si risparmia diesel con il cambio in folle in autostrada?

kiaikido

Super Alfista
10 Gennaio 2018
1,510
2,607
164
48
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia
Motore
2.2 160CV
è pour parler
chiaro. però non riesco ad affascinarmi ad un discorso che parte da una base concettualmente sbagliata, ovvero andare in giro con il motore in folle.
sarà un mio limite, ma da quando ho preso il foglio rosa il 5/2/1991 ovvero il giorno esatto in cui ho compiuto 18 anni, mi hanno sempre insegnato a tenere il motore collegato alle ruote per controllare l'auto.
per cui tutto questo discorso lo vedo come un non-sense a partire dalle basi.
 
  • Like
Reactions: bobkelso

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
13,337
3,084
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
BMW X5; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
ma da quando ho preso il foglio rosa il 5/2/1991 ovvero il giorno esatto in cui ho compiuto 18 anni, mi hanno sempre insegnato a tenere il motore collegato alle ruote per controllare l'auto.

Probabilmente non insegnano a NON usare il freno a mano per fare i testacoda, a scalare due rapporti in un sol colpo, a fare il punta-tacco a fare i traversi e tante altre cosine simpatiche che non per questo non si fanno. 🤣

Ognuno credo sia libero di far le proprie esperienze come meglio crede, nel rispetto della sicurezza.

Io trovo interessante conoscere se adottando un certo stile di guida posso ottenere qualche vantaggio...

Sei troppo giovane per conoscere le dinamiche della vita... sappi molte auto in circolazione non sono "proporzionate al proprio tenore di vita" ma sono acquistate con rate infinite. 🤣 🤣 🤣
 
  • Like
Reactions: bobkelso

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,729
223
116
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
chiaro. però non riesco ad affascinarmi ad un discorso che parte da una base concettualmente sbagliata, ovvero andare in giro con il motore in folle.
sarà un mio limite, ma da quando ho preso il foglio rosa il 5/2/1991 ovvero il giorno esatto in cui ho compiuto 18 anni, mi hanno sempre insegnato a tenere il motore collegato alle ruote per controllare l'auto.
per cui tutto questo discorso lo vedo come un non-sense a partire dalle basi.
eh la stessa impressione, la minore sicurezza e più distrazione, purè ci sta che lo evidenzi

è più una curiosità tecnica, al limite necessità se si sta cercando di arrivare al prossimo distributore in riserva sparata, vaghi ricordi molti anni fa la Volvo o al WV avevano sperimentato delle auto che in aggiunta all'automazione del cambio/frizione potevano automatizzare il veleggiamento con un controllo elettronico (ad es. in rilascio acceleratore e in certi range di velocità scollegavano il motore ), non so se poi le avessero anche commercializzate, forse non davano un buon "feeling" al guidatore per il motivo che scrivevi

sempre per curiosità e numeri un po buttati lì:

> auto media necessita di 25cv per avanzare a 100km/h con motore a 3000giri
> la facciamo veleggiare tra 95 e 105km/h, la media è ancora circa 25cv ( approssimazione, in realtà salirà leggermente )
> per metà del tempo il motore girerà a 1000giri ( atriti interni e pompaggio aria 2cv ) invece che 3000giri ( atriti 7cv )
> risparmia 5 cv per metà del tempo, cioè in media sono 2,5cv risparmiati rispetto a 25cv a 100km/h

sarebbe circa 10%, ma poi bisogna togliere le perdite per minore efficenza del motore quando usato
in accelerazione invece che a regime costante, diciamo togliere un 4%..

si salverebbe un 6% a 100km/h
esempio molto a spanne, ogni auto e ogni motore hanno parametri diversi da questi

Ps.: poi anche come dice Maurizio, con l'auto la razionalità va e viene,
se nel viaggio mi annoio a un certo punto tiro/scalo un po' le marce e specie con le auto vecchiette a 4 carburatori e pompe di ripresa senza nessuna elettronica a mitigare i rubinetti è un bagno.. di benzina ;)
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: kiaikido

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,729
223
116
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Ps.. mi sono ricordato un'aspetto sgradevole del veleggiamento se automatizzato, oltre al freno/tiro motore, che è un controllo "effettivo" in più della vettura, non si ha più la "percezione" del variare della velocità data dai giri del motore quando è collegato ai giri ruota, manca poi la "percezione" di controllo

è difficile abituarsi, avevo avuto auto con il cambio automatico a variazione continua ( CVT ), tecnicamente e come guida per me superiore in tutto e per tutto, scatto, ripresa, surplace, neve, pioggia, regala in modo facile a chi guida un controllo immediato della coppia alle ruote e capacità di guida da pilota grazie a come agisce, però dopo una vita di auto normali non riuscivo ad abituarmi al rumore dei giri del motore scollegato dai giri ruota, rimaneva una sensazione non gradevole..lì il controllo dell'auto nella guida impegnata era anche superiore al cambio normale, invece la percezione in marcia rilassata, a pedale poco schiacciato, invece era "strana"
ad oggi mi pare le yaris ibride hanno un cambio a ruotismi epicicloidali che simula nel funzionamento un CVT, ottimo, ma con stesso effetto disarientante che infatti nelle "prove su strada" viene lamentato come un difetto
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: M@urizio

ziopalm

Super Alfista
2 Dicembre 2011
22,020
22,488
164
Praia a Mare (CS)
Regione
Calabria
Alfa
159
Motore
1.9 JTDm 150 cv Sportwagon
Altre Auto
156 1.9 JTD 105cv Rover 214 gsi 16v - UNO fire 1000
chiaro. però non riesco ad affascinarmi ad un discorso che parte da una base concettualmente sbagliata, ovvero andare in giro con il motore in folle.
sarà un mio limite, ma da quando ho preso il foglio rosa il 5/2/1991 ovvero il giorno esatto in cui ho compiuto 18 anni, mi hanno sempre insegnato a tenere il motore collegato alle ruote per controllare l'auto.
per cui tutto questo discorso lo vedo come un non-sense a partire dalle basi.
allora non hai mai provato ad andare in discesa a folle a motore spento... ovvio qnd la pompa dei freni non era elettrica..
 

kiaikido

Super Alfista
10 Gennaio 2018
1,510
2,607
164
48
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia
Motore
2.2 160CV
allora non hai mai provato ad andare in discesa a folle a motore spento... ovvio qnd la pompa dei freni non era elettrica..
Lo facevo col motorino a 16 anni, col Piaggio Bravo mettendolo "in bicicletta" e lanciandomi giù dai discesoni
Con la macchina no, non l'ho mai fatto neanche con la spider del 61 che era senza servo-nulla
 
  • Like
Reactions: ziopalm

destroyer

Nuovo Alfista
11 Marzo 2021
20
12
4
Regione
Puglia
Alfa
GT
nonsenso? beh adesso si, ma da ragazzo quando abitavamo sulla Bolognese che i soldi erano pochi e la voglia di andare a ''pischelle'' tanta, la cosa l'abbiamo studiata scientificamente, 😀😀😀 e si consuma di piu' a folle. te lo garantisco, per i motivi di cui ti e' gia' stato spiegato, inoltre le macchine a benza e carburatori cominciavano gia' ad avere valvole che entravano in funzione a faralla chiusa e limitavano l'afflusso di carburante in discesa per consumare meno, e se metti in folle non entrano in funzione, il motivo erano i consumi ma anche le prime norme europee contro l'inquinamento, certamente gli odierni motori a iniezione avranno anche migliorato questi dispositivi ma in versione elettronica. quindi vai tranquillo che a folle consumi di piu'.
 
  • Haha
Reactions: kormrider

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente