Norme antinquinamento modelli alfa

Discussione in 'Ecologia' iniziata da CESAREDOLCE83, 5 Febbraio 2009.

  1. #11MikyBrera,5 Febbraio 2009
    Ultima modifica: 5 Febbraio 2009
    BRAVOOOOO designferrara!!!quoto a pieno quanto hai scritto sopra riguardo ad inquinamento,normative,economia e speculazione per far girare il merrcato!! sono già espresso altre volte in altre discussioni simili su questo forum e appoggio in pieno la tua tesi!!

    Premetto che tengo moltissimo all'ambiente e sono il tipo di persona che effettua volentieri la raccolta differenziata,se vede un sacco d spazzatura nel prato o per strada si arrabbia e lo raccoglie,ecc. e appoggio a pieno tutte le soluzioni che stanno proponendo per un nuovo sistema di sviluppo più ecocompatibile.. ma per quanto rigurda l'inquinamento dovuto all'auto e tutte queste normative(euro,0,4,10,1000,blocchi del traffico,pass,ecopass..) sono a dir poco scettico..questo buonismo,ambientalismo esteremo ,tutte queste "normative "non sono altro che un modo,un ottimo modo per spillarci tantissimi soldi senza in realtà poratere vantaggi concreti all'ambiente..è solo un ottimo modo per far girare l'economia sia italiana che europea(che dipende tantissimo,forse troppo..dal settore auto)!
    Purtroppo(o per fortuna) in italia il PIL che produce il settore auto(e indotto)è troppo importante(credo che superi il 10%del tot) e influente per non attuare anche qui politiche che favoriscano il suo mercato e ogni scusa è buona per appoggiralo..il vero problema è che con tutti questi interventi, queste speculazioni ,questo business,la classe che ne fa le spese e ci rimette maggiormente e che ne subisce le conseguemze è sempre quella più povera!
    come si può pretendere che un operaio, uno studente,un pensionato con lo stipendio(se lo hanno)che prendono possono permettersi di cambiare auto ogni 2/3anni?ve lo dico io..non è possibile senza fare dei debiti e dei sacrifici che gravano per anni su di loro e le loro famiglie..e poi,a forza di fare debit,si è visto dove stiamo arrivando,l'america dovrebbe darci l'esempio e farci riflettere perchè noi non siam poi messi tanto meglio!
    Io dubito fortemente che chi possiede e circola con un'euro zero o 1 o 2 o 3lo faccia perchè se ne sbatte dell'ambiente o vuole inquinare...lo fa semplicemente per necessità e perchè un'auto nuova(con i prezzi che costano oggi poi...)non se la può permettere e allora,mal che vada,gli si spilla qualche altro euro con tasse su tasse senza dargli una valida alternativa!
    io vorrei delle altre soluzioni...ma soluzioni concretre però!non altri specchi per le allodole e tasse camuffate!!
     
  2. In realtà anche la panda del 92 ha DIRITTO di circolare finchè rimarrà tutta intera, perchè in fin dei conti quella macchina l'hanno venduta e per tanti hanno ne hanno anche riscosso il bollo...
    Trovo giusto che si vada verso macchine meno inquinanti (a proposito, che aspettiamo a spingere per la commercializzazione delle ibride e di quelle a idrogeno???), ma non trovo giusto penalizzare qualcuno che non ha la possibilità di comprarsi l'auto nuova e cambiarla ogni paio d'anni...
    E poi, dai, siamo seri, pensate davvero che la salute del mondo dipenda solo dall'inquinamento prodotto dalle Euro 0 supersititi e dalle, per esempio, Euro 2-3??
     
  3. comunque ragazzi io penso una cosa sono possessore orgoglioso di una 145 Q.V. e nn sarà questo stupido governo e le loro stupide leggi antiinquinamento a farla morire ne lei ne il resto di auto che hanno segnato la storia. e poi un altro punto se sono senza il pass a milano nn circolo ma se pago l'ecopass si ma io dico mi stanno facendo pagare per inquinare per caso!!!!! mah...... il governo.......
     
  4. ma apparte uesto.. ma se un poveraaccio.. (tipo me) non ha i soldi che deve fare? si deve attaccare al c....o? evidentemente si, tanto che problemi hanno loro? secondo me la stanno facendo troppo lunga su sta cosa.. ovviamente chi lo prende nel c..o siamo noi che saremo costretti a cambiare macchina ogni 5 anni.. scusate lo sfogo
     
  5. Il bello della legge antinquinamento è che riguarda solo le auto. le imdustrie, il riscaldamento degli edifici e gli automezzi non hanno nessun controllo.
    iniziamo a verificare tutti i tir che circolano (la maggior parte ha la centralina rimappata e si sa che le mappature privilegiano coppia piuttosto che norme antinquinamento).
    Ma la macchina resta sempre una vacca da mungere
     
  6. Evitiamo di far diventare la discussione un clone di tante altre che diventano il tipico "discorso da bar"; questa è nata per le norme anti inquinamento sui modelli Alfa Romeo, null'altro...
     
  7. Io non riesco a capire perchè l'Alfa Romeo non produce auto con l'impianto GPL, come fanno tutte le case automobilistiche che vogliono vendere auto.

    Almeno per la MiTo, 147 e 159...

    Se non cambiano registro alla Alfa, non venderanno neppure un triciclo. La gente ha capito che se compra un diesel euro 4, diventerà vecchio quando subentreranno le normative euro 5 o euro 6. Quindi la gente compra le auto a GPL. Tutti le alfa con i motori jtdm, che sponsorizzano in maniera incalzante, varrano poche migliaia di euro.

    Sono d'accordo che è tutta una speculazione, pero' non potere circolare in città a causa delle normative significa ritrovarsi un'auto che non puoi usare... esattamente come se avessi una euro 0.

    Vaglielo a spiegare poi al vigile che ti eleva la multa che è una speculazione!

    Ciao.
     
  8. Ma io no credo che le alfa a GPL avrebbero successo, forse in alfamancano un po di motori ma non creo che metterle a GPL servirà a qualcosa
     
  9. Invece io concordo con Horus! Tutte le marche ormai propongono le versioni a GPL, non capisco perchè Alfa deve arrivare in ritardo anche su questo.
    Comincio veramente a credere che nel gruppo fiat, in quanto a marketing e scelte commerciali, sono messi davvero male!
     
  10. Io magari darei piu possibilità di scelta di motori, ma macchine come la 159 o brera a farle uscire direttamente con l impianto io non ce le vedo. ma queste chiaramente sono mie considerazioni personali
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Filtri Antiparticolato, norme per omologare Ecologia 7 Febbraio 2008