Mappatura e legalità

filippo.neri.it

Alfista principiante
21 Marzo 2020
52
130
34
Regione
Veneto
Alfa
Giulia
Motore
2.2 jtd
Discorso tecnico, fatto da un tecnico(cercando di essere capibile dai non tecnici):

Le 2.2 jtd montano una edc17c69, centralina bosch che monta un processore Infineon Tricore TC1793.
Questo processore, fino a 3-4 anni fa, poteva essere letto solo in Boot mode, cioè aprendo il guscio della centralina, e collegando un pin in uno specifico punto della scheda, per "forzare" la centralina ad entrare in modalità di boot, e quindi leggerne il contenuto.
Questo ovviamente, è un sistema di lettura molto sicuro(perchè si fa un backup completo di tutte le memorie, ripristinabile in qualsiasi momento), però qualche minimo difetto estetico sul guscio rimaneva

L'evoluzione nel chiptuning ha permesso un nuovo tipo di lettura, il bench mode( o service mode). Attraverso invio di un segnale su alcuni specifici pin della centralina, ora si può leggere direttamente dallo spinotto della centralna, senza aprire alcun guscio (scolleghi lo spinotto del fascio cavi, infili dei pin appositi, e fai una lettura con backup completa, al pari del boot mode).

la lettura OBD(da spinotto), la tralascio perchè per scrivere OBD i tool mettono una patch per abilitare la scrittura, e quindi è visibile molto velocemente, inoltre in OBD non si fa un backup completo della centralina, ma solo della cosiddetta "area calibrazione" (l'area dove si lavora per aumentare la potenza)

Punto base da capire: ad oggi si può leggere tutti i dati all'interno della centralina senza lasciare segni di apertura e si possono allo stesso modo ripristinare, allo stesso esatto secondo e bit di quando hai fatto al prima lettura.
Se leggi e scrivi in bench mode, e dopo 5 anni ripristini il backup, la macchina torna allo stato di 5 anni prima. puoi aver fatto il giro del mondo nel frattempo, nessun dato di quel giro del mondo può essere salvato.

Ora, possibilità di vedere un file modificato:
Via OBD, un file scritto in bench non lo vedi. Non c'è alcun counter scritture che aumenta(cosa che invece aumenta se scritto obd, resta sempre da dire che la stessa casa madre fa aggiornamenti OBD e aumenta il counter scritture)
Via OBD puoi verificare il readliness code, un codice che ti permette di indentificare se è stata manomessa la centralina. Un buon tuner ti applica una patch che lo riporta originale. La patch esiste, è accessibile, un tuner intelligente la applica, soprattutto perchè in altri stati(es germania) controllano il readliness code in revisione
Via OBD puoi verificare i parametri d'esercizio del veicolo in corsa, e una persona con MOLTA esperienza può INTUIRE che ci son state messe le mani. Nel caso della Giulia, per il tipo di sw che monta, la cosa è MOLTO MOLTO difficile, perchè la differenza tra i vari step di potenza è veramente bassa, e (forse pochi lo dicono) nel software ORIGINALE della 150cv ci sono già i parametri di funzionamento per farla girare a più di 200cv(se siete curiosi vi posto delle foto).

Le verifiche per vedere un effettivo aumento di potenza quindi sono solo 2:
- un banco prova potenza frenato certificato(resta ben inciso che se fate un incidente tale da far insospettire un perito di tuning, della macchina probabilmente è rimasto ben poco).
- tirare giù la centralina, leggere il file, e confrontarlo con il suo file originale.

Per fare ciò, è necessario:
-un hardware per leggere e scrivere la centralina(circa 5000€+iva)
- un software di modifica file (che va dai 2000€ in su + iva)
- il file originale (che non sempre è facile reperire, io son diventato ******* per rimediare ad un tuning fatto male su una giulia veloce appunto perchè non trovavo file originale)
- almeno un paio d'anni di esperienza e corsi sul chiptuning.

Se pensate che:
un agente per strada, il tecnico revisore, un meccanico generico, un meccanico alfa romeo, possa capire che avete fatto uno stage1 su una macchina, toglietevi queste preoccupazioni, perchè è IMPOSSIBILE senza l'attrezzatura che vi ho elencato
 

filippo.neri.it

Alfista principiante
21 Marzo 2020
52
130
34
Regione
Veneto
Alfa
Giulia
Motore
2.2 jtd
discorso tecnico parte 2 riguardo affidabilità.

