Troppi problemi con Stelvio Veloce Ti 210 cv

Ma hai verificato la coppia di serraggio e che fosse quella indicata sul manuale d'officina?
Se fosse stata montata male potrebbe, ad esempio, essersi spanato il filetto del maschio o della femmina. O semplicemente essersi allentato con le vibrazioni. Poi parli di tubazioni che si sfilano. L'unico motivo per cui una tubazione si sfila è perchè è stata montata male o la fascetta non serrata a sufficienza. Per questo a me sa ci sta mettendo le mani gente non propriamente brava nel suo lavoro. Poi il problema del pizzicamento dei vetri potrebbe essere una guarnizione messa male che fa troppo attrito oppure sporca, per cui nel momento in cui sale legge un ostacolo. Per resettarla cmq non serve l'officina, basta aprire il finestrino, tenere premuto il pulsante per 5 o 10 secondi, chiuderlo e tenere il pulsante premuto per 5 o 10 secondi. Lo puoi fare tranquillamente tu anche mentre guidi
 
Ennesimo problema questa sera. La centralina ad blue si è tornata a rompere e macchina in stato recovery. Non ho parole. Mi spiace ma la (mia) Stelvio è una macchina di merda
E tra le auto nate male, di lunedì di venerdì 13/17. Anche se uno stenta a crederci, ma chi ci ha lavorato quel giorno non era in forma, un pezzo non conforme ecc. Poi il controllo qualità che sicuramente pensava ad altro e la frittata è fatta.
L ha serrata con me presente
Probabilmente non con la dovuta attenzione. Ho l'auto ha delle vibrazioni eccessive e quindi si ripercuote su tutte le parti oppure non hanno serrato bene. Anche se eri presente non l'hai fatto tu.
Per me devi cambiare officina, quando fai i lavori e spesso ti tocca tornare , vuole dire che non ha fatto un buon lavoro o ha cambiato un pezzo che non andava cambiato. Io ho avuto problemi con un officina che non facendo perfettamente il lavoro poi dovevo tornare, solo che non pensando male ci torni. Esempio. Faccio cambiare i gommini sulla barra stabilizzatrice anteriore, ritiro l'auto la sera ma mi sembra che non sia cambiato nulla, ci torno qualche giorno dopo e riguardando mi dice che aveva invertito il senso! Io non so se fosse vero/ possibile o che altro ma sicuramente i gommini si saranno rovinati andandoci in giro qualche giorno. Rimessi apposto la macchina è migliorata ma poco tempo dopo hanno cominciato a circolare di nuovo.
Cambio frizione e pompa pedale, la frizione non è più stata un granché ma lui mi dice, si sarà rovinato qualche pezzo che non ho cambiato! Se te la controllo smontando e trovo qualcosa di rotto o consumato diverso dal mio lavoro, poi mi paghi la manodopera, se lo sbaglio e mio sarà in garanzia!
Gli Ho detto lasciala così ma hai perso un cliente e 2 auto.
Cambiato meccanico ora quando faccio i lavori chissà perché ma non devo più tornare.
non ti incaponire e se puoi prova un altra officina, autorizzata Alfa.
ciao
 
  • Like
Reactions: ziopalm
E tra le auto nate male, di lunedì di venerdì 13/17. Anche se uno stenta a crederci, ma chi ci ha lavorato quel giorno non era in forma, un pezzo non conforme ecc. Poi il controllo qualità che sicuramente pensava ad altro e la frittata è fatta.

Probabilmente non con la dovuta attenzione. Ho l'auto ha delle vibrazioni eccessive e quindi si ripercuote su tutte le parti oppure non hanno serrato bene. Anche se eri presente non l'hai fatto tu.
Per me devi cambiare officina, quando fai i lavori e spesso ti tocca tornare , vuole dire che non ha fatto un buon lavoro o ha cambiato un pezzo che non andava cambiato. Io ho avuto problemi con un officina che non facendo perfettamente il lavoro poi dovevo tornare, solo che non pensando male ci torni. Esempio. Faccio cambiare i gommini sulla barra stabilizzatrice anteriore, ritiro l'auto la sera ma mi sembra che non sia cambiato nulla, ci torno qualche giorno dopo e riguardando mi dice che aveva invertito il senso! Io non so se fosse vero/ possibile o che altro ma sicuramente i gommini si saranno rovinati andandoci in giro qualche giorno. Rimessi apposto la macchina è migliorata ma poco tempo dopo hanno cominciato a circolare di nuovo.
Cambio frizione e pompa pedale, la frizione non è più stata un granché ma lui mi dice, si sarà rovinato qualche pezzo che non ho cambiato! Se te la controllo smontando e trovo qualcosa di rotto o consumato diverso dal mio lavoro, poi mi paghi la manodopera, se lo sbaglio e mio sarà in garanzia!
Gli Ho detto lasciala così ma hai perso un cliente e 2 auto.
Cambiato meccanico ora quando faccio i lavori chissà perché ma non devo più tornare.
non ti incaponire e se puoi prova un altra officina, autorizzata Alfa.
ciao
Concordo... tanto peggio di così non può andare no?
 
  • Like
Reactions: Cristian. S
Credo che il caso in esame sia l' eccezione che conferma la regola: la mia Stelvio Veloce MY 21 e' perfetta e l' unico problema subìto e' stato il sensore del Fap, sostituito in pochi minuti in garanzia.
Insieme alla Giulia, non ho mai provato il piacere di non dover rincorrere le officine nei primi anni di vita delle mie vetture nuove, cosi' come mi e' capitato con qualche auto del passato ( Opel Antara, in particolare ).

Analizzando i resoconti dell' amico Alfista, oltre al dispiacere nel leggere come definisce la sua Stelvio ( ingiustamente .. ) , mi pongo alcune domande:

- La linea di produzione e' la stessa di tutte le altre e non credo minimamente ( visti gli standard produttivi odierni ) alle auto del Lunedi' o del Venerdi'
- L' utilizzatore diamo per scontato che tratti la sua auto come una perla rara, cosi' come tutti noi.

E allora ? Credo che nel " mezzo" tra le due situazioni ci sia il manutentore e che costui sia il discriminante.

Intendo dire che non e' la prima volta che ho avuto l' esperienza di portare una delle mie auto al primo tagliando ( Jaguar... ) e rischiare di rimanere a piedi al casello di Cascina Gobba perche i " talenti" non avevano serrato il morsetto della batteria.
Oppure che, sempre dopo un loro tagliando, mi sono trovato con il tappo della vaschetta dell' olio freni spaccato per eccessivo serraggio.
Oppure , sempre da loro, che dopo l' ultimo ( e mai piu ! ) tagliando mi avessero incrinato la vaschetta del liquido radiatore ...

Quindi, se vuoi un consiglio ( che , credo, sia il medesimo che stanno maturando tutti gli amici del forum ): cambia immediatamente officina.

E poi vedrai che le auto di Lunedi', Venerdi' 13 o 17 ... diventano un ricordo. :cool:
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Cristian. S
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Approvo in tutto.....cambia officina. Io quando avevo una Ford cmax ormai 15 anni fa cambiai 3 officine Ford perché nessuna riusciva a risolvere l acceleratore difettoso.....a volte nn accelerata......mi cambiarono tutti i cablaggi , fermi macchina impossibili e nulla. Un officina si accorse che qualche collega precedente nn aveva messo un bullone ad una piastrina magnetica del pedale ....ne aveva messo solo uno e nn due previsti e quel millimetrico muoversi causava il problema e forse gli intelligenti i vedevano solo un bullone (SI era perso in origine l altro) e hanno rimontato sempre i pezzi seppur inutilmente nuovi con stesso difetto.......risolto un bulloni o da 2 cent e quell auto ancora circola dopo i miei 200000km fatti e ridata indietro nel 2010
 
  • Like
Reactions: Cristian. S
Credo che il caso in esame sia l' eccezione che conferma la regola: la mia Stelvio Veloce MY 21 e' perfetta e l' unico problema subìto e' stato il sensore del Fap, sostituito in pochi minuti in garanzia.
Insieme alla Giulia, non ho mai provato il piacere di non dover rincorrere le officine nei primi anni di vita delle mie vetture nuove, cosi' come mi e' capitato con qualche auto del passato ( Opel Antara, in particolare ).

Analizzando i resoconti dell' amico Alfista, oltre al dispiacere nel leggere come definisce la sua Stelvio ( ingiustamente .. ) , mi pongo alcune domande:

- La linea di produzione e' la stessa di tutte le altre e non credo minimamente ( visti gli standard produttivi odierni ) alle auto del Lunedi' o del Venerdi'
- L' utilizzatore diamo per scontato che tratti la sua auto come una perla rara, cosi' come tutti noi.

E allora ? Credo che nel " mezzo" tra le due situazioni ci sia il manutentore e che costui sia il discriminante.

Intendo dire che non e' la prima volta che ho avuto l' esperienza di portare una delle mie auto al primo tagliando ( Jaguar... ) e rischiare di rimanere a piedi al casello di Cascina Gobba perche i " talenti" non avevano serrato il morsetto della batteria.
Oppure che, sempre dopo un loro tagliando, mi sono trovato con il tappo della vaschetta dell' olio freni spaccato per eccessivo serraggio.
Oppure , sempre da loro, che dopo l' ultimo ( e mai piu ! ) tagliando mi avessero incrinato la vaschetta del liquido radiatore ...

Quindi, se vuoi un consiglio ( che , credo, sia il medesimo che stanno maturando tutti gli amici del forum ): cambia immediatamente officina.

E poi vedrai che le auto di Lunedi', Venerdi' 13 o 17 ... diventano un ricordo. :cool:
Ma guarda i problemi purtroppo non sono sempre gli stessi e soprattutto sono iniziati prima che ci mettessero le mani, dopo appena 1 giorno (tappetino passeggero bagnato di condensa).
Ho detto che la Stelvio (la mia) è una macchina di merda perché completamente inaffidabile, mentre in piacere di guida ammetto essere elevato.
Certo che 72500 euro di listino, proprio non li vale, mi spiace.
 
Ho la stessa identica auto: Stelvio 2,2 210 CV acquistata nuova a giugno 2021, 20.000 km. assolutamente perfetta, tocchiamo palle, mai il minimo inconveniente, va come un razzo.
 
  • Like
Reactions: Tonalfa e igoroptik
La mia è del 2017, 103mila km circa, solo tagliandi a parte la EGR cambiata in mezza-garanzia.
Di tutte le macchine che ho avuto, decisamente la migliore in tutto.
 
  • Like
Reactions: Tonalfa e igoroptik
Pubblicità - Continua a leggere sotto