Non funziona più a benzina

Discussione in '1750 TBi' iniziata da Maxiz, 5 Agosto 2019.

  1. stiamo parlando di due rette parallele che non si toccherà hanno mai. Io parlo di auto a iniezione diretta con impianti e iniezione liquida e ad iniezione diretta voi mi state parlando di auto iniezione diretta con impianti tradizionali a iniezione indiretta.
    Senza parlare del fatto che bisogna fare con una certa delicatezza perché se il fusibile da 20 Ampere tutti i cavi devono essere fatti per sopportare 20 Ampere Quindi è anche ingombrante se fatto bene.
     
  2. #22PaperiNIK156TS,14 Agosto 2019
    Ultima modifica: 14 Agosto 2019
    Iniezione diretta o non, fase liquida o gassosa, il circuito benzina e' quello.
    Per l'nstallazione di un relè, tutti gli impianti GPL o metano devono avere per legge la/le elettrovalvola/e di sicurezza e da lì si preleva la tensione per far attivare il relè. La bobina del relè assorbe qualche centinaio di mA, quindi basta un cavo di 0.5 mm2. Volendo si può inserire un fusibile per evitare che in caso di corto circuito accidentale venga danneggiata la centralina gas (io ne ho inserito uno da 2A). Il fili del circuito di potenza del relè che intercetta l' alimentazione della pompa vanno bene da 2mm. Le pompe girano a 3/4 ampere, il fusibile lo mettono da 20A per gli spunti in partenza.
     
    A kormrider piace questo elemento.
  3. Mmmmmmmm no.
    Non puoi paragonare un impianto prins liquido con un landi renzo indiretto.
    Buono il landi renzo, ma sono due universi distinti.
    E sarà anche di spunto ma devi prevederlo.
    E comunque vorrei che rispondesse uno che ha impianto diretto e non indiretto su macchina ad iniezione diretta. Anche perché in questo caso sarebbe sbagliato disattivare la pompa benzina perché come tutti sanno fanno fare iniezioni di benzina per preservare gli iniettori
     
  4. Quello di cui parli e' un altro sistema che è indipendente dal tipo di iniezione, cioe' ogni tot di iniezioni a gas, se ne fa uno a benzina ciclicamente su tutti i cilindri. In questo caso e' ovvio che non deve essere interrotta la pompa.
     
  5. Sono tt palliativi per fare andare un motore a gpl che è fatto per andare a benzina. Non fare andare la pompa benzina può essere una soluzione ma andare solo a gas non fa bene al motore la pompa benzina se non gira o gira poco tende a bloccarsi... chi mette il gpl lo fa esclusivamente per risparmiare e non ha interesse a girare a benzina... cosa che andrebbe intervallata più spesso possibile per mantenere efficienza impianto e motore a benzina...
     
  6. Che io sappia, tutti gli impianti a GPL partono a benzina e poi passano a GPL. Sul mio quando, quando d'inverno le temperature sono sotto zero, oltre a quei 4/5 min di riscaldamento, devo fare ancora 1 o 2 km prima che passi a gas.
     
  7. Quelli tradizionali si. Quelli ad iniezione liquida no
     
  8. E in realtà la faccio andare a benzina ogni tanto. Ma non è servito
     
  9. La circolazione della benzina e' quella, e' indipendente dal tipo di impianto gas.
    Le case costruttrici non offrono alcuna garanzia se le pompe sono montate su auto con impianti a gas(tutti i tipi).
    Mo' .......fai come ti pare.
     
  10. Informati. Non è così.
    Gli iniezione diretta sono un mondo a parte