Premettendo che per dare questi giudizi, bisognerebbe almeno sapere fare una mappa, e vedere i parametri che vengono modificati.
Prendiamo il caso di questa motorizzazione:
la 2.2 150cv e la 180cv hanno la stessa identica turbina, la prima gira(vado a memoria) a 0.2 bar in meno della seconda.
se io alzo allineo i due parametri e li rendo uguali, perdo affidabilità? certo, lavoro con maggiori pressioni, ma tutte le 180cv lavorano a quella pressione. Quindi tutte le 180cv non sono affidabili?

Queste macchine hanno un limitatore di coppia più basso nelle prime 2 marce(per evitare che i piloti della domenica finiscano a radicchi alla prima accelerata): se sblocco i limitatori e li allineo a quelli delle altre marce, la rendo inaffidabile? NO.

La stessa cosa vale per l'aumento di coppia e potenza. Parliamo dell'8hp50. regge 500nm di coppia + la tolleranza dichiarati da ZF.
La 150cv originale ne fa 380. lo stesso identico cambio viene montato sull'm240i, che ne fa 500nm, come tante altre auto che impiegano questo cambio.
Asserire che una mappa da 450-500nm di coppia su questo cambio riduce l'affidabilità, vuol dire che per le strade ci sono milioni di veicoli inaffidabili. Mi sembra strano, anche perchè di 8hp50 rotti dai meccanici non ne ho visti tanti..

La base è che il lavoro deve essere fatto da un professionista (non ammiocugino).
 

Gio arancio

Alfista Intermedio
20 Giugno 2020
337
188
44
Regione
Sardegna
Alfa
Giulia
Motore
2.2 mjet
Altre Auto
Land cruiser 120
L'unico sistema per avere la centralina legale.... È lasciarla stare originale con la sua mappatura.
Non c'è mappa che tenga ed è bene ricordarselo soprattutto quando si rivende l'auto ad un privato!
Qui stiamo parlando di elusione fiscale e di essere furbi con l'assicurazione visto il metodo di calcolo della tariffa (come già dissi in altro post).
In caso di controllo in strada difficilmente verrà fuori una certa del genere... Ma ora faccio una semplice domanda:
Mettiamo di finire coinvolti in un sinistro gravissimo con feriti e magari morti... Voi dormireste la notte pensando che se vi beccano la centralina rimappata la compagnia vi fa una rivalsa che non finisce più?

Io no.

Sono proprietario di un 4x4 abbastanza modificato ma quelle poche modifiche incisive sulla sicurezza di chi mi sta attorno sono assolutamente state omologate e con una procedura seria: CETOC, nullaosta, dichiarazione corretto montaggio e collaudo in motorizzazione.
Sicuramente non allungando 2000 euro alla agenzia che corrompe l'ingegnere.
Anche perché ne ho conosciuto già un paio che nell'ambito del 4x4 sono stati chiamati in questura dalla stradale che ha notificato il sequestro della carta di circolazione del 4x4 oggetto di bustine e pratiche poco lecite.

Parliamo del valore del mezzo: la Giulia mediamente vale intorno ai 25.000 euro... Io non li rischio per fare brum brum più velocemente.
Opinione personale: si va incontro ad un caos che non finisce più. Dal punto di vista del codice della strada, dal punto di vista del codice penale (legge sull'omicidio stradale) e dal punto di vista fiscale
 

Brd

Alfista principiante
25 Aprile 2020
149
48
29
Regione
Umbria
Alfa
Giulia
Motore
2.2 JTDm
La verità è che ti vuoi autoconvincere nel rimappare. Se proprio desideri farlo, fallo pure con la consapevolezza che la rimappa non va mai fatta, rimane comunque illegale e compromette l’affidabilità.

