Quali attenzioni occorrono nei primi N km alla guida di una Giulia, Stelvio, etc ?

Discussione in 'Schede Tecniche e Manuali' iniziata da paolocorpo, 11 Agosto 2017.

  1. questo con tutte le alfa romeo. Se sono benzina pre-GM anche 5-10 minuti. In inverno non affondo per i primi 20 minuti.
     
  2. Io sono a 6500km e lei è sempre più prestazionale
     
  3. Su un forum americano ho trovato questa spiegazione sui circuiti di raffreddamento del 2.0 Turbo benzina, che mi è parsa interessante, anche perché sembrerebbe escludere la necessità del cool down con questo motore...e inoltre sarebbe anche una spiegazione plausibile della mancanza dei fendinebbia su Stelvio benzina.
    La incollo qui sotto.

    "Also you do not need to worry about turbocharger temperature when the engine is off. Giulia has the same turbo cooling system (after-run electric pump which can works up to 10 minutes after engine was off) as 4C and american 1.4 Turbo Multiair.

    The 2.0 GME has two completely separate cooling circuits: the high temperature loop feeds the engine block and head, engine oil, low pressure EGR and cabin heater, and the low temperature one cools the intercooler and turbo. The HT circuit has a belt-driven pump, while the LT one has an electric pump. Both loops have electronic bypass valves rather than conventional thermostats"
     
  4. #14MPP,17 Agosto 2017
    Ultima modifica: 17 Agosto 2017
    Interessante...
    Ma chissà se vale anche per le mie!
    :eek:

    BTW, due sistemi di raffreddamento separati giustificherebbero anche le due vaschette sotto al cofano, come qualcuno nel forum aveva fatto notare, non ricordo dove.
    E in effetti c'è anche nel LUM.
    Ma l'olio delle turbine circola in partenza, da SUBITO? Il liquido di raffreddamento delle turbine circola, a motore spento, se la temperatura è troppo alta?
    Nel dubbio...melius abundare quam deficere
    :)
     

    Files Allegati:

    A Nabucodonosor piace questo elemento.
  5. che bello guardare la tua prima foto... come sotto la gonna di una bella ragazzaccia!
     
    A Simbiosi e MPP piace questo messaggio.
  6. Direi che se metti in moto, fai qualche manovra di bordo tipo radio, navigatore, ecc. e poi parti con tranquillità fino a che non appare qualche tacca di temperatura olio nel cruscotto non avrai problemi.
    C'è una situazione però che devi tenere d'occhio specialmente con le diesel, la partenza in montagna.
    Se sei in montagna e devi partire in direzione della discesa fai scaldare bene l'auto prima della partenza perchè in discesa il motore non sforza e di conseguenza non riscalda, inoltre lo userai come freno e in discese particolarmente ripide può raggiungere anche giri elevati.
    Ti potresti ritrovare a fare diversi chilometri in discesa ad alti giri e olio freddo, un mix "esplosivo"...:eek:
     
    A Andrew1977 e paolocorpo piace questo messaggio.
  7. Certamente si, ti devi abituare alla macchina nuova...

    Certe attenzioni sono di scarsa utilità per la meccanica ma hanno un buon effetto placebo sul padrone. ;)
     
    A Desmomelo, MPP, paolocorpo e 1 altro utente piace questo messaggio.
  8. Sembra una stupidaggine ma è l'unico motivo per cui ancora qualcuno consiglia il rodaggio: servirebbe a far prendere confidenza con il mezzo, evitando che il nuovo proprietario esageri senza conoscere bene il comportamento del veicolo.
    Andrebbe fatto anche quando si acquista un veicolo usato! ;)
     
    A M@urizio e paolocorpo piace questo messaggio.
  9. Io aspetto i primi 1000 km come sulle moto più che altro per rodaggio gomme e conoscenza del mezzo senza spingere troppo altrimenti son guai :D
     
    A Gioia224 e paolocorpo piace questo messaggio.
  10. Sono d'accordo. l'importante per i primi 1000 km. non "tirare le marce"