Pneumatici - Considerazioni varie e migliori estivi per Giulia

andreanero

Super Alfista
2 Dicembre 2019
2,079
1,633
164
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
2.2 D 150hp AT8
Altre Auto
159 2.0 Jtdm 170 Hp
156 1.9 jtd 115 Hp
145 1.9 jtd 105 Hp
Parlavo delle Bridgestone Potenza, comunque tutti sono liberi di scegliere le più adatte alle proprie esigenze. P.s.: su QR c'è la prova di un auto sportiva con le Bridgestone Potenza e il collaudatore conferma quello che ho detto Io.
io la vedo al contrario.... la vedo come dice Romassi, come ho sperimentato io e come la sanno tutti.
 

MaxKaly73

Alfista principiante
29 Aprile 2020
27
29
14
Regione
Veneto
Alfa
Giulia
Motore
2.2 160 cv
Altre Auto
opel astra twintop
Ciao a tutti, dopo una macinata di circa 22,000 km , le mie Pirelli P 0 nero , stanno dando un pochino forfait , sarei tentato con le hankook ventus v12 evo2 , qualcuno le sta usando???
grazie
 
  • Like
Reactions: Franco

Franco

Alfista principiante
21 Gennaio 2021
81
14
9
44
Stoccarda
UserMan
Franco
Regione
Germany
Alfa
Giulia
Motore
2.2 diesel
Ciao a tutti, dopo una macinata di circa 22,000 km , le mie Pirelli P 0 nero , stanno dando un pochino forfait , sarei tentato con le hankook ventus v12 evo2 , qualcuno le sta usando???
grazie
C e lo in garage , già comprate , le monto a giugno luglio,perché ho ancora 3 mm le vecchie
 

skylele83

Super Alfista
25 Agosto 2017
1,009
1,279
164
Imola
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
Giulia
Motore
2.2 Q4 210Cv Veloce - Grigio Stromboli
Ciao a tutti, dopo una macinata di circa 22,000 km , le mie Pirelli P 0 nero , stanno dando un pochino forfait , sarei tentato con le hankook ventus v12 evo2 , qualcuno le sta usando???
grazie

Montate martedì Hankook evo3. Per quanto mi riguarda promosse a pieni voti!
Sopratutto per quanto riguarda anche il rapporto qualità/prezzo...che alla fin fine la differenza da una Michelin PS4S sicuramente c'è, ma lo vedi solo quando vai veramente al limite...situazione che su strada a mio avviso non è apprezzabile e percettibile, viste le innumerevoli varianti che ci possono essere per strada e non viaggiando sempre con cronometro alla mano.
L'unica discriminante che può essere tangibile è la durata fino a fine vita...però anche li, in tal caso, dovrebbe essere veramente tanto a favore di Michelin (sempre per fare un esempio con un brand famoso), visto la differenza che c'è in un treno...circa 300€...
 
  • Like
Reactions: Franco e MaxKaly73

MaxKaly73

Alfista principiante
29 Aprile 2020
27
29
14
Regione
Veneto
Alfa
Giulia
Motore
2.2 160 cv
Altre Auto
opel astra twintop
Montate martedì Hankook evo3. Per quanto mi riguarda promosse a pieni voti!
Sopratutto per quanto riguarda anche il rapporto qualità/prezzo...che alla fin fine la differenza da una Michelin PS4S sicuramente c'è, ma lo vedi solo quando vai veramente al limite...situazione che su strada a mio avviso non è apprezzabile e percettibile, viste le innumerevoli varianti che ci possono essere per strada e non viaggiando sempre con cronometro alla mano.
L'unica discriminante che può essere tangibile è la durata fino a fine vita...però anche li, in tal caso, dovrebbe essere veramente tanto a favore di Michelin (sempre per fare un esempio con un brand famoso), visto la differenza che c'è in un treno...circa 300€...
Grazie x l'info proverò a chiedere x le evo3
 

