che per farlo devi avere una documentazione come nel mio caso che avevo la fattura d'acquisto degli accessori e me l'hanno accettata .

    Diversamente potrebbero NON certifircartela e chiedere di smontare tutto oppure il male minore e cioè che te la certificano ma verranno inserite delle note " negative " sul certificato dove sarà specificato che ci sono montate parti non corrette in base al modello e/o di modelli diversi .

    La Tua fortuna è che per queste auto così recenti la conoscenza dei Commissari ASI non è molto approfondita .... anche se puoi sempre incappare in qualche Commissario ex meccanico e/o ex cocessionario che si ricorda benissimo le differenze perchè le aveva quotidianamente sotto agli occhi .

    I Commissari poi , sapendo in anticipo le vetture presenti , si documentano e vanno alle sedute di omologazione muniti di vecchie riviste ( Quattroruote in primis ) e vecchi depliant .... per cui ....... buona fortuna ! e facci sapere
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Assicurazione, iscrizione asi e trapasso ASI 10 Novembre 2016
Iscrizione asi alfa 33 1.3s 1988 ASI 9 Luglio 2014
Iscrizione ASI senza RIAR ASI 11 Aprile 2014