L'epopea del sensore temperatura

tom33imola

Alfista principiante
5 Gennaio 2015
54
10
9
lecce
Regione
Puglia
Alfa
33
Motore
boxer 1351 90cv
Ciao a tutto il forum, spero che le feste siano andate bene per tutti gli utenti e per le nostre alfa, dopo una lunga assenza "sintomo che problemi ne ho avuti pochi e risolvibili" sulla mia 33 c'è un malfunzionamento che mi fa facendo dannare.
Come da titolo mi riferisco al sensore temperatura che segna di default 10° in meno della reale temperatura del motore e la ventola attacca a 72 gradi.
Ovviamente prima di scrivervi ho provato diverse vie per la risoluzione senza successo, vi dico quello che ho fatto:
-Per prima cosa ho pensato fosse un problema del sensore in se, per intenderci quello alla base del ragno lato guidatore, che da il segnale allo strumento sul quadro, sostituito con un altro che avevo su un altro motore niente

- Quindi sono passato al quadro strumenti e ho sostituito l'indicatore, con in altro di un altro quadro strumenti della stesso modello ma niente

-ho provato a collegare l'intero quadro strumenti niente, stesso difetto

Quindi sono passato ai connettori, ho provato a controllare i connettori col tester, come suggerito nel post in questa sezione "problemi quadro strumenti e spie ....." pagina 6 e sembra tutto regolare

_ ho isolato i pin del connettore orizzontale a 8 pin mettendo del nastro isolante alla base dei fastom per evitare ponti senza soluzione

Collegato direttamente il pin A4 dello schema del post precedentemente citato direttamente sul bulloncino del sensore senza successo

Per ultimo ho collegato un filo a massa al bulloncino centrale (negativo)

L'unica cosa che funziona è inondare, nel vero senso della parola, il connettore A(quello orizzontale) di disossidante e per miracolo funziona correttamente per una mezza giornata nella migliore delle ipotesi( filo ossidato dall interno?).
Ora non so più cosa fare e cosa controllare vi chiedo avete qualche idea da consigliarmi?
Il filo che parte dal sensore sul motore va direttamente al quadro strumenti o passa dalla centralina? Perchè nel primo caso potrei provare a fare un collegamento diretto nel secondo darei una pulita alla centralina..
 
  • Like
Reactions: kormrider

ALFA perSempre

Super Alfista
26 Aprile 2019
1,473
1,128
164
Mantova
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia 2016
Motore
200 At8 Q2
Ciao a tutto il forum, spero che le feste siano andate bene per tutti gli utenti e per le nostre alfa, dopo una lunga assenza "sintomo che problemi ne ho avuti pochi e risolvibili" sulla mia 33 c'è un malfunzionamento che mi fa facendo dannare.
Come da titolo mi riferisco al sensore temperatura che segna di default 10° in meno della reale temperatura del motore e la ventola attacca a 72 gradi.
Ovviamente prima di scrivervi ho provato diverse vie per la risoluzione senza successo, vi dico quello che ho fatto:
-Per prima cosa ho pensato fosse un problema del sensore in se, per intenderci quello alla base del ragno lato guidatore, che da il segnale allo strumento sul quadro, sostituito con un altro che avevo su un altro motore niente

- Quindi sono passato al quadro strumenti e ho sostituito l'indicatore, con in altro di un altro quadro strumenti della stesso modello ma niente

-ho provato a collegare l'intero quadro strumenti niente, stesso difetto

Quindi sono passato ai connettori, ho provato a controllare i connettori col tester, come suggerito nel post in questa sezione "problemi quadro strumenti e spie ....." pagina 6 e sembra tutto regolare

_ ho isolato i pin del connettore orizzontale a 8 pin mettendo del nastro isolante alla base dei fastom per evitare ponti senza soluzione

Collegato direttamente il pin A4 dello schema del post precedentemente citato direttamente sul bulloncino del sensore senza successo

Per ultimo ho collegato un filo a massa al bulloncino centrale (negativo)

L'unica cosa che funziona è inondare, nel vero senso della parola, il connettore A(quello orizzontale) di disossidante e per miracolo funziona correttamente per una mezza giornata nella migliore delle ipotesi( filo ossidato dall interno?).
Ora non so più cosa fare e cosa controllare vi chiedo avete qualche idea da consigliarmi?
Il filo che parte dal sensore sul motore va direttamente al quadro strumenti o passa dalla centralina? Perchè nel primo caso potrei provare a fare un collegamento diretto nel secondo darei una pulita alla centralina..
Scusa se ti faccio questa domanda ma sei sicuro che la temperatura che ritiene sia effettivamente sbagliata? Da quanto ne so la ventola attacca con un bulbo sul radiatore ma è indipendente dall indicatore sul cruscotto tant è vero che ci sono con taratura differente. O sbaglio?
 
  • Like
Reactions: M@urizio

tom33imola

Alfista principiante
5 Gennaio 2015
54
10
9
lecce
Regione
Puglia
Alfa
33
Motore
boxer 1351 90cv
Ciao ALFA per sempre, la temperatura del motore a regime è per la 33 imola 70°; il bulbo sul radiatore chiude il contatto con la ventola di raffreddamento quando la temperatura è di 82°, ma come hai ben detto, questo circuito è indipendente e funziona bene nel mio caso.
Il malfunzionamento riguarda l'indicatore di temperatura sul quadro strumenti che segna 10° in meno del valore reale.
 

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,727
222
116
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Ciao, piacere a salutarti ;)
Anche io non avevo capito l'introduzione, poi leggendo anche il tuo secondo messaggio
ho capito cosa intendi: la tua ventola attacca quando sul quadro leggi 72° invece di 82°,
da cui deduci che se il bulbo della ventola è ok (mi pare attacca a 82-87°) l'indicatore temperatura
del quadro strumenti segnerebbe scarso di 10-15 gradi (anche perchè in inverno con il motore
a regime il quadro dovrebbe leggere circa 85° se ricordo bene, e poco di più in estate)

Hai già escuso le ipotesi più triviali, lo scrivo giusto per chi ci legge:

- valvola termostatica andata, che rimane aperta e non fa salire di temperature il motore oltre i 70°
- improbabile: bulbo radiatore non originale o malfunzionante, che attacca a temperature troppo basse
- sostituzione del sensore temperatura (hai provato a sostituire quello sul ragno motore lato guidatore)
- prova contatti e quadro strumenti (spesso falsi contatti, specie i contatti delle messe a terra)

Il sensore sulla basetta sotto al ragno di aspirazione motore è effettivamente usato dalla centralina
motore ed è questo (credo parte comune con molte auto motorizzate fiat + iniezione Marelli):
http://alfaimola.free.fr/technique/injection/temperature/index.html

Dopodichè concordo con te, provate le cose di cui sopra, rimarrebbe da bypassare i tratti di filo
di collegamento, magari il rame interno è così corroso da essere quasi interrotto falsando
i valori di tensione letti, o c'è un connettore intermedio ( es. anche quello unico sulla centralina )
che è lui ossidato.

--------------
Però prima controlla anche questo dubbio !!! ;)

vaghi ricordi che su alcune motorizzazioni il quadro strumenti utilizza
un sensore a parte dedicato per leggere la temperatura, è un piccolo
cubetto di metallo con sopra un filo elettrico attaccato con un fastom e sulla faccia inferiore
avvitato direttamente sopra una testata (quella di destra sulle 33 carburatori, ma appunto
forse anche sulle i.e.) o sul basamento, comunque vicino a dove c'è la stampigliatura
del codice sul blocco motore, lato destro e posteriore, più verso la paratia abitacolo;
in pratica il quadro strumenti non utilizzerebbe il sensore usato dalla centralina
(quello sul ragno lato guidatore); una finezza che rende il cablaggio dell'iniezione
più semplice ed indipendente da altre parti elettriche e quindi più affidabile

Se fosse così, una volta trovato questo altro sensore, diverso da quello che hai già
provato a sostituire, puoi provare a smuovere il suo fastom per disossidarlo
ed eventualmente seguire/bypassare il filo sino al quadro strumenti alla ricerca del problema.

Tra le prove da fare, anche pulire i fissaggi del grosso cavo che serve da massa al blocco motore con la scocca,
se ossidato sui contatti potrebbe falsare la lettura di questo sensore ( se usa un filo singlo
verso il cruscotto e usa la massa generale come negativo ) ed eventualmente anche del sensore
temperatura usato dalla centralina (minimo irregolare a freddo), ma forse questo usa due fili
e allora sdarebbe protetto da problemi sui valori di tensione sulla "massa" elettrica.
 
Ultima modifica:

tom33imola

Alfista principiante
5 Gennaio 2015
54
10
9
lecce
Regione
Puglia
Alfa
33
Motore
boxer 1351 90cv
Ciao bob piacere tutto mio, in effetti rileggendo il mio primo post devo ammettere che non sono stato molto chiaro e potevo dare adito a fraintendimenti con quel "la ventola attacca a 72°", ma alla fine basta che si è capito..
Nelle prove che ho descritto, ho detto di aver sostituito il sensore temperatura, ma non mi riferivo al sensore che hai linkato, che sapevo fosse utilizzato dalla centralina, ma al sensore dedicato quello attaccato ad un filo singolo tramite un fastom, avvitato direttamente sulla testata.
Quindi ho dedotto che se non è colpa del sensore (ne ho provati 2 diversi), e non è nemmeno un difetto del quadro strumenti (anche qui ne ho provati 2), il problema sia nei vari cablaggi che portano il segnale fino all'indicatore sul quadro.
Quello che non so riguardo questo aspetto è se il segnale raccolto da questo sensore viene mediato dalla centralina o se va a finire direttamente tramite i cablaggi sull'indicatore della temperatura del quadro strumenti. Perchè se cosi fosse, potrei provare a bipassare tutto con un filo diretto.
Se mi confermate che questa cosa possa essere fattibile appena ho un po di tempo faccio la prova...
 

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,727
222
116
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Visto che mi confermi che i sensori temperatura sono due (tre se conti anche quello dell'aria inspirata),
questo a forma di cubetto (credevo fosse lato passeggero) con il filo singolo al 99% non passa dalla centralina e comanda solo il sensore del quadro, lo stesso sensore è montato sulla 33 carburatori che di elettronico non ha praticamente niente (giusto il modulo del distributore scintilla e poco più);

..cablaggi, connettori, altre masse del quadro strumenti, e anche il cavo grosso di massa motore,
se la massa è sfalsata magari l'indicatore legge male (a controprova può portare un filo di massa
sul blocchetto sensore?)..

..non ricordo come il sensore è avvitato al motore, se a scontro con il metallo
o c'è un foro con acqua (non credo, ma nel caso allentare e far uscire bolla d'aria?)

..alla fine scoverai e sarà una boiata (..dopo averla trovata :) sempre così, buon rompicapo ;)
 
Ultima modifica:

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,727
222
116
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
sensore-temperatura-quadro-strumenti.jpg

Foto di un motore 1.3 iniezione di 33, eccolo lì il sensore (separato dall'altro sensore usato dalla centralina per leggere la temperatura dell'acqua nel blocco motore) per azionare l'indicatore temperatura motore del quadro strumenti;
anche sulla 33 carburatori è li nella stessa posizione
 
Ultima modifica:

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
13,303
3,067
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
BMW X5; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
Visualizza allegato 199553
Foto di un motore 1.3 iniezione di 33, eccolo lì il sensore (separato dall'altro sensore usato dalla centralina per leggere la temperatura dell'acqua nel blocco motore) per azionare l'indicatore temperatura motore del quadro strumenti;
anche sulla 33 carburatori è li nella stessa posizione
Sicuro che quello non sia il sensore di massima temperatura (termocontatto) che accende la spia rossa sullo strumento?
 
  • Like
Reactions: bobkelso

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,727
222
116
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Sicuro che quello non sia il sensore di massima temperatura (termocontatto) che accende la spia rossa sullo strumento?

Si hai ragione! Potrebbe essere dedicato alla sola spia, interruttore semplice on-off.
 
Ultima modifica:

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,727
222
116
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Cercato nei manuali:

Lato passeggero:
sensore dell'iniezione (sulla basetta di aspirazione destra, nella foto che avevo postato ha un connettore azzurro) e il sensore a cubetto per la spia cruscotto (avvitato su testata, quello che avevo cerchiato in rosso)
ww sensore temp acqua 1.3 iaw.jpg

Lato guidatore:
sensore tempertatura cruscotto (sulla basetta di aspirazione sinistra, come diceva tom33imola)
ww specifiche sensore temperatura per cruscotto.jpg
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Flagello e M@urizio

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente