Problemi all'avvio da freddo - sensore temperatura - sonda lambda

Discussione in 'Twin spark' iniziata da Roger, 3 Dicembre 2007.

  1. stacca la spina e fai una corsa,vedi cosa cambia....ciao
     
  2. Senza il debimetro scoppietta di brutto.
     
  3. Re: Irregolarità erogazione 146 1.4 junior

    Per essere sicuri va fatta una diagnosi, ma mon deve essere per forza all'alfa...Generalmente il debimetro quando sballa completamente te ne accorgi perché il motore ha difficoltà a salire di giri agli alti oltre i 4000 rpm...

    Inviato dal mio SM-G361F utilizzando Tapatalk
     
  4. Il mio debimetro credo sia buono. Il motore appena avviato accelera benissimo.
    Prima e seconda tirano fino a 7mila giri senza problemi(che emozione sentirla ruggire così eheh). Oggi l'ho riprovata (su un breve tratto di pista), a 140kmh purtroppo va in coma e la sua ripresa diventa lentissima.
    Restar ferma un anno intero non le ha fatto bene.
     
  5. Re: Irregolarità erogazione 146 1.4 junior

    Devi fare un'autodiagnosi. ..

    Inviato dal mio SM-G361F utilizzando Tapatalk
     
  6. #366bobkelso,9 Marzo 2016
    Ultima modifica: 9 Marzo 2016
    Ciao, tanto per farmi un ripasso con gli utenti che conoscono
    questo motore, come si fa ad andare per esclusione tra:

    1) alberi camme distribuzione fuori fase
    2) variatore di fase scollegato dal suo comando elettrico
    3) sensore fase camme (c'è sul 1.4ts16v??) che non legge bene (non posizionato correttamente/scollegato)
    4) debimetro
    5) sonda lamda
    6) pressione benzina scarsa (penso sia raro)

    ..a me questa cosa del motore che gira bello "rotondo" ma con poca coppia
    (che non prende giri nelle marce alte) mi fa pensare alla prima
    o al limite alla seconda (non ricordo se il variatore in posizione di riposo
    da la fasatura ottimizzata per i bassi giri), quindi riportare l'auto dove
    gli hanno fatto la distribuzione o altrove per verificare,
    anche perchè il resto non è stato toccato difficile che si sia guastato ad auto
    non usata, ma magari anche le altre ipotesi possono dare sintomi simili?

    C'è qualche comportamento dell'auto che permette di discriminare
    ad occhio (poi immagino che l' autodiagnosi elettronica rilevi la maggior
    parte delle ipotesi citate) ?
     
  7. Ciao Bob. La messa in fase mi è stato detto da qualcuno che solo in officina alfa san farla in maniera impeccabile perché hanno gli strumenti adatti(sarà vero?) ma ti sparano un centinaio di €.

    Il variatore di fase purtroppo fa il suo rumoraccio anche a motore caldo. So che avrei dovuto sostituirlo quando ho cambiato cingha e pulegge ma il mio badget purtroppo era limitato, è un componente che costa parecchio se ricordo bene. Ma può sul serio compromettere fino a quel punto le prestazioni?

    Il sensore di cui parli dovrebbe essere sotto il coperchio motore(e se provassi a dargli una bella pulita??)

    Il debimetro lo escluderei, l'accelerazione è eccellente.

    Sonda lamba, in passato fu sostituita. Posso testarla staccando la sua spinetta? Davanti al cofano aperto DOVREEEEBBE essere sul secondo cavo che sbuca fuori dal vano iniettori.(ha dei particolari che la distinguono dalle altre spinette?)

    Pressione benzina, la pompa attualmente installata è di una Fiat Brava. Quella originale purtroppo, dopo un anno di sosta totale, aveva fuso un relè, e così un buon elettrauto nel tentativo di sbloccarla ha pensato bene di batterci sopra con un grosso pezzo di legno spaccando la parte superiore in plastica. Stavo per mangiarmelo vivo!!

    Questo è tutto, spero sia più chiara la situazione ora.
     
  8. ps: è vero che la pompa benzina non è quella originale, ma se non fosse adatta alla mia alfa farebbe capricci quando tiro fino al limite le marce basse. Dico bene?
     
  9. #369bobkelso,9 Marzo 2016
    Ultima modifica: 9 Marzo 2016
    Ciao Mirko, premesso che non ho quest'auto in particolare,
    per cui potrei dirti fesserei, serve l'aiuto degli utenti più esperti del TS,
    comunque se posso ci provo a consigliarti:

    - la Lambda la ho citata ma le probabilità che si sia guastata
    durante la sosta di un anno sono quasi zero; al limite se ci ha
    armeggiato qualcuno intorno è da vedere che siano integri i collegamenti elettrici/spinotti;
    la lambda se funziona male credo si veda con la autodiagnosi,
    alla fine è più comodo che mettere l'auto sul ponte

    - il sensore fase bisogna controllare che sia alla distanza giusta,
    un mezzo millimetro di vuoto in più (una ranella di troppo nei
    bulloncini di fissaggio) magari non gli fa leggere bene,
    lo sporco non dovrebbe fargli niente credo lavori su un principio magnetico
    ma se mi sbaglio e fosse ottico allora ci starebbe di pulirlo;
    più che altro mi chiedevo se è montato in posizione correttamente
    e se è collegato (segui filo cerca se ci sono spinotti);
    anche qui forse la autodiagnosi dovrebbe segnalare un errore

    - la pompa benzina deve avere la stessa pressione massima della tua
    (all'incirca, c'è un po' di tolleranza) e una portata simile ( e non essere
    esausta, se va di sfortuna può capitare con le pompe usate/di recupero);
    per capirci se viene da un motore con meno cv potrebbe avere meno portata;
    il meccanico ha almeno controllato su internet i valori nominali di pressione
    delle due pompe o si è fidato solo del fatto che le auto hanno parte della scocca simile?
    Di buono c'è che il valore di pressione nel rail iniettori te lo regola un apposito regolatore
    nel vano motore, per cui in teoria si possono tentare trapianti di pompe non
    proprio identiche, basta che comunque diano un po' più di pressione del necessario
    anche alla massima portata richiesta, però se un apompa non ha abbastanza portata allora
    la pressione benzina ad alti carichi dle motore potrebbe diventare scarsa e il regolatore non può fare miracoli,
    può solo diminuite sino al valore corretto la pressione che gli arriva dalla pompa, non può aumentarla;
    ora non saprei dirti se in caso di scarsa pressione l'auto dovrebbe perdere coppia
    o piuttosto anche strattonare, dando più indizi di un problema di alimentazione,
    e comunque lo farebbe sempre e solo quando si spreme il motore; per capirci
    accelerare a 7000 giri in 2a, non è necessariamente che stai usando molta potenza
    e nel caso è giusto per pochi secondi, non mettendo in crisi l'approvvigionamento di benzina,
    mentre nelle marce alte andare su di giri richiede più potenza (a parità di giri hai più combustbile
    e più pressione nei cilindri) e per più tempo, se la portata benzina non basta li potrebbe andare in crisi

    - debimetri uno lo hai pulito, operazione che a volte viene bene, mentre se va di iella il solvente lo danneggia
    o non lo danneggia ma non riesce a ripristinarlo perchp comunque il materiale del sensore è degradato di suo,
    però di debimetri ne hai provati già 2, per cui sospettabile ma non il principale indiziato

    - il variatore se cerchi nelle discussioni credo che ne hanno spiegato molti dettagli; che faccia rumore
    non è di per se grave, poi al siolito se ndava prima di fermare l'auto deve andare anche adesso,
    più che altro mi chiedevo se lo spinotto elettrico che lo comanda è allacciato..

    - per la fase, alberi a camme, gli attrezzi rendono l'operazione veloce e a prova di errore, ma anche senza,
    con un po' più di tempo in più e cura si fa, alla peggio si cerca il manuale di officina (la bibbia per ogni modello di auto)
    e si guarda lì per non sbagliare; in rete cerca " workshop manual alfa 145 " "work manual..." "repair manual ..."
    "manuale officina .." e trovi per esempio questo sito:
    -post1218242.html#post1218242"]qui
    Sul tuo motore ci sono unpiao di capitoli:
    1) http://www.alfarobbie.com/146_workshop_manual/Volume 1/Engine/engine 1370 1598 1747 ts.PDF
    2) http://www.alfarobbie.com/146_workshop_manual/Engine Overhaul/Twinspark 16v 1370 1598 1747.PDF
    nelle ultime pagine del 2) ci sono le istruzioni per la fase;

    se guardi si vede che esistono dei cappellotti che fanno da "dime" per bloccare le camme nelle posizioni giuste,
    facilitano il lavoro perchè una delle pulegge ha un riferimento visibile (una tacca incisa sul bordo) ma l'altra pare di no
    (se dico castronerie speriamo qualcuno che legge ci corregga) senza le dime si riesce lo stesso ma bisogna fare i "famosi"
    segni con pennarello prima di smontare e stare attenti poi a rispettarli; se per caso avessi uno degli alberi a camme
    fuori fase di un dente non so se l'autodiagnosi può accorgersene penso di no; togliendo giusto il coperchio in plastica
    della distribuzione puoi vedere se non altro la tacca sulla puleggia albero motore e quella su uno dei due alberi a camme,
    per capire se sono in fase, poi però ti rimane il dubbio sull'altro albero a camme che non ha tacche..a questo punto,
    in cui non si sa più se fidarsi della posizione attuale, l'uso dei cappellotti (facendoseli prestare, o facendo fare il lavoro in alfa,
    che con la distribuzione si fa svelti se si sbaglia a dare una bottarella di troppo alle valvole) aiuterebbe come riscontro..

    ..ragionando sul budget, ti direi prima di fare qualche ricerca sulla compatibilità della pompa benzina,
    e magari verificare lo spinotto del variatore di fase e idem il sensore di fase; quindi una autodiagnosi
    se te la fanno a prezzi ragionevoli (che poi come dicevano glia altri può farla anche un'officina non alfa ufficiale);
    se l'autodiagnosi non trova niente e scopri che la pompa è compatibile allora poi ci sta anche la
    (un po' più costosa, penso 1, massimo 2 ore di manodopera) verifica della fasatura (per fare giusto
    una verifica non devono rismontare la cinghia e i cuscinetti, ma "solo" il coperchio punterie testata
    per posizionare i cappellotti/dime e la copertura in plastica della distribuzione per guardare
    la tacca sulla puleggia albero motore, eventualmente ci sarà da togliere anche le cinchie dei servizi,
    se la trovano fuori fase allora lavorano un poco di più ma almeno ti ridanno l'auto che va bene)..
     
  10. Guarda che la pompa benzina che monta il TS 16V lavora sopra i 3,5 bar, accertati che quella pompa è la stessa, altrimenti oltre al rischio che l'auto va male, c'è anche il rischio di girare magro e fare danno al motore...
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Problema accensione a freddo - 2.0 T.S. Twin spark 30 Settembre 2018
Alfa 146 Rumore tono basso di fondo - Problemi vari !!! Twin spark 10 Giugno 2015
Problema con la mia amata 145 1.4 TS Junior Twin spark 8 Maggio 2012