Norme antinquinamento modelli alfa

Discussione in 'Ecologia' iniziata da CESAREDOLCE83, 5 Febbraio 2009.

  1. Ma perchè non prevedere la possibilità di scelta, scusa?
    Tra l'altro forse proprio la 159 e la Brera sarebbero le prime alfa da dotare di impianto a gas.
     
  2. Non indubbiamente sarebbe utile,infatti alcune case tipo mercedes lo fanno, anche la volvo. Pero io le alfa la vedo come una marca sportiva (nonostante tutto) e scondo me il GPL su una macchina sportiva non ce lo vedo, Poi ripeto indubbiamente sarebbe utile soprattutto al portafoglio..
     
  3. Ma diciamo pure che un po' tutti ora stanno proponendo il GPL. Pure marchi come la Subaru e la Seat...
     
  4. la politica fiat (quattroruote febbraio 09) è quella di installare il gpl solo su macchine poco prestazionali, perchè il cliente che sceglie il gas, in genere tende anche a risparmiare sull'acquisto del mezzo e sui costi di gestione (macchine piccole e cilindrate contenute).
    effettivamente alcune case premium (mercedes ecc) propongono il gpl ma con risultati di vendita minimi.
    pertanto secondo fiat se uno vuole l'impianto gpl se ne monta uno aftermarket
    ricordo che molte case vendono le macchine con un impianto della BRC spacciando come studiato dal produttore.
    per la subaru l'impianto gpl era d'obblico per compensare l'assenza del motore diesel.
     
  5. Intanto c'è gente che se vuole il GPL deve andare in seguito a farselo installare, ingrassando i bilanci di gruppi come BRC o simili. Quei soldi se li potrebbe prendere la fiat, non vi sembra?
    E poi non capisco sta storia del GPL no sulle sportive. A parte il fatto che ormai è provato che con un impianto serio non si perdono prestazioni, ma nessuno sta chiedendo che lo mettano di serie, eh, ma a richiesta... Cioè se lo fa montare solo chi lo vuole!
     
  6. Sicurmente, magari ci avranno anche pensato, ma magari viste le richieste di quel carburante su determinati modelli, hanno pensato di lasciar perdere.Infatti di solito la maggior parte di mercedes e volvo si vedono con i D5 e i 220-270cdi
     
  7. é ot ma la spiegazione è di dovere, non mi piace che vengano scritte cose palesemente false.
    guarda che non è assolutamente vero... per qualsiasi cosa che produce una esternalità negativa ( chiamiamolo inquinamento) c'è una normativa che può essere della comunità europea o italiana che cerca di ridurre o di annullare il livello di inquinamento, mediante tasse, sussidi o imposizione di standard. Entrando nello specifico qualsiasi industria deve cercare di essere più "ecologicamente sostenibile possibile", deve limitare la produzione di rifiuti , emissione di gas, particolato ecc...
    Per quanto riguarda le auto: è più semplice limitare l'inquinamento ( emissione CO2, altri gas serra e PM10, 5 ecc) di queste ultime ,perchè sono prodotte su scala e ugua,,i piuttosto che con trollare effettivamente ogni singola fabbrica in che quantità produce una esternalità negativa o quel tipo di inquinamento. Si controlla anche quello ma forse chi non è del settore si accorge solo di quello che vive di prima persona ( ad esempio l'auto)
    Ti assicuro che di normative antinquinamento ce ne sono a migliaia e solo una piccola parte per le auto, sto studiando diritto dell'ambiente e sono sommerso da sentenze e leggi...
    fineOT

    Il 1.6 ts da 105 cv grazie alla normativa antinquinamento euro 4 ha un calo di coppia tra i 2000 e 2500 giri che si sente sopratutto se non si pigia al massimo l'accelleratore.. è parecchio fastidioso mi chiedo se non avessero potuto ovviare al problema diversamente e in che modo oltre a questo han portato un motore da euro 3 a euro 4 mantendo stessa potenza e cv ( questo almeno è quanto dicono)
     
  8. oggi avere un Alfa nel listino a GPL sarebbe un grande aiuto per le vendite però io un auto come la 159 non ce la vedo con un 1.8 a GPL :D....... se uno vuole risparmiare si prende un 1.2 come la Punto non un 1.8....:grinser026: poi se si entra nel fatto dell inquinamento sarei più contento di un Alfa a Etanolo o bio-carburante in genere.....solo che in Italia come sempre siamo indietro sui distributori di BioBenza :D
     
  9. perchè non abbiamo abbastanza biocarburante ne abbiamo le possibilità di produrne di più :D
     
  10. Ciao ragazzi,

    da quando ho scritto il mio post su questa discussione è passato del tempo e adesso capisco perchè Alfa Romeo non produce motorizzazioni gpl.

    I motori ad iniezione diretta, come il JTS, allo stato attuale della tecnologia non sono convertibili a gpl. Potete trovare i miei post sul thread di riferimento per il gpl.

    Inoltre, temo che che non ci siano abbastanza soldi in Alfa Romeo per vere innovazioni tecnologiche: nessuno dei nuovi motori è ibrido; la 159 (che a me piace molto) è un bisonte pesantissimo e, nonostante questo, non è stata alleggerita; non c'è nessun dispositivo di recupero energetico in frenata.... ed altro ancora....

    Non consiglio a nessuno installazioni aftermarket del gpl a causa del fatto che la modifica da effettuare non è cosa da poco, anche per la versione 1.8 aspirato che non è ad iniezione diretta.

    Pensate solamente che bisogna bucare i collettori per installare il rail di iniettori gpl e si dovrebbero cambiare valvole e sedi delle stesse...e chissa' cos'altro.

    I motori devono uscire a gpl dalla fabbrica perchè se qualcosa andrà storto all'installatore, ci sarà un rimpallo di responsabilità tra l'installatore e la casa madre.

    Inoltre nulla viene detto sulla manutenzione dell'auto modificata a gpl !!! Il risparmio sul costo del carburante è vanificato dai maggiori consumi e dalla piu' costosa manutenzione, che ovviamente dipende dal tipo di motore.

    Volete un'auto ecologica?... Compratevi la Prius...

    Ciao a tutti.
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Filtri Antiparticolato, norme per omologare Ecologia 7 Febbraio 2008