Sul "compromette l'affidabilita"...non mi esprimo...gia solo questo mi fa capire con quanta cognizione di causa parli.
Tanto per la cronaca,io non mi devo autoconvincere nel mappare,sto cercando di capire se "accontentandomi" posso rimanere nei limiti della legalità. Le vostre risposte saccenti piene di contraddizioni mi stanno solo facendo capire che non vale la pena voler fare le cose per bene,conviene mappare a 200+ cv

Tra l'altro ancora non si è capito se cambiare la curva di potenza è legale rimanendo sui CV che paghiamo per il bollo,oppure no

La verità è che va tutto bene finchè non fai incidenti gravi...se lasci invalido qualcuno (o peggio muore) la prima cosa che fanno in caso di perizia è guardare la centralina...e se scoprono che ci sei andato attorno sono cazzi amari indipendentemente che lo scarto di Cv rientri nei valori consentiti...

Se invece l'aumento di potenza è stato fatto dalla concessionaria e puoi dimostrarlo (tramite fattura che certifica una ottimizzazione della resa del motore tramite centralina nei limiti consentiti) allora sei salvo !

Certo,bisogna capire come scoprono che "ci sei andato attorno" :D...infatti non ho capito bene la seconda parte
 

Alex Murphy

Super Alfista
26 Novembre 2018
445
428
109
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
Giulia 2016
Motore
2.2 JTDM 180 Cv - cambio ZF 8 rapporti
Il punto è che le Assicurazioni al giorno d'oggi si sono "evolute"...sanno benissimo che una centralina può essere riprogrammata con 400/500 euro...e in caso di incidenti gravi (dove magari dovrebbero sborsare migliaia di euro) vuoi che non abbiano un tecnico preparato che controlli se una centralina è modificata o meno ?!?!

Penso che prima di sborsare cifre folli una assicurazione si attacca a tutto pur di non pagare...e la prima cosa che fanno è guardare la centralina !
 

Napoli75

Nuovo Alfista
24 Dicembre 2020
2
0
1
Regione
Campania
Alfa
Giulietta
Motore
1.6 105cv
Altre Auto
Fiat Tipo 1.7 D
Fiat Croma 2.0 CHT
Buongiorno a tutti, volevo porre una domanda, ho la mia Giulietta 1.6 jtdm 105 cv la vorrei portare a 120/130 cv ma senza mappare la centralina originale. Volevo un consiglio secondo voi è possibile montare la centralina della 120cv sulla mia 105? grazie anticipatamente.
 

Brd

Alfista principiante
25 Aprile 2020
149
48
29
Regione
Umbria
Alfa
Giulia
Motore
2.2 JTDm
Discorso tecnico, fatto da un tecnico(cercando di essere capibile dai non tecnici):

Le 2.2 jtd montano una edc17c69, centralina bosch che monta un processore Infineon Tricore TC1793.
Questo processore, fino a 3-4 anni fa, poteva essere letto solo in Boot mode, cioè aprendo il guscio della centralina, e collegando un pin in uno specifico punto della scheda, per "forzare" la centralina ad entrare in modalità di boot, e quindi leggerne il contenuto.
Questo ovviamente, è un sistema di lettura molto sicuro(perchè si fa un backup completo di tutte le memorie, ripristinabile in qualsiasi momento), però qualche minimo difetto estetico sul guscio rimaneva

L'evoluzione nel chiptuning ha permesso un nuovo tipo di lettura, il bench mode( o service mode). Attraverso invio di un segnale su alcuni specifici pin della centralina, ora si può leggere direttamente dallo spinotto della centralna, senza aprire alcun guscio (scolleghi lo spinotto del fascio cavi, infili dei pin appositi, e fai una lettura con backup completa, al pari del boot mode).

la lettura OBD(da spinotto), la tralascio perchè per scrivere OBD i tool mettono una patch per abilitare la scrittura, e quindi è visibile molto velocemente, inoltre in OBD non si fa un backup completo della centralina, ma solo della cosiddetta "area calibrazione" (l'area dove si lavora per aumentare la potenza)

Punto base da capire: ad oggi si può leggere tutti i dati all'interno della centralina senza lasciare segni di apertura e si possono allo stesso modo ripristinare, allo stesso esatto secondo e bit di quando hai fatto al prima lettura.
Se leggi e scrivi in bench mode, e dopo 5 anni ripristini il backup, la macchina torna allo stato di 5 anni prima. puoi aver fatto il giro del mondo nel frattempo, nessun dato di quel giro del mondo può essere salvato.

Ora, possibilità di vedere un file modificato:
Via OBD, un file scritto in bench non lo vedi. Non c'è alcun counter scritture che aumenta(cosa che invece aumenta se scritto obd, resta sempre da dire che la stessa casa madre fa aggiornamenti OBD e aumenta il counter scritture)
Via OBD puoi verificare il readliness code, un codice che ti permette di indentificare se è stata manomessa la centralina. Un buon tuner ti applica una patch che lo riporta originale. La patch esiste, è accessibile, un tuner intelligente la applica, soprattutto perchè in altri stati(es germania) controllano il readliness code in revisione
Via OBD puoi verificare i parametri d'esercizio del veicolo in corsa, e una persona con MOLTA esperienza può INTUIRE che ci son state messe le mani. Nel caso della Giulia, per il tipo di sw che monta, la cosa è MOLTO MOLTO difficile, perchè la differenza tra i vari step di potenza è veramente bassa, e (forse pochi lo dicono) nel software ORIGINALE della 150cv ci sono già i parametri di funzionamento per farla girare a più di 200cv(se siete curiosi vi posto delle foto).

Le verifiche per vedere un effettivo aumento di potenza quindi sono solo 2:
- un banco prova potenza frenato certificato(resta ben inciso che se fate un incidente tale da far insospettire un perito di tuning, della macchina probabilmente è rimasto ben poco).
- tirare giù la centralina, leggere il file, e confrontarlo con il suo file originale.

Per fare ciò, è necessario:
-un hardware per leggere e scrivere la centralina(circa 5000€+iva)
- un software di modifica file (che va dai 2000€ in su + iva)
- il file originale (che non sempre è facile reperire, io son diventato ******* per rimediare ad un tuning fatto male su una giulia veloce appunto perchè non trovavo file originale)
- almeno un paio d'anni di esperienza e corsi sul chiptuning.

Se pensate che:
un agente per strada, il tecnico revisore, un meccanico generico, un meccanico alfa romeo, possa capire che avete fatto uno stage1 su una macchina, toglietevi queste preoccupazioni, perchè è IMPOSSIBILE senza l'attrezzatura che vi ho elencato

Non so come ringraziarti per questa risposta (e quella sullo ZF,anche se io ho il manuale)..davvero
Parlo da completo ignorante,e ho capito praticamente tutto! A me un altro tuner disse qualche tempo fa che cambiava solo un "limitatore di coppia" tra la 150 e la 180 (non so cosa sia tecnicamente,probabilmente sto dicendo stupidaggini..)
Comunque si,sono curioso,se ti va di farci vedere qualcosa metti pure senza problemi :D
 

Brd

Alfista principiante
25 Aprile 2020
149
48
29
Regione
Umbria
Alfa
Giulia
Motore
2.2 JTDm
Buongiorno a tutti, volevo porre una domanda, ho la mia Giulietta 1.6 jtdm 105 cv la vorrei portare a 120/130 cv ma senza mappare la centralina originale. Volevo un consiglio secondo voi è possibile montare la centralina della 120cv sulla mia 105? grazie anticipatamente.

Sei sul forum sbagliato,questo è quello della Giulia..comunque non credo che cambiare una centralina sia una cosa cosi semplice,inoltre può darsi anche che le centraline sono uguali ma hanno 2 mappature diverse..in quel caso non ci sono vantaggi,a questo punto mappi la tua..
 
  • Like
Reactions: Napoli75

gigivicenza

Super Alfista
9 Settembre 2016
5,348
4,579
164
43
Regione
Veneto
Alfa
Giulietta
Motore
1.6 multi jet 120cv euro 6 anno 2015
Affidabilità di un auto dipende da mille fattori progetto componenti stile di guida manutenzione ecc... altrimenti come si spiegherebbe che molti con auto originale hanno problemi vari anzi secondo me è più vero il contrario chi ha la mappa di solito e più informato è attento al auto nei tagliando manutenzione e uso quindi essendo più preparato e conoscendo un po’ più mezzo e meccanica e più difficile che usa il mezzo per rompere tt.. mentre ci sono persone che non sanno nemmeno fare rifornimento...
 
  • Like
Reactions: skylele83 e ziopalm

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente