Sportellino serbatoio piegato [WORKAROUND ufficiale AR #post55]

Ogni opinione a mio avviso è sacrsanta. Ma se dopo 64.000 km l'appunto è sullo sportellino, vuol dire che le altre doti dinamiche che non ha alcuna tedesca non sono state giudicate tali. Ogni auto ha il suo target di clientela. Stelvio punta al handling da berlina e sportività dettata da tutta la tecnologia costruttiva che la caratterizza (pianale in alluminio, albero trasmissione in carbonio, architettura sospensioni, ...).
Guarda che 64.500,00 è il costo dell'auto non i km che sono 30.000
 
  • Like
Reactions: Piezio77
Guarda che 64.500,00 è il costo dell'auto non i km che sono 30.000
Perdonami, avevo letto male. 30.000 km sono comunque a mio avviso un chilometraggio valido per apprezzare le doti (indiscutibilmente uniche) di guida della Stelvio.
 
  • Like
Reactions: Piezio77
Buon giorno a tutti, Stelvio novembre 2017, primo sportellino cambiato ottobre 2018, secondo sportellino cambiato marzo 2019, oggi giugno 2019 tutto come prima distaccamento parte interna con plastica... il carrozzerie Alfa non ha più parole e non sa più cosa fare... per il momento dopo avere sentito Ispettore ha concordato con lui di incollare le due parti... per poi vedere prima della scadenza della garanzia di ordinare per la 3 volta uno sportellino nuovo.
Non ho più parole... macchina dal costo di euro 64.500,00 euro con un pezzo che costerà ad Alfa 30/40 euro ad essere costosi.. Giusto continuare a comprare auto tedesche mai avuto di questi problemi in 10 auto avute....
Perché non modificano un pezzo che sanno benissimo che dopo qualche mese torna come prima... non gliene frega niente...
Alla faccia di auto top.....
Per evitare di tornare dal carrozziere c'è un workaround facile (anche se non toccherebbe a noi, questo è sacrosantamente vero): si sfila lo sportello (è più facile che allacciarsi le scarpe, ormai il dentino di blocco è esposto) si prende il phon di casa e un lavandino (vuoto).
Si punta lo sportello sul fondo del lavandino (non toccherà in mezzo) e lo si preme leggermente in modo che si fletta nella direzione opposta alla piega a banana che ha fatto verso l'esterno (e che ha fatto allontanare il dentino di sgancio dalla cornice esterna). Quindi si scalda bene bene la parte interna con l'aria calda fino a che torna normale (normale = diritto - Vedi allegato di come era "prima").
A questo punto un getto di acqua fredda e una bella asciugata.
Fatto una volta, dopo due anni, ed è ancora perfetto da allora.

Un commento: probabilmente sono i vapori del carburante, a sportello chiuso e soprattutto se se ne versa un po' nel pozzetto, che ammorbidiscono la plastica che, con le variazioni di temperatura, si inarca.
E comunque, anche non fosse questo, AR la deve finire di fare orecchie da mercante.

Comunque, IMO, questo non cambia la mia valutazione di macchina eccezionale.
Non altrettanto il servizio AR, troppo a macchia di leopardo.

PS
Anche se lo incollano si può deformare lo stesso.
E' il tipo di plastica ad essere sbagliato, IMO.
 

Allegati

  • Sportello.jpg
    Sportello.jpg
    363.4 KB · Visualizzazioni: 257
Ultima modifica:
- Informazione Pubblicitaria -
Perdonami, avevo letto male. 30.000 km sono comunque a mio avviso un chilometraggio valido per apprezzare le doti (indiscutibilmente uniche) di guida della Stelvio.
Ciao,
Per evitare di tornare dal carrozziere c'è un workaround facile (anche se non toccherebbe a noi, questo è sacrosantamente vero): si sfila lo sportello (è più facile che allacciarsi le scarpe, ormai il dentino di blocco è esposto) si prende il phon di casa e un lavandino (vuoto).
Si punta lo sportello sul fondo del lavandino (non toccherà in mezzo) e lo si preme leggermente in modo che si fletta nella direzione opposta alla piega a banana che ha fatto verso l'esterno (e che ha fatto allontanare il dentino di sgancio dalla cornice esterna). Quindi si scalda bene bene la parte interna con l'aria calda fino a che torna normale.
A questo punto un getto di acqua fredda e una bella asciugata.
Fatto una volta, dopo due anni, ed è ancora perfetto da allora.

Un commento: probabilmente sono i vapori del carburante, a sportello chiuso e soprattutto se se ne versa un po' nel pozzetto, che ammorbidiscono la plastica che, con il caldo, si inarca.
E comunque, anche non fosse questo, AR la deve finire di fare orecchie da mercante.

Comunque, IMO, questo non cambia la mia valutazione di macchina eccezionale.
Non altrettanto il servizio AR, troppo a macchia di leopardo.
Ciao, già fatto quello che tu descrivi almeno 4 volte nella prima versione dove lo sportellino si poteva sfilare... senza risultato definitivo... poi da ottobre 2018 AR ha modificato il modello.. ora non si sfila più.. è un pezzo unico... che comunque come ti ho detto (cambiato a marzo 2019) ripresenta lo stesso difetto di distaccamento ...
Il tutto come confermato da carrozzeria Alfa che ne hanno già cambiati e sistemati a decine...
Il modello 2019 diesel invece è diverso perché doppio tappo e sembra non presentare più il problema
Ma non è applicabile sul modello 2017...
Purtroppo mi sono dovuto fare una cultura in sportellini..
Ripeto non esiste...
Non ci vuole molto a rifare uno stampo che tenga nel tempo....
 
  • Like
Reactions: Piezio77
Ciao,

Ciao, già fatto quello che tu descrivi almeno 4 volte nella prima versione dove lo sportellino si poteva sfilare... senza risultato definitivo... poi da ottobre 2018 AR ha modificato il modello.. ora non si sfila più.. è un pezzo unico... che comunque come ti ho detto (cambiato a marzo 2019) ripresenta lo stesso difetto di distaccamento ...
Il tutto come confermato da carrozzeria Alfa che ne hanno già cambiati e sistemati a decine...
Il modello 2019 diesel invece è diverso perché doppio tappo e sembra non presentare più il problema
Ma non è applicabile sul modello 2017...
Purtroppo mi sono dovuto fare una cultura in sportellini..
Ripeto non esiste...
Non ci vuole molto a rifare uno stampo che tenga nel tempo....
Quindi probabilmente sono proprio i vapori del carburante (solventi, parte volatile...) e incollarlo non risolve...
Bell'autogol.
A questo punto sarebbe interessante sapere quanti si piegano sui modelli a benzina e quanti sui diesel.
E farlo d'alluminio o acciaio.
 
  • Like
Reactions: Piezio77
Buon giorno a tutti, Stelvio novembre 2017, primo sportellino cambiato ottobre 2018, secondo sportellino cambiato marzo 2019, oggi giugno 2019 tutto come prima distaccamento parte interna con plastica... il carrozzerie Alfa non ha più parole e non sa più cosa fare... per il momento dopo avere sentito Ispettore ha concordato con lui di incollare le due parti... per poi vedere prima della scadenza della garanzia di ordinare per la 3 volta uno sportellino nuovo.
Non ho più parole... macchina dal costo di euro 64.500,00 euro con un pezzo che costerà ad Alfa 30/40 euro ad essere costosi.. Giusto continuare a comprare auto tedesche mai avuto di questi problemi in 10 auto avute....
Perché non modificano un pezzo che sanno benissimo che dopo qualche mese torna come prima... non gliene frega niente...
Alla faccia di auto top.....
Peccato si fermano in questi dettagli che più su auto costose sono molto importanti... Il problema sta nella parte interna purtroppo e non esterna... Il supporto è troppo piccolo e non permette un aggancio corretto con la pelle esterna.... Spero che sulle ultime li abbiano modificato sennò sono proprio all frutta.... Vergognosi
 
- Informazione Pubblicitaria -
Peccato si fermano in questi dettagli che più su auto costose sono molto importanti... Il problema sta nella parte interna purtroppo e non esterna... Il supporto è troppo piccolo e non permette un aggancio corretto con la pelle esterna.... Spero che sulle ultime li abbiano modificato sennò sono proprio all frutta.... Vergognosi
Guarda che la parte interna resta bene allineata, è quella esterna che si flette a banana...
Guarda l'allegato del mio post.
:)
 
Per evitare di tornare dal carrozziere c'è un workaround facile (anche se non toccherebbe a noi, questo è sacrosantamente vero): si sfila lo sportello (è più facile che allacciarsi le scarpe, ormai il dentino di blocco è esposto) si prende il phon di casa e un lavandino (vuoto).
Si punta lo sportello sul fondo del lavandino (non toccherà in mezzo) e lo si preme leggermente in modo che si fletta nella direzione opposta alla piega a banana che ha fatto verso l'esterno (e che ha fatto allontanare il dentino di sgancio dalla cornice esterna). Quindi si scalda bene bene la parte interna con l'aria calda fino a che torna normale (normale = diritto - Vedi allegato di come era "prima").
A questo punto un getto di acqua fredda e una bella asciugata.
Fatto una volta, dopo due anni, ed è ancora perfetto da allora.

Un commento: probabilmente sono i vapori del carburante, a sportello chiuso e soprattutto se se ne versa un po' nel pozzetto, che ammorbidiscono la plastica che, con le variazioni di temperatura, si inarca.
E comunque, anche non fosse questo, AR la deve finire di fare orecchie da mercante.

Comunque, IMO, questo non cambia la mia valutazione di macchina eccezionale.
Non altrettanto il servizio AR, troppo a macchia di leopardo.

PS
Anche se lo incollano si può deformare lo stesso.
E' il tipo di plastica ad essere sbagliato, IMO.
È il supporto 8nterno sbagliato che non ancora lo spwrtelkino.... La plastica è come un altre auto ... Dovevano fare solo il supporto interno più grande e che agganciava la plastica alle estremità non che la superiore rimane completamente distaccata....
 
- Informazione Pubblicitaria -
Guarda che la parte interna resta bene allineata, è quella esterna che si flette a banana...
Guarda l'allegato del mio post.
:)
Appunto.... Perché non è qncorata bene al supporto interno ... Non ci vuole molto per capirlo... Sullo Stelvio il problema è peggio che su Giulia che ha una parte esterna più piccola e ovale infatti sulla mia cambiato lo sportellino adesso aderisce perfettamente anche col caldo
 
X