Olio freni Ate SL6

Discussione in 'Impianto Frenante' iniziata da salpai, 10 Giugno 2013.

  1. Re: Alfa 75 descrizione impianto frenante

    ma la frenata mica la fa l olio, penso che mettere per esempio un dot 4 o 5 non cambi niente, per lo meno finche non arriva a certe temperature, ma in realta vanno prima in crisi le pastiglie se non sono sportive

    la mia 75 l ho acquistata che aveva 24 milachilometri, ha sempre frenato poco anche mettendo pastiglie sportive e cercando di scaldarle
     
  2. #22bobkelso,12 Giugno 2013
    Ultima modifica: 12 Giugno 2013
    Re: Alfa 75 descrizione impianto frenante

    Salpai, in effetti ho letto male..hai scritto 3/4 di secondo e non 4 secondi..
    ma per me è sempre irrealistico..per questo parlavo di millisecondi
    per la risposta dell'olio, che quasi si perdono nei tempi totali della frenata..
    parlo non per "partito preso" ma per una mia precedente formazione tecnica
    su cui non intendo annoiare nessuno, già faccio certi papiri qui sul forum..
    Mi raccomando non prendere le discussioni come critiche personali,
    1) stiamo parlando di oli..2) su un forum.. 3) per rilassarci.. 4)e scambiare pareri, e poi
    5) qualcuno che provi come te i prodotti nuovi ci dovrà pur essere per capire come vanno, no?
    Mho devo staccare, ciao :decoccio:

    Ps.: visto che me lo chiedi io sulla mia 33 di 22 anni, che so avere le tenute del circuito buone
    ma non perfette già quando sono nuove (specifiche dell'epoca) figurati da usate
    (tracce di unto all'interno dei cerchioni e magari dentro alla campana della frizione),
    non lo metterei per non rischiare di dover anticipare dei lavori di manutenzione in cambio
    di una riduzione degli attriti (forza sul pedale) e tempi (risposta) totali in frenata forse del 1%,
    ma potrei anche sbagliare, magari a 0° gradi il guadagno è più cospicuo e il gioco vale la candela.
    Anche i pareri favorevoli che ti hanno dato gli addetti sembrano incoraggianti.
     
  3. Re: Alfa 75 descrizione impianto frenante

    Sono d'accordo.... L'impianto frenante ha tante componenti.... E tutto deve essere al meglio e progettato bene... Se anche un minimo dettaglio non va, saltano tutti gli equilibri... Resta il fatto che le 75 non fanno il loro dovere in fatto di freni e che se ne discute troppo poco..... Parliamone costruttivamente e cerchiamo di migliorarlo, ascoltando anche pareri di tecnici del settore....
     
  4. Re: Alfa 75 descrizione impianto frenante

    se posse dire la mia, non da un'esperienza teorica di studi ( se non personali) ma piuttosto partica dico che l'olio influisce ben poco se non in condizioni limite (punti di ebolizzione, poi se il prodotto sl6 è compatibile tanto meglio, tanto il tempo che usi a mettere il dot4 è lo stesso no?
    discorso tubi: sui miei mezzi a due ruote utilizzo sempre tubi in treccia ma sinceramente, anche su moto di una certa età dove i tubi di gomma erano particolarmente cotti non ho trovato differenze eclatanti se non in un utilizzo gravoso o al limite
    ciao
    tienici aggiornati
     
  5. Re: Alfa 75 descrizione impianto frenante

    Ma infatti è questa la mia tesi: se non fa male a guarnizioni e non trafila, visto che è cmq un dot 4 prescritto dalla casa, ma di ultima generazione, perchè non utilizzarlo?
    Per il discorso tubi, sarà perchè anche i miei erano vecchi o chissà che, io la differenza sul pedale l'ho sentita eccome, quindi, li consiglio vivamente a chiunque li voglia montare, anche se gli intervalli di sostituzione dell'olio si restringono... Personalmente preferisco cambiare l'olio ogni anno ed avere olio buono, di ultima generazione e fresco piuttosto che arrivare al limite del tempo... Anche perchè più fresco è l'olio e più vengono preservate parti in gomma e pistoncini pinze... Insomma, tutto l'impianto ne trae beneficio.. Si spendono tanti soldi inutili e poi vado a risparmiare 8 euro per un litro di ate sl6 che mi permette di avere l'impianto a posto sostituendolo una volta l'anno?
    Poi, magari non risolvo granchè con olio ate sl6, revisione pinze anteriori e sostituzione pastiglie con delle ebc greenstuff, ma per lo meno ci ho provato.
    Anche perchè trovo molto più utile ragionare intorno al discorso freni di un'alfa 75 piuttosto che discutere di cerchioni in lega e robe simili che hanno la loro importanza, ma molto minore rispetto all'impianto frenante di cui vedo si discute poco in tutti i forum di alfisti...
    Beh, perchè non ci mettiamo d'impegno e cerchiamo di farle frenare a dovere?
     
  6. Re: Alfa 75 descrizione impianto frenante

    ma ,le cose per farla frenare ci sono già... è che a livello legale se ti prendono dopo sono problemi ( i dischi di non ricordo che bmw sono installabili con qualche modifica, pinze delta integrali a 4P o brembo attuali tipo clio o alfa gta, pompe maggiorate se ne trovano volendo)... il massimo che si può fare e tenere in efficienza l'impianto frenaqnti, come dici tu, rispettando le sostituzioni dell'olio e magari usando prodotti di ottima qualità
     
  7. Re: Alfa 75 descrizione impianto frenante

    Si discute poco di impianto frenante perchè probabilmente non sono in molti a riscontrare problemi sulla 75 in ordine ai freni. Comunque ogni miglioria è utile, quindi fai bene a modificare.
    Come ho già scritto sulla mia era passato al dot 5 e poi mi sono reso conto che non avevo un reale beneficio e sono tornato al Dot 4 e va più che bene.
    Una cosa invece particolarmente importante sono i cerchi, perchè con dei cerchi più "chiusi" riscontravo un affaticamente maggiore proprio per la minore quantità di aria che raffeddava l'impianto.
    Modifiche sull'impianto se ne possono fare in quantità industriale, però ricordiamoci che la macchina deve essere conforme al codice della strada e quindi montare impianti differenti vuol dire che in caso di incidente daremmo la possibilità all'assicurazione di non pagare i danni.
     
  8. Re: Alfa 75 descrizione impianto frenante

    Certo, lo so che tutto si può fare... Se pensassi che si potesse far tutto, sarei già andato da un preparatore per auto da corsa e mi sarei fatto rifare l'impianto da loro... Ed avrebbe frenatro a dovere. Se mi sto sbattendo è proprio perchè voglio far tutto rispettando le norme e montando pezzi omologati... Su questo non ci piove...
    Ad esempio, un'idea che non ho trovato da nessuna parte è quella di montare l'antiskid che era un optional per le alfa 75 2.0 TS come la mia... Dicono che frena da paura con l'antiskid... Ma dove reperirlo? Quanto costa? Io le domande me le pongo e cerco di darmi una risposta, fate altrettanto voi, così, magari una soluzione che sia legale ed omologata la si trova...
     
  9. Re: Alfa 75 descrizione impianto frenante

    L'abs della 75 ha il vantaggio di rendere il pedale del freno più reattivo... per il resto non da altri vantaggi
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Corsa pedale lunga e frenata poco efficiente (o efficente?) Impianto Frenante 12 Ottobre 2018
Alfa 75 TS serbatoio olio freni Impianto Frenante 25 Marzo 2014
problema olio freni Impianto Frenante 9 Febbraio 2011