Stelvio Usata Dubbi sulla risposta dell’accelerazione

ThorThom

Nuovo Alfista
12 Ottobre 2022
12
1
4
Regione
Puglia
Alfa
Stelvio
Motore
2.2 D 210hp Q4
Altre Auto
Panda
la regola d'oro in queste situazioni cioè macchine con oltre 50kkm veri , scegliere sempre quella che li ha fatti in meno tempo ................io da espereinza di driver di auto aziendali da 20 anni, le auto diesel devono fare km ogni giorno per esere sempre efficienti . e manuitenzione regolare e a standard sempre!!!!!!!!!!
sisi infatti è recente come macchina e sempre manutenuta in officine ufficiali.
La blindatura sulla obd2 puoi risparmiartela, tanto entrano nel canbus dal radar anticollisione. Al limite fai montare il mosquito. Il blockshaft è sicuramente una buona soluzione.
La tolleranza iniziale di un motore moderno è minima, infatti usano olii 0w20. Dopo tanti km le tolleranze sono legate all'usura inevitabile delle fasce; per quello ti consigliavo un test di compressione. Se il motore è stato usato bene e l'olio sostituito abbastanza spesso, le tolleranze non dovrebbero essere aumentate di molto.
Mosquito ???? questa è nuova, cioè ?
EDIT: Ho cercato ora, avrò già il satellitare dell'assicurazione non vorrei montare troppa roba di sto tipo anche se mi informerò. Grazie

Più che altro avete feedback tra i vari sistemi, Blockshaft Euroblock ecc ? Su stelvio ?
 

veloce86

Super Alfista
17 Dicembre 2021
789
375
110
Regione
Calabria
Alfa
Stelvio
Si puoi montarlo tranquillamente. Mosquito o Igla sono una alternativa molto valida, inibendo via canbus L’ avvio del motore
 

ricc

Super Alfista
30 Gennaio 2022
379
250
109
Regione
Lazio
Alfa
Stelvio
Guarda io ho preferito continuare ad usare il bullock per volante, sicuramente molto molto più noioso del blockshaft, ma l'idea che qualcuno metta mano al piantone dello sterzo non mi ha mai convinto, sicuramente chi esegue il lavoro è bravissimo, ma l'idea è che il piantone sia un elemento troppo delicato per consentire a qualcuno di metterci mano. Isterismi senili.
L'antifurto satellitare consideralo solo un modo un poco costoso di ridurre la franchigia sul furto vettura. Ad altro non serve.
 

veloce86

Super Alfista
17 Dicembre 2021
789
375
110
Regione
Calabria
Alfa
Stelvio
Guarda io ho preferito continuare ad usare il bullock per volante, sicuramente molto molto più noioso del blockshaft, ma l'idea che qualcuno metta mano al piantone dello sterzo non mi ha mai convinto, sicuramente chi esegue il lavoro è bravissimo, ma l'idea è che il piantone sia un elemento troppo delicato per consentire a qualcuno di metterci mano. Isterismi senili.
L'antifurto satellitare consideralo solo un modo un poco costoso di ridurre la franchigia sul furto vettura. Ad altro non serve.
Non serve a nulla nemmeno il bullock, la serratura resiste 30 secondi, al più lo sfilano danneggiando il volante
 
  • Like
Reactions: Antonio156alfa

veloce86

Super Alfista
17 Dicembre 2021
789
375
110
Regione
Calabria
Alfa
Stelvio
Si infatti, su YouTube mi sembra ci fosse un video in cui testavano la resistenza dei vari blocchi meccanici più diffusi: tra i 10 e 45 secondi nessuno e’ sopravvissuto . Lèggevo tempo fa di un ragazzo al quale in 3 minuti hanno fatto, a Roma, una 500 con doppio bullock pedali e volante
 
  • Like
Reactions: Antonio156alfa

ricc

Super Alfista
30 Gennaio 2022
379
250
109
Regione
Lazio
Alfa
Stelvio
Provare con il metodo della bomba a mano senza sicura appoggiarta sul cruscotto?
Comunque il deterrente è finalizzato a rendere troppo faticoso per il ladro procedere al furto, oggi sono disponibili dei frollini a batteria che consentono di aprire qualsiasi cosa.
Discorso differente è il mosquito che, pur nel segreto della sua funzione, sembra immettere nel canbus o nei canbus un segnale di errore che non consente l'avviamento. Conoscendo il luogo dove il mosquito incontra i cavi del canbus si può disattivare agevolmente, ma chi installa il mosquito non ha nessun interesse a dire dove lo collega.
Lancio un'altra idea, basterebbe interrompere il cavo di alimentazione della pompa bassa pressione nel serbatoio con un interruttore, ovviamente si può arrivare a risolvere il "sabotaggio", ma bisognerebbe che il malvivente capisse cosa non funziona nella concitazione dell'attività di furto..
 

veloce86

Super Alfista
17 Dicembre 2021
789
375
110
Regione
Calabria
Alfa
Stelvio
Onoratamente preferire a questo punto un piantone blindato da una società che sta sul mercato da 30 anni o più, che agire sull’ impianto elettrico con una soluzione artigianale. Punti di vista chiaramente. Mosquito e igla sono, a ciò avviso, il giusto compresso tra protezione e sicurezza.
 
  • Like
Reactions: ricc
ADVERTISEMENT

Tony_x

Alfista Megalomane
21 Gennaio 2017
2,317
1,886
174
Regione
Trentino-Alto Adige
Alfa
Motore
//
Lancio un'altra idea, basterebbe interrompere il cavo di alimentazione della pompa bassa pressione nel serbatoio con un interruttore, ovviamente si può arrivare a risolvere il "sabotaggio", ma bisognerebbe che il malvivente capisse cosa non funziona nella concitazione dell'attività di furto..
già
 
  • Like
Reactions: ricc

ricc

Super Alfista
30 Gennaio 2022
379
250
109
Regione
Lazio
Alfa
Stelvio
Insisto che il piantone preferisco lasciarlo come mamma alfa lo ha realizzato, che nessuno si offenda ma questi sono bizzarri gusti personali.
Il mosquito ha un solo piccolo difetto: è vero non interrompe i cavi del canbus ma comunque si collega ai cavi del canbus e immette segnali nella linea seriale, Si tratta di un puro sofismo, che, in caso di contestazione da parte di un solerte ispettore della casa madre che vuole rendere nulla la garanzia, vedrebbe inevitabilmente soccombere il proprietario della vettura.
Anche interrompere l'alimentazione a 12v in qualsiasi punto dell'impianto verrebbe riconosciuto come un sabotaggio grave; ma alla fine trattandosi di una mossa " reversibile" e di intuibile effetto finale, anche da parte di un non tecnico, probabilmente sarebbe perdonata.
Al limite si potrebbe utilizzare la soluzione del fusibile bruciato nella sede originale ai cui due capi si saldano due fili e la relativa linea con fusibile in linea ed interruttore. Quando si entra in officina si smonta tutto e si infila nella sede un fusibile regolare.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: gigivicenza

Seguici su Facebook

ADVERTISEMENT