Josefmaio

Alfista principiante
4 Dicembre 2021
3
1
5
Regione
Sicilia
Alfa
Giulia
Mi sto preparando a scegliere le nuove gomme per la mia Giulia, quando sarà il momento (non è una cosa immediata, avverrà fra qualche mese) e vorrei condividere le mie considerazioni.
Da molto tempo, per comodità, sulle mie auto monto (non inorridite) pneumatici 4 stagioni scelti dopo lunga analisi e lettura delle varie prove che si trovano su internet. Scegliere un 4 stagioni è più complesso che scegliere un estivo o un invernale, perchè bisogna capire quale compromesso si adatta di più alle proprie esigenze. Io ho scelto sempre dei 4 stagioni che fossero più orientati all'estivo, dato che la neve al massimo la vedo qualche giorno all'anno o anche mai. Devo anche dire che mi sono sempre trovato bene, a parte l'usura. Ora però sto valutando di cambiare, dato che da dicembre 2020 le "calze" Autosock (che ho già comprato) hanno ottenuto la nuova certificazione europea che le equipara alle catene e quindi potrei evitare il cambio gomme invernale senza l'obbligo di tenere in auto delle catene vere e proprie. Visto che leggere e studiare le caratteriste dei pneumatici mi avvince (ognuno ha le sue perversioni), ho approfondito anche in merito ai pneumatici estivi per Giulia.
Dai vari approfondimenti ho appreso alcune "regole" e precisamente:
1)- le prove su internet vanno analizzate cum grano salis, perchè non è sufficiente leggere la classifica ed il punteggio finale, ma va analizzato in cosa eccellono e deficitano i singoli modelli;
2)- le prove fatte (ad esempio) da una certa rivista di settore possono dare risultati e classifiche parecchio diverse rispetto a test fatti da altri sulle stesse gomme;
3)- non è sufficiente leggere il test di un certo modello di pneumatico, ma va tenuto conto anche della misura. Per esempio le Michelin CrossClimate, su una misura medio grande sono sempre nei primi posti delle classifiche, ma non è così sulle misure più piccole.
4)- l'etichettatura dei pneumatici non sempre è affidabile. Intendo questa
Visualizza allegato 217639

Uno dei motivi per cui vorrei tornare alle estive (oltre per vedere se effettivamente potrò notare differenze apprezzabili con le 4 stagioni utilizzate finora) è il consumo. A parte le Pirelli Cinturato P7 All Season di primo equipaggiamento della Giulia che mi sono durate 32/33.000 km (ma in caso di pioggia non erano il massimo), tutte le altre che ho montato mi sono durate intorno ai 15.000 km o meno, comprese le attuali Bridgestone Weather Control a005, che dopo 13.000 km sono vicine alla fine, anche se come gomme mi sono piaciute parecchio, nonostante in un test che ho letto nella classifica generale sono arrivare negli ultimi posti. Ma andando ad analizzare il test (come dicevo nel punto sub 2), si vedeva che il punteggio finale basso derivava da un peso particolare al comportamento su neve dove le gomme non eccellono (anche se quest'anno io sulla neve, per pochi giorni, le ho provate e non mi hanno deluso). Poi nel test si vede che su asciutto e bagnato (qui poi sono meglio di tante gomme estive) si comportano benissimo e sono al primo posto insieme alle Michelin CrossClimate, quindi è confermato il fatto che sono le gomme adatte a me.
Ora, tornando alle gomme estive, che interessano i più, dopo lunga analisi ho evidenziato 3 modelli che prenderò in considerazione per il cambio gomme.
Preciso che, ovviamente, le ho scelte in base ai miei gusti/esigenze e precisamente non ho cercato delle gomme esasperate dal punto di vista sportivo, ma gomme dal comportamento molto equilibrato, che possano comunque essere adatte anche ad un uso sportivo.
Prima di tutto vi farei una domanda: "Preferireste delle gomme che tengono di più la strada o gomme che la tengono di meno?". Mi direte che è una domanda stupida ed ovviamente esposta semplicemente così è anche vero, ma approfondendo un po' il ragionamento la risposta potrebbe non essere così scontata. Io rispondo: "Dipende". Partiamo dal presupposto che se escludiamo prodotti di bassa qualità, la tenuta dei marchi degni di questo nome, è comunque sufficiente per le esigenze di chi non ha interesse ha guadagnare il secondo sul tragitto casa-lavoro o casa-mare. Detto questo io preferisco una gomma che magari tiene un po' meno ma è più "sincera", nel senso che ti fa capire quando sta per perdere aderenza e quando la perde permette un più facile controllo. Faccio un esempio. Non ho fatto prove abbastanza approfondite per dire se i Pirelli P7 tengono di più dei Bridgestone Weather Control a005 (a parte sul bagnato dove questi ultimi in effetti tenevano meglio), ma quello che posso dire è che i Bridgestone sono molto più "sinceri". I Pirelli "andavano via" in modo abbastanza improvviso senza "avvertire". I Bridgestone sono molto più progressivi: quando l'auto derapa, questo avviene in modo molto più "morbido", con conseguente correzione più facile (e divertente) da parte del guidatore. Ecco perchè ho preferito i Bridgestone ai Pirelli P7 (che tra l'altro erano anche parecchio più rumorosi cosa che in effetti mi disturbava ed infatti ho cercato di individuare gomme poco rumorose).
Torno ai modelli di pneumatici che al momento ho selezionato per il prossimo cambio gomme:
1) Falken Azenis FK510
2) Continental PremiumContact 6
3) Michelin Primacy 4
Dopo aver massacrato le ruote in lega della mia precedente Volvo grattandole contro i marciapiedi, ho apprezzato moltissimo il bordo salva cerchio che per me è diventato una feature indispensabile (infatti le tre gomme sopra indicate ce l'hanno).
Per la scelta delle gomme ho fatto particolare affidamento alle prove ADAC che sono quelle che mi hanno convinto di più. Riporto in calce la tabella riassuntiva che è tradotta (da google) dal tedesco. L'ultima colonna è tradotta male: indica l'usura.
Anche la colonna del rumore è un po' fuorviante, dato che il rumore che interessa al guidatore è quello interno, mentre nei test valutano sia l'interno, sia l'esterno, quindi è necessario andarsi a vedere nel dettaglio il test della singola gomma.
Per riassumere
1) Falken Azenis FK510
Primo classificato nel test. Ottimo su asciutto e bagnato. Ottimo per rumore (interno), è il più silenzioso dei tre. Consumo carburante un po' più alto rispetto agli altri due (mi piacerebbe sapere quanto, perchè credo che la differenza sia minima) .
Questo è un marchio Giapponese che non conoscevo, ma da quel che ho letto decisamente ottimo. Ha la più grande fabbrica al mondo di pneumatici (in Indonesia).
2) Continental PremiumContact 6
Ottimo su asciutto e bagnato. Buono per rumore (interno). Il migliore per consumo di carburante. Buono per usura.
3) Michelin Primacy 4
Ottimo su asciutto un po' meno su bagnato. Ottimo per usura (il migliore). Buono per consumo carburante. Pur non essendo particolarmente rumoroso, non è "silenzioso" come gli altri due.

Vostre considerazioni sono più che gradite.

P.S. Volendo restare sulle quattrostagioni trovo molto interessanti le nuovissime Pirelli Cinturato All Season SF2, di cui però non si trova alcuna prova.

Visualizza allegato 217637


Visualizza allegato 217638
Salve. Io ho montato sulla mia Giulia le Michelin primacy 4, sostituendo gli ormai consumati bridgestone touranza e sinceramente mi trovo benissimo sia su asciutto che bagnato. Considerando che adotto sempre una guida allegra, sono molto contento della scelta.
 
  • Like
Reactions: romassi

romassi

Super Alfista
4 Aprile 2019
2,939
2,802
164
45
Pisa
Regione
Toscana
Alfa
Giulia
Motore
2.2 Diesel 180 CV AT8 Super
Montate martedì Hankook evo3. Per quanto mi riguarda promosse a pieni voti!
Sopratutto per quanto riguarda anche il rapporto qualità/prezzo...che alla fin fine la differenza da una Michelin PS4S sicuramente c'è, ma lo vedi solo quando vai veramente al limite...situazione che su strada a mio avviso non è apprezzabile e percettibile, viste le innumerevoli varianti che ci possono essere per strada e non viaggiando sempre con cronometro alla mano.
L'unica discriminante che può essere tangibile è la durata fino a fine vita...però anche li, in tal caso, dovrebbe essere veramente tanto a favore di Michelin (sempre per fare un esempio con un brand famoso), visto la differenza che c'è in un treno...circa 300€...
Nel mio caso prima di decidere cosa ri-montare, ho verificato attentamente le durate dei treni di estive che ho avuto in passato.
Nel mio caso le Michelin PS4 sono durate quasi il doppio rispetto alle Bridgestone T005 (24500 km contro 12500 km per le posteriori, mentre le anteriori PS4 non le ho ancora finite quindi in quel caso il rapporto sarà ancora superiore, dato che le T005 si consumarono in maniera equivalente davanti e dietro). Per le Pirelli PZero SC il delta è un pochino più basso, ma comunque rimane considerevole (24500 contro 14500 km per le posteriori, analoga considerazione rispetto alle Bridgestone per le anteriori). Anche considerando la differenza di prezzo, che in effetti esiste a svantaggio delle Michelin, nel mio caso rappresentano comunque la scelta più conveniente. Oltre ad essere pneumatici eccezionali da ogni punto di vista.
Adesso ho montato le PS5, che costano uguale alle PS4, non ho notato alcuna differenza a livello prestazionale, e promettono una durata addirittura superiore.
 
  • Like
Reactions: enzobig e evo3

Josefmaio

Alfista principiante
4 Dicembre 2021
3
1
5
Regione
Sicilia
Alfa
Giulia
Comunque volevo precisare che con le bridgestone touranza originali, considerando che ho acquistato auto aziendale con 15000 km, li ho sostituiti con i già detti Michelin primacy, a 40000 km. Quindi niente male in durata. Con i Michelin vedremo, ne ho fatto per ora solo 7000 ........ma come già detto vanno moto bene. Ovviamente preciso che la mia è la Giulia da 150 cv
 

Marco Calcagno

Alfista principiante
10 Febbraio 2021
88
30
19
SW Infot
0
Regione
Liguria
Alfa
Giulia
Motore
2.2 180 Cv
Io a questo giro, approfittando del bonus che dovrebbero approvare, sono ansioso di provare i nuovi Pirelli Powergy 225/50
/17 in sostituzione degli originali e validissimi Continental sportcontact 5
Sono maniaco del comfort e sembra che da questo punto di vista siano molto validi
 
  • Like
Reactions: romassi

evo3

Super Alfista
12 Aprile 2019
2,006
1,670
164
Regione
Toscana
Alfa
Giulia
Motore
180
Nel mio caso prima di decidere cosa ri-montare, ho verificato attentamente le durate dei treni di estive che ho avuto in passato.
Nel mio caso le Michelin PS4 sono durate quasi il doppio rispetto alle Bridgestone T005 (24500 km contro 12500 km per le posteriori, mentre le anteriori PS4 non le ho ancora finite quindi in quel caso il rapporto sarà ancora superiore, dato che le T005 si consumarono in maniera equivalente davanti e dietro). Per le Pirelli PZero SC il delta è un pochino più basso, ma comunque rimane considerevole (24500 contro 14500 km per le posteriori, analoga considerazione rispetto alle Bridgestone per le anteriori). Anche considerando la differenza di prezzo, che in effetti esiste a svantaggio delle Michelin, nel mio caso rappresentano comunque la scelta più conveniente. Oltre ad essere pneumatici eccezionali da ogni punto di vista.
Adesso ho montato le PS5, che costano uguale alle PS4, non ho notato alcuna differenza a livello prestazionale, e promettono una durata addirittura superiore.
Come sono dal vivo le ps5? In foto sembrano meno squadrate delle ps4. Hanno un buon profilo salvacerchio?
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente