Pressione pneumatici invernali

mauromst

Alfista principiante
9 Dicembre 2020
169
50
29
Regione
Calabria
Alfa
Giulietta
Motore
2.0 JTDM 175cv
Ciao a tutti,
possiedo una Giulietta con cerchi da 18 e gomme 225/40.
Sul libretto di uso e manutenzione riporta le seguenti pressioni consigliate:
MEDIO CARICO -> 2,6 ant. 2,2 post.
PIENO CARICO -> 3,0 ant. 2,6 post.
e fin qui, va bene.
Il mio dubbio è che leggendo in basso, alla fine della tabella dei valori, è riportata la seguente nota:
"Con pneumatici da neve il valore della pressione deve essere +0,2 bar rispetto al valore prescritto per i penumatici in dotazione".

Ho da poco montato delle gomme invernali, ma al momento come pressione ho mantenuto quelle standard da libretto (quindi 2,6 all'anteriore e 2,2 al posteriore). Già così ogni volta che c'è un dosso o strada leggermente sconnessa mi sembrano belle dure all'anteriore, figuriamoci a portarle a 2,8. Avrei paura di rovinare il cerchio alla prima buca...

Voi come vi comportate di solito con le gomme invernali? Fate variazioni rispetto alla pressione standard nella guida di tutti i giorni?
Oppure avete lasciato sempre la pressione che usate per le gomme estive?
Grazie mille
 

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
15,288
4,449
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
Hyundai Tucson; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
Avrei paura di rovinare il cerchio alla prima buca...

I cerchi non si rovinano per una pressione maggiore anzi è vero il contrario.

Una maggior pressione può comportare in generale un minor confort comunque 0,2 bar in più o in meno si e no che li senti. ;)
 

VURT

Massimo esperto in Rumori
21 Febbraio 2010
27,140
18,625
171
Regione
Campania
Alfa
Giulia
Motore
2.2 150cv Super
Altre Auto
Fiat Bravo GT, Alfa 156, Lancia Lybra, bmw serie3, Alfa 159 grigia, nera, Alfa Giulietta, Lancia Ypsilon,Fiat G.Punto
Ciao a tutti,
possiedo una Giulietta con cerchi da 18 e gomme 225/40.
Sul libretto di uso e manutenzione riporta le seguenti pressioni consigliate:
MEDIO CARICO -> 2,6 ant. 2,2 post.
PIENO CARICO -> 3,0 ant. 2,6 post.
e fin qui, va bene.
Il mio dubbio è che leggendo in basso, alla fine della tabella dei valori, è riportata la seguente nota:
"Con pneumatici da neve il valore della pressione deve essere +0,2 bar rispetto al valore prescritto per i penumatici in dotazione".

Ho da poco montato delle gomme invernali, ma al momento come pressione ho mantenuto quelle standard da libretto (quindi 2,6 all'anteriore e 2,2 al posteriore). Già così ogni volta che c'è un dosso o strada leggermente sconnessa mi sembrano belle dure all'anteriore, figuriamoci a portarle a 2,8. Avrei paura di rovinare il cerchio alla prima buca...

Voi come vi comportate di solito con le gomme invernali? Fate variazioni rispetto alla pressione standard nella guida di tutti i giorni?
Oppure avete lasciato sempre la pressione che usate per le gomme estive?
Grazie mille
Vanno messe a 0,2 bar in più perché nel periodo invernale gli pneumatici scaldano meno in marcia e quindi si troverebbero ad una pressione inferiore rispetto agli pneumatici estivi
 
  • Like
Reactions: igoroptik

mauromst

Alfista principiante
9 Dicembre 2020
169
50
29
Regione
Calabria
Alfa
Giulietta
Motore
2.0 JTDM 175cv
Vanno messe a 0,2 bar in più perché nel periodo invernale gli pneumatici scaldano meno in marcia e quindi si troverebbero ad una pressione inferiore rispetto agli pneumatici estivi
Chiarissimo👌
Diciamo che da come è scritto sul libretto è un po' ambiguo, perché parla di pneumatici invernali / da neve. Sarebbe stato più logico scrivere di aumentare di 0,2 bar durante il periodo invernale, al di là del tipo di gomma montato. Se si lasciano gli estivi anche di inverno, non vale la stessa logica?
 
  • Like
Reactions: M@urizio

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
15,288
4,449
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
Hyundai Tucson; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
Chiarissimo👌
Diciamo che da come è scritto sul libretto è un po' ambiguo, perché parla di pneumatici invernali / da neve. Sarebbe stato più logico scrivere di aumentare di 0,2 bar durante il periodo invernale, al di là del tipo di gomma montato. Se si lasciano gli estivi anche di inverno, non vale la stessa logica?

Sono d'accordo con te circa l'ambiguità e comunque +0,2bar è da adottare anche in estate, se le condizioni di guida o la velocità sono particolarmente sportive.

Circa il fatto di mantenere +0.2 bar su uno pneumatico invernale mi fà pensare (libera interpretazione :) ) che sia per aumentare lo spazio tra una scolpitura e l'altra, in caso di neve o fango.
 
Ultima modifica:

VURT

Massimo esperto in Rumori
21 Febbraio 2010
27,140
18,625
171
Regione
Campania
Alfa
Giulia
Motore
2.2 150cv Super
Altre Auto
Fiat Bravo GT, Alfa 156, Lancia Lybra, bmw serie3, Alfa 159 grigia, nera, Alfa Giulietta, Lancia Ypsilon,Fiat G.Punto
Chiarissimo👌
Diciamo che da come è scritto sul libretto è un po' ambiguo, perché parla di pneumatici invernali / da neve. Sarebbe stato più logico scrivere di aumentare di 0,2 bar durante il periodo invernale, al di là del tipo di gomma montato. Se si lasciano gli estivi anche di inverno, non vale la stessa logica?
Si, vale la stessa logica. Io comunque ho sempre aggiunto 0,2 bar in più rispetto ai valori medi in estate e 0,3 in inverno
 

Bacicciu89

Super Alfista
21 Febbraio 2018
1,204
520
159
Orte
Regione
Lazio
Alfa
Giulietta
Motore
1.6 jtdm2 120 cv
Aumenta come dice il manuale, anche per la parte più in basso: se hai guida sportiva e potresti superare i 160kmh gonfia ai valori a pieno carico.
Il discorso sulle invernali non è dato dal fatto che a temperature più alte la pressione tende ad aumentare (infatti anche d’estate la temperatura cambia tra fermo ed in movimento), quanto all’impronta del pneumatico sull’asfalto, affinché l’invernale sia più efficiente in tenuta.
 

VURT

Massimo esperto in Rumori
21 Febbraio 2010
27,140
18,625
171
Regione
Campania
Alfa
Giulia
Motore
2.2 150cv Super
Altre Auto
Fiat Bravo GT, Alfa 156, Lancia Lybra, bmw serie3, Alfa 159 grigia, nera, Alfa Giulietta, Lancia Ypsilon,Fiat G.Punto
Aumenta come dice il manuale, anche per la parte più in basso: se hai guida sportiva e potresti superare i 160kmh gonfia ai valori a pieno carico.
Il discorso sulle invernali non è dato dal fatto che a temperature più alte la pressione tende ad aumentare (infatti anche d’estate la temperatura cambia tra fermo ed in movimento), quanto all’impronta del pneumatico sull’asfalto, affinché l’invernale sia più efficiente in tenuta.
Certo che anche in estate la temperatura è quindi la pressione cambia da fermò e in movimento, ma la pressione e temperatura che conta è quella in movimento e non certamente da fermo. Un pneumatico estivo, con 0,2 bar in meno, avrà la stessa pressione di uno invernale quando entrambi saranno a temperatura. Me se inizialmente quello invernale non ha qualche bar in più avrà una pressione minore durante l’utilizzo
 

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
15,288
4,449
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
Hyundai Tucson; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
. Un pneumatico estivo, con 0,2 bar in meno, avrà la stessa pressione di uno invernale quando entrambi saranno a temperatura. Me se inizialmente quello invernale non ha qualche bar in più avrà una pressione minore durante l’utilizzo

Direi che la faccenda non è del tutto scontata, dipende dalla guida e dal percorso effettuato ma soprattutto dall'escursione della temperatura dello pneumatico.
Cerco di spiegarmi meglio... se uno pneumatico viene gonfiato a 2 bar alla temperatura ambiente di 0°C e poi utilizzato in autostrada raggiungendo la temperatura (interna) di 20 °C, la sua pressione diventerà 2,2 bar (è un esempio, non è un dato matematico).
Lo stesso pneumatico gonfiato in estate a temp. ambiente di 30°C e portato in autostrada fino a fargli raggiungere la temperatura di 50°C, raggiungerà la medesima "sovrapressione" dell'invernale ossia 2,2 bar.

Conclusione... tralasciando la variabile del peso trasportato, la pressione và scelta in funzione della tipologia del percorso e guida pervista.
Per andare a comprare il giornale, basta avanza la pressione nominale. ;)
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente