Soluzione definitiva collettore di aspirazione

tcpma

Alfista Intermedio
7 Giugno 2013
293
170
54
Milano
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia
Motore
2.2 160cv AT8 Exclusive
Il collettore modificato è stato introdotto nel 2020, il mese di produzione esatto non ve lo so dire ma diciamo che le My2020 hanno (dovrebbero) avere tutte già il collettore modificato.
io ho una MY2020 di ottobre, quindi anche avanzato come mese, che però sporadicamente (come già ti avevo scritto in privato) ha il problema della vibrazione al minimo. Per ora successo due volte in 5 mesi, ho 15.000 km. Sparisce completamente appena si inizia a viaggiare. Ora ho iniziato a viaggiare sempre in dynamic, metterò un additivo ogni 3 mesi (non quello che mi hai suggerito perché onestamente va oltre le mie competenze) e metterò sempre diesel speciale.

La mia domanda è: se il nuovo collettore risolve il problema e considerando che (vedendo mese/anno della mia) dovrei averlo già montato... come mai ho comunque le vibrazioni? Il mio tragitto tipo prevede 40km giornalieri (20 andare, 20 tornare di cui 50% autostrada, 25% tangenziale, 25% città) e non ho mai saltato rigenerazioni, controllando con AlfaDPF
 

beppe_qv

Alfista Megalomane
8 Gennaio 2018
3,445
3,004
174
Torino
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
2.2 Turbo 150cv AT8 Super
Non ti so rispondere ma non è detto che sia il collettore di aspirazione il problema. Come fai a dire a prescindere che sia lui?
 

tcpma

Alfista Intermedio
7 Giugno 2013
293
170
54
Milano
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia
Motore
2.2 160cv AT8 Exclusive
Non ti so rispondere ma non è detto che sia il collettore di aspirazione il problema. Come fai a dire a prescindere che sia lui?
no infatti, non lo so. ma cercando info nel forum, il 99% delle volte si finiva al collettore... per quello pensavo :)
 

ricc

Alfista Intermedio
30 Gennaio 2022
268
171
44
Regione
Lazio
Alfa
Stelvio
Il collettore si imbratta perchè è il punto di convergenza del flusso dal turbocompressore intercooler e dalla egr hp.
Dalla linea di aspirazione arrivano i vapori d'olio e dalla egr il particolato raccolto dal collettore di scarico del motore. A farne le spese sono le valvole parzializzatrici che si imbrattano.
L'unica soluzione non ufficiale è spray intake cleaner diesel prima di ogni cambio dell'olio. Seguire attentamente le istruzioni ed eseguite l'operazione in due uno spruzza e l'altro accellera.
Spruzzate sempre dal manicotto subito a valle del sensore maf che si trova sulla scatola filtro dell'aria. L'ingresso dei vapori d'olio è subito prima della girante di aspirazione della turbina, sul 210cv nello stesso punto c'è l'ingresso della egr lp, che riporta in aspirazione gas esausti raccolti a valle del filtro antiparticolato.

Nei casi disperati in cui si prospetta solo lo smontaggio e sostituzione del collettore a spese vostre, esiste un prodotto della wurth francia in schiuma che prevede una procedura di pulizia profonda riempiendo il collettore direttamente con la schiuma, poi il prodotto in eccesso deve essere eliminato facendo girare il motore con gli iniettori scollegati per sparare fuori la schiuma. non sarà proprio ortodosso, ma e si esegue correttamente la procedura descritta da wurth si risparmiano 8 -10 ore di manodopera: smonta i collettore (prima devi smontare la pompa gasolio hp), pulisci e rimonta il collettore.
Il prodotto ha numero catalogo Wurth 5861015600 o 5861015100, Leggete con la massima attenzione le istruzioni ed eventualmente usate un traduttore.

"Mode d'emploi
Pulire il condotto di aspirazione, le valvole e le camere di combustione 1. Avviare il motore e lasciarlo girare finché non si scalda 2. Applicare spruzzi brevi (2-3 secondi) direttamente nel collettore di aspirazione, facendo una pausa di 10 secondi tra ogni spruzzo. Il regime del motore deve essere compreso tra 1.500 e 2.000 giri al minuto 3. In caso di depositi abbondanti, spegnere il motore e rimuovere tutti i sensori dalla zona da trattare, ricoprire abbondantemente di schiuma tutta la zona da pulire 4. Prima di riavviare il motore, si consiglia di avviarlo manualmente (senza azionare il motorino di avviamento) per evitare danni al motore in caso di accumulo di detergente nei cilindri 5. Trattamento finale: si consiglia di aggiungere benzina (ASSOLUTAMENTE NO!!!!!) o additivo diesel nel carburante dopo il trattamento di questi organi e di testare il veicolo per 20-30 minuti a diversi livelli di carico
Pulizia EGR (ricircolo gas di scarico) 1. Avviare il motore e lasciarlo girare finché non è caldo 2. Spegnere il motore e rimuovere tutti i sensori dall'area da trattare 3. Spruzzare il turbo pulitore nel ritorno di scarico 2-3 volte con ca. Intervalli di 10 minuti. A seconda del grado di contaminazione, potrebbe essere necessario ripetere la procedura per ottenere i risultati corretti 4. Prima di riavviare il motore, si consiglia di girarlo manualmente (senza accensione) per evitare danni al motore
Pulizia turbo 1. Avviare il motore e lasciarlo girare finché non è caldo 2. Spegnere il motore e rimuovere tutti i sensori dall'area da trattare 3. Spruzzare il turbo pulitore nel lato di aspirazione del turbocompressore 2-3 volte a intervalli di 10 minuti. A seconda del grado di contaminazione, potrebbe essere necessario ripetere la procedura per ottenere i risultati corretti 4, Prima di riavviare il motore, si consiglia di girarlo manualmente (senza accensione) per evitare danni al motore"

Io aggiungerei che se avete dei punti di accesso all'aspirazione prima del punto 4 sarebbe il caso di aspirare una buona parte della schiuma contaminata con un bidone aspiratutto.
 
