Problemi motore a freddo e cigolio cinghia servizi!

Discussione in 'Twin Spark' iniziata da TONY82, 19 Aprile 2012.

  1. Salve ragazzi.Ho un problema da diverso tempo ormai.
    Sono proprietario di una 166 2.0 ts che fa fatica a partire a freddo.Sento il motore che va male,quasi a tre e per un certo num di km sembra cammini frenata.Poi quando si riscalda un po è fantastica,come se lasciassero il freno_Ora non so dire di preciso se capita dopo 2 km,a volte parte bene.Da premette che ho un impianto gpl ma quando la macchina si riscalda va bene a gas e benzina.è un problema legato ad iniezione o alla corrente?

    2)Da poco sostituita la cinghia zervizi a freddo fa un cigolio assurdo e forte sempre fino a riscaldamento motore,dopo di che tutto regolare,nessun rumore.è un problema dovuto alla cinghia o devo guardare qualche puleggia anche?
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Problema o caratteristica: raffreddamento motore in marcia Twin Spark 4 Ottobre 2015
    Problema motore 2.0 Twin Spark 16v Twin Spark 7 Ottobre 2012
    problema avviamento a freddo Twin Spark 26 Luglio 2012

  3. Di sicuro il cigolio dopo la sostituzione della cinghia servizi è dovuto ad un cuscinetto o tendicinghia,sono gli unici in rotazione insieme alla cinghia. ti hanno cambiato solo la cinghia? poiché se da nuova ha una tensione giustamente maggiore rispetto la usurata,il tendicinghia ne risente un po.

    Per quanto riguarda la partenza a freddo,non è facile cosa da capire,nel senso,sentire il motore che va quasi a tre,non è un buon segno. Il liquidi o refrigerante a che livello è? distribuzione e company è tutto regolare? pompa acqua ecc? noti anomalie rispetto la solita guida anche dagli strumenti?
     
  4. non è proprio che va a tre.Si affoga dando gas,a volte spara anche ma le candele sono nuove come anche i cavi poiché l'anno scorso una mi è saltata e ho dovuto rifare la testata,mi sono trovato e ho fatto tutto,anche il motore.Non credo abbiano fatto gli iniettori ne tantomeno le bobine.Il resto è ok,liquidi distribuzione,manca la cinghia controalberi ma trovo la macchina migliore in prestazioni
     
  5. La cinghia servizi è stata sostituita per via del compressore vecchio che la stava mangiando.Non potendo sostituire solo il cuscinetto perché ormai usurato ho cambiato il compressore.sostituito assieme alla cinghia.Può essere che la cinghia essendo commerciale sia di dimensioni leggermente diverse?e poi a caldo sparisce tutto.Se si trattasse di altro tipo cuscinetti il rumore dovrebbe continuare?
     
  6. Ho lo stesso problema che quando parte dopo un giorno di fermo in garage ,parte male a volte fa un piccolo scoppio , poi va bene dopo 1 minuto . Se fosse la guarnizione della testa , forse mi conviene mettere un motore ricondizionato ? Sapete quanto potrebbe costare un motore 2000 ts del 2005 ? Com'e finita poi con il tuo problema ?
     
  7. Mettere un motore ricondizionato, meglio se nuovo quasi sicuramente risolve il tuo problema!

    (Ho scritto quasi perchè il problema è probabilmente indipendente dal motore, forse dipende pompa benzina e annessi)

    Enunciata questa verità, se dici quanti chilometri ha il motore, la sua manutenzione magari riusciamo ad aiutarti meglio... :cool:




    :decoccio:
     
  8. ciao a tutti, ho lo stesso problema su una 156 1.6.. lo so che cambia la cilindrata, ma fin che non si scalda sembra quasi dormire.. la mia ha oltre 200'000 km ma candele nuove, cinghie nuove, e motore funzionante perfetto a caldo.. il problema si riscontra anche con alimentazione a metano ma meno sensibilmente... a benzina sembra ingolfata da fare schifo anche se debimetro e sonda lambda funzionanti (testati al pc con OBD) (unico errore rilevato dalla centralina è il sensore di fase non funzionante ma non penso che centri qualcosa)
    potrebbe essere semplicemente un problema di usura dei materiali che perdono compressione a freddo e poi quando si scaldano (allargandosi) ritornano a funzionare normalmente?
     
  9. Forse l'avranno messo per farla costare di più! :cool:

    Hai fatto una diagnosi corretta, è un problema di usura dei materiali. Si nel senso che probabilmente il sensore scaldandosi inizia a funzionare correttamente...

    E' già difficile far funzionare bene un'auto "elettronicamente" a posto, figuriamoci con un sensore in meno... :lachen001:


    :decoccio:
     
  10. La mia auto ha 180.000 Km e dall 'ultim avolta che e' stata fatta la distribuzione ha fatto 70000 km . Il mio timore per il problema della difficolta' nella partenza a freddo ricade sulla guarnizione della testa ....E se devo fare la guarnizion eforse e' meglio cambiare il motore ,,,,,quanto potrebbe costare un cambio motore ...a spanne ? 3.000 euro ???
     
  11. Certo che sei perverso... addebitare alla guarnizione della testata la difficoltà di partire a freddo.

    Per affermare una cosa simile dovresti altri indizi chiari, ad esempio il motorino di avviamento che gira a stento o il vapore allo scarico o anche un elevato consumo di liquido di raffreddamento...

    Cosa ti fà sospettare della guarnizione della testa?


    :decoccio: