Tutto sui Led all'interno delle nostre Alfa scheda tecnica

tom775

Nuovo Alfista
3 Marzo 2008
27
0
1
pg
Regione
Umbria
Alfa
156
Motore
perugia
Re: Tutto sui Led all'interno delle nostre Alfa

Ciao a tutti, scusate ma c'è nessuno che può risp al mio messaggio prec. sui led?
 

King83

Alfista principiante
12 Giugno 2007
211
0
16
39
Bs
Regione
Lombardia
Alfa
GT
Motore
1.9 Mjet 150cv
Re: Tutto sui Led all'interno delle nostre Alfa

ma io per ora ho montato solo due lampade a led nelle plafoniere anteriori e sono due siluri C10W 37mm da 9led rossi presi da ledmania con relative resistenze saldate in parallelo il diodo zener l'ho preso da 13V e diciamo che ha la funzione di "fusibile" messo sempre in parallello come la resistenza(attenzione al verso!) in quanto evita le correnti di ritorno, per chi sà di avere un impianto un pò "ballerino" nel senso soggetto a sovrattesioni o dispersioni consiglio (di solito quella della 147 è più problematico della GT) di creare un piccolo circuito di alimentazione controllata a 12v con un chip 7812 4 diodi e una resistenza dal costo di un paio di euro reperibile il tutto in un qualsiasi negozio di elettronica, diciamo che per le luci plafoniere che si usano poco può bastare il solo zener mentre per le altre: posizione, freccie, targa forse è meglio il 7812 che va adeguatamente dissipato sennò si brucia in fretta (la resistenza è indispensabile x funzionamento mentre lo zener o il circuito con 7812 no sono solo protezioni)
ATTENZIONE ad una cosa nella guida è indicata (peccato che la guida non è editabile!!!) la modalità x calcolare la resistenza in SERIE che serve x far funzionare i led a 12v ma le lampadine che si acquistano sono già previste x funzionamento a 12v avendo già una resistenza in serie interna! serve x chi vuole realizzare circuiti con led sciolti, mentre x calcolare il valore della resistenza in PARALLELO che invece è fondamentale x tutte le lampade tenute sottocontrollo dal bc non ho indicato le formule di calcolo perchè non l'ho trovata!! x questo chiedevo aiuto nel finire la guida ma nessuno mi ha aiutato...
 
Ultima modifica:

fox77

Alfista principiante
1 Aprile 2007
306
4
19
45
Re: Tutto sui Led all'interno delle nostre Alfa

ma intendi le plafoniere interne all'abitacolo?
che servono le resistenze li? non son controllate dal check
 

King83

Alfista principiante
12 Giugno 2007
211
0
16
39
Bs
Regione
Lombardia
Alfa
GT
Motore
1.9 Mjet 150cv
Re: Tutto sui Led all'interno delle nostre Alfa

si servono anche nelle plafoniere perchè mi restavano debolmente accese anche da spente!! con la resistenza ho risolto
 

fox77

Alfista principiante
1 Aprile 2007
306
4
19
45
Re: Tutto sui Led all'interno delle nostre Alfa

che resistenze hai usato? che tipo di led hai montato?
in ogni caso basta saldargliene una accanto(non proprio attaccata) esatto?
 

King83

Alfista principiante
12 Giugno 2007
211
0
16
39
Bs
Regione
Lombardia
Alfa
GT
Motore
1.9 Mjet 150cv
Re: Tutto sui Led all'interno delle nostre Alfa

ho usato i led di conto lo avevo già scritto le resistenze me le ha fornite lui non sò i valori le ho saladato un pò distanti perchè si scaldano un pochino e il calore non fa bene ai led c'è da dire però che le luci delle plafoniere le uso poco quindi le resistenze si scaldano nulla quindi si potrebbero anche saldare attaccate
 

meal_gt

Alfista principiante
10 Febbraio 2007
300
0
16
36
CI
Regione
Sardegna
Alfa
147
Motore
1.6 t.spark blackline
Re: Tutto sui Led all'interno delle nostre Alfa

ciao king io per i led sciolti applico la resistenza in parallelo ora la misuro col tester e te lo dico così si puo calcolare assieme per chi dovesse servire
 

meal_gt

Alfista principiante
10 Febbraio 2007
300
0
16
36
CI
Regione
Sardegna
Alfa
147
Motore
1.6 t.spark blackline
Re: Tutto sui Led all'interno delle nostre Alfa

la resistenza è da 470 ohm, i led son bianchi da 2,8 volt con tensione 25 mA, questa resistenza, in serie, serve per limitare la corrente al led
 
ADVERTISEMENT

ALX

Alfista principiante
23 Novembre 2007
41
3
9
AN
Regione
Marche
Alfa
156
Motore
2000 T.S.
Re: Tutto sui Led all'interno delle nostre Alfa

Ciao a tutti,

Vedo che vi state arrovellando sul dubbio di che resistenza mettere in parallelo per evitare il check luci, io sinceramente non l'ho provata ma ci ho ragionato un pò su... seguitemi.

Bisognerebbe sapere come il check control controlla il funzionamento della lampadina...

Controllerà la continuità del circuito? oppure l'effettivo assorbimento elettrico?

Per un controllo di continuità basta far scorrere all'interno del circuito una piccola corrente che pur non accendendo la lampadina ne verifichi la continuità del filamento, nel caso di filamento interrotto la corrente non circola quindi -----> accensione spia.

Per un controllo di assorbimento va misurata la corente che circola nel circuito a lampadina accesa e confrontarlo col valore standard per il tipo di lampadina in esame, valore inferiore -----> accensione spia.

Ho notato che nella mia 156 1°serie nel caso di avaria alle luci stop la spia si accende solo durante le frenate quindi sicuramente il controllo è fatto quando la lampadina è (o dovrebbe essere accesa) da ciò deduco che il controllo sia sull'assorbimento di corrente.

Quindi bisogna far in modo di assorbire all'impianto la stessa energia che assorbirebbe se ci fosse installata la lampadina tradizionale, ed ora passiamo alle formule, indichiamo con:

P =Potenza lampada originale [W]
Inom = intensità di corrente assorbita dalla lampada originale
V = tensione nominale dell'impianto 12 [V]

Quindi ipotizzando di andare ad esaminare una qualsiasi lampada, la corrente assorbita in condizioni di normale (I nominale) funzionamento sarà:

Inom = P/V

La corrente asssorbita da una lampada led che chiameremo Iled è decisamente inferiore, quindi causa l'accensione della spia, per evitare che si accenda dovremmo aumentare la corrente che circola nel circuito ed è quì che entra in gioco la resistenza (R) posta in parallelo che dovrà essere tale che:

Iled + Ires = Inom da cui ---> Ires= Inom - Iled

La legge di ohm dice che :

V= R x I

quindi la resistenza dovrà essere:

R = V/Ires

quindi da quanto scritto prima:

R= V/ (Inom - Iled)

ecco trovato il valore di R !

Il wattaggio di R per resistere a questa corrente dovrà essere:

Wr > V x Ires

per evitare che si bruci.
In questo modo c'è la certezza che tutto funzioni.

Alcune osservazioni:

- A mio avviso la Iled è talmente piccola rispetto alla Ires che la si può porre uguale a zero per semplificare i calcoli, oppure a voler esser pignoli la Iled la si può misurare con un tester.

- La resistenza posta in parallelo si scalda perchè è lei che dissipa tutta l'energia che verrebbe assorbita dalla lampadina in condizioni normali quindi non si ha alcun beneficio in termini di riduzione dei consumi, rimangono solo i vantaggi di durata e qualità della luce emessa dal led rispetto alle lampade tradizionali.

- Per limitare al massimo il riscaldamento di R bisogna ridurre al massimo la Ires fino a trovare il valore minimo al di sotto del quale si accende la spia.
Il valore di R può essere incrementato (gradualmente e per tentativi) fino a trovare il valore limite al quale la spia si accende.
Credo che il sensore non sia tarato in maniera molto restrittiva in quanto deve tollerare anche le resistenze di contatto, l'usura della lampada durante il funzionamento, i diversi tipi di lampade che da marca a marca variano, anche se di poco il varore della resistenza, l'invecchiamento dei fili nel tempo, ecc...
a questo punto con il nuovo valore di R si può ricalcolare il Wr e quindi sceglierlo inferiore (minore ingombro).

- Nel caso il led smettesse di funzionare il check non segnalerebbe nulla perchè continuerebbe a circolare corrente nella R. :cool001::cool001:

Quindi una soluzione rapida ed efficace.... smontare il cruscotto e togliere la lampadina dalla spia check per non aver la scocciatura della spia accesa.... tanto non segnalerebbe nulla ugualmente.

e.... al diavolo resistenza in parallelo !!! :lol2::lol2:
Spero di essere stato di aiuto....
Ciao, Alessandro

P.S. A proposito di led.... ho fatto una guida....
https://forum.clubalfa.it/elettronica/11546-156-guida-sostituzione-led-pulsanti-alzacristalli.html

:):):):) testati!!! i led nei pulsanti funzionano alla grande :):):):)
 

meal_gt

Alfista principiante
10 Febbraio 2007
300
0
16
36
CI
Regione
Sardegna
Alfa
147
Motore
1.6 t.spark blackline
Re: Tutto sui Led all'interno delle nostre Alfa

ti faccio una piccola osservazione alessandro,
i led funzionano con una tensione di circa 2 volt, quindi la resistenza in parallelo è da porre per forza se non si vuole che i led si brucino, per quanto riguarda la resistenza in serie, ok il tuo discorso va benissimo, solo per led che funzionino già a 12 volt (es. le lampadine a led). con quelle hai bisogno solo della resistenza in serie!
 

Seguici su Facebook

ADVERTISEMENT