Ultima modifica:

ricc

Alfista Intermedio
30 Gennaio 2022
268
171
44
Regione
Lazio
Alfa
Stelvio
vorrei precisare che la pulizia con schiuma solvente a motore spento è una procedura che deve eseguire solo personale esperto, poiché i liquidi sono per loro natura incomprimibili e lo spazio disponibile nelle camere di scoppio dei motori diesel è molto ridotto. L'idea di utilizzare un prodotto in schiuma è quella di ottenere un grande volume a fronte di una minima quantità di liquido solvente; così, se non si esagera, la schiuma si trasforma nei cilindri in una minima quantità di liquido che non satura il volume della camera di scoppio.
Comunque il prodotto della wurth è destinato ad uso professionale.
Per i soli professionisti:
per la pulizia del collettore di aspirazione a motore spento smontare il tubo collettore prima della valvola a farfalla sul collettore, spruzzare la schiuma, attendere 10 minuti, ripetere la procedura due o tre volte, quindi introdurre una cannula di silicone flessibile collegata alla pistola ad aria compressa nel collettore ed avvicinare l'aspiratore del bidone aspiratutto (o simili) al corpo farfallato (l'ideale sarebbe usare una bocchetta adattatore a misura realizzata con una stampante 3d, ma anche soluzioni molto più grossolane possono funzionare). Muovendo la cannula nei vari condotti del collettore si può agevolare l'uscita della schiuma e delle morchie verso l'aspiratore.
Per far girare il motore a vuoto si può agire a mano sulla puleggia albero motore....oppure scollegare completamente i connettori della centralina motore (così si evitano danni) staccare il negativo della batteria auto, scollegare il cavo positivo dell'auto che arriva al motorino d'avviamento (anche questo per evitare danni all'impianto dell'auto) e collegare una batteria direttamente al motorino d'avviamento.
Certo questa soluzione è molto meno tranquilla che smontare il collettore e sostituirlo..... vedete voi.
 
Ultima modifica:

danardi

Alfista Megalomane
31 Marzo 2022
1,071
976
169
Regione
Toscana
Alfa
Giulia
Motore
Sempre sporca
200.gif
 

ricc

Alfista Intermedio
30 Gennaio 2022
268
171
44
Regione
Lazio
Alfa
Stelvio
Certamente, la fisica è fisica, se immetto nel collettore di aspirazione 600cc di schiuma solvente, che è combustibile e non pulisco bene prima di riavviare sai che bel botto. Inoltre la maggior parte dei solventi tendono ad essere molto differenti dal gasolio ed esplodono molto più facilmente durante la compressione.
Sono dell'idea che l'ottimale sia propinare al motore l'intake cleaner a motore acceso, ma è evidente che in caso di imbrattamenti seri con il sistema a motore acceso si tiri fuori poco. Così come è del tutto inutile la pulizia con idrogeno, che non ha nessuna efficacia sul collettore di aspirazione.
Ti chiarisco le otto dieci ore di manodopera: fondamentalmente non riesci a svitare i bulloni del collettore se non hai rimosso prima la pompa ad alta pressione del gasolio che, come saprai, è collegata alla distribuzione. Quindi per smontare la pompa devi rimuovere l'airbox e collettore d'aspirazione fino al turbo, aprire il carterino della distribuzione e fissare al telaio di sostegno la puleggia per poter liberare la pompa senza rimuovere la cinghia di distribuzione. Poi devi scollegare la tubatura dalla pompa al common rail. é poi necessario scollegare la egr hp dal collettore ed una miriade di altri tubi e cablaggi. Alla fine il collettore di aspirazione si smonta e si rimonta in almeno otto ore di lavoro, il ricambio costa 1100 euro, se originale e devi metterci il costo della manodopera.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Marcello77

gigivicenza

Alfista Megalomane
9 Settembre 2016
7,680
6,809
174
44
Vicenza
Regione
Veneto
Alfa
Giulietta
Motore
1.6 multi jet 120cv euro 6 anno 2015
Unica soluzione definitiva e chiudere egr. il motore fa molto vapori che con i fumi egr imbratta tt.. questa condizione e indipendente a qualsiasi modello di collettori si montano..
 

Bruno70

Alfista principiante
1 Dicembre 2020
72
81
19
Regione
Veneto
Alfa
Motore
2.0 TB
Intanto grazie a tutti voi per le risposte, a questo punto chiedo per chi "purtroppo" ha già dovuto fare l'intervento, quanto costa la sostituzione del collettore con quello modificato?

Grazie e buona giornata
 

evo3

Alfista Megalomane
12 Aprile 2019
2,218
1,823
174
Regione
Toscana
Alfa
Giulia
Motore
180
Spruzzate sempre dal manicotto subito a valle del sensore maf che si trova sulla scatola filtro dell'aria. L'ingresso dei vapori d'olio è subito prima della girante di aspirazione della turbina,
Se si spruzza il prodotto prima del turbo , puo' danneggiare le palette o l'alberino? Spruzzare dove c'e' la valvola a farfalla come ho visto in diversi video?
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente