V6 TB strattona e sale piano di giri

Discussione in 'Busso V6' iniziata da titty, 27 Giugno 2011.

  1. Giusto per recuperare la discussione.....
    problema ventole risolto con il cambio del bulbo sul radiatore,15€ e problema risolto,
    il mio elettrauto era almeno 10 anni che non aveva un problema simile causato da un bulbo....
    L'alfa si distingue sempre!!!!!!
    Ma ora è sempre più uno spettacolo da guidare!!!!

    Grazie Alfa!
     
  2. Salve a tutti, dopo tanto girovagare nella sezione cerca del forum, ho trovato questa che sembra riassumere in parte i problemi che mi sta dando la mia GTV V6TB comprata due mesi fà. Ma partiamo dal principio.
    Fin da bambino (classe 1988) questa macchina mi ha sempre affascinato e spinto da prezzi non esagerati decido di prenderla e affiancarla alla mia 159.
    Ne trovo una del 1996 a 280 km da casa mia con un prezzo tutto sommato abbordabile e con un grado di trascuratezza apparentemente accettabile.
    La gtv in questione ha 179000 km all'attivo e il vecchio proprietario mi dice che la macchina è ferma da sei mesi perchè lui era fuori per lavoro (solo dopo a me e al mio meccanico apparirà la situazione completa in tutto il suo tragico stato). Faccio un breve giro ed oltre ad un rumore di punteria troppo accentuato vidi che comunque la macchina mi sbatteva nei sedili appena accelerava e che dunque svolgeva il suo compito alla grande, considerando il suo stato.
    Decido di prenderla e di tornarci subito a casa.
    Mano a mano che l'auto si riscaldava, vedevo che saliva di giri con estrema difficoltà ma tra me e me pensai che il tutto fosse dovuto alla lunga assenza dalle strade e che una buona tirata in autostrada per un tragitto abbastanza lungo, potesse giovarle. E cosi fù.
    Tutto eccitato riesco a tornare a casa e come prima sosta vado dal mio meccanico che prontamente mi prende per il culo per il rumore della punteria dicendomi che da lontano gli sembrava di aver riconosciuto il rumore della 124 di suo padre.
    Dandoci uno sguardo cosi all'acqua di rose mi dice che sembra che non ci siano grossi problemi e mi congeda. Io metto in moto e vado via e subito dopo ricevo una chiamata dal mio meccanico che mi incita a tornare dicendomi che ha visto fuoriuscire dallo scarico una grossa quantità di fumo nero.
    Da qui inizia il mio calvario.
    Torno li ed effettivamente vedo il terminale di scarico completamente nero e il retro della gtv che aveva delle consistenti scie nere sul suo grigio Alfa.
    Il mio meccanico mi consiglia di lasciargliela immediatamente per effettuare il tagliando, perchè, disse lui, "nella migliore delle ipotesi potrebbe essersi accumulata della sporcizia nel filtro della benzina e nel serbatoio per il lungo inutilizzo".
    Dopo nemmeno 4 ore insieme la mia gtv mi aveva già lasciato tornare a casa a piedi.
    Il giorno dopo la situazione peggiora perchè mi ritrovo con il mio meccanico incazzato nero che dice che non vuole nemmeno più sentirla in moto perchè tra rumore di punteria e il minimo instabile che tocca punte di 2500 giri, si stava rincoglionendo.
    Mi disse di aver trovato melma nera al posto di quello che doveva essere olio e della benzina marrone nel filtro.
    Diagnosi: la macchina era stata per troppo tempo in mano ad una o più teste di c...o.
    La riprendo ed infatti mi rendo subito conto che la macchina fà il rumore di una 124 e che va anche come una 124.
    Ritorno dal meccanico e gli dico di non essere affatto contento del rendimento dell'auto e lui mi dice che il fumo nero, lo scarso rendimento e il consumo eccessivo (3 km/l ad andature autostradali) era dovuto al fatto che la centralina della macchina rilevando per qualche motivo una miscela troppo secca, butti benzina in continuazione negli iniettori. Bisogna portarla da uno specializzato in fatto di iniezioni.
    Arriva il fatidico giorno, vado per metterla in moto, il motorino di avviamento gira ma la macchina non va in moto. Risultato la macchina è ingolfata e per di più di venerdì pomeriggio.
    Il lunedi successivo il mio meccanico viene a casa mia per sostituire le candele e con nostra grande sorpresa vediamo che ha ancora le Lodge a quattro punte, mi dice subito che sicuramente non sarei più riuscito a trovarle e smontandone una mi manda dal ricambista vicino casa mia.
    Dal ricambista ricevo l'ennesima presa per il culo quando mi chiedono dove ho ritrovato questo residuato bellico che io chiamavo candela. Mi spiegano che non sono più in produzione da anni e mi rifilano 6 bosch del tutto compatibili.
    Montiamo le candele, l'auto va in moto e io sono pronto per portarla in officina. La macchina va nettamente meglio, non strattona ed è più decisa nel salire di giri, mi sembrò davvero che stesse iniziando a tirare fuori le palle.
    La porto in officina e il meccanico mi dice che non è riuscito a terminare un altro lavoro e che sarei dovuto tornare il giorno dopo.
    Tanto meglio, pensai, mi ci faccio un altro giro cosi ci conosciamo meglio.
    Prendo una strada extraurbana che so essere sempre desolata (tanto desolata da non esserci nemmeno le donnine dai facili costumi). la GTV sembra essere rinata (magari non c'erano tutti i 200 cv che dice di avere ma 170 buoni credo proprio di si). E' fluida, sale di giri fino ai 6500 e urla come il vento in tempesta, sono contentissimo. Prendo una salita che mi porta su un ponte e inizio a sentire un calo di potenza improvviso, poi l'acceleratore non mi risponde più e il contagiri va sui valori del minimo ma non a 0, man mano che la macchina rallenta riesco a sentire il rumore della punteria vedo il contagiri e ormai segna lo zero. La macchina si ferma in una fumata bianca proveniente dallo scarico. Solo e in mezzo al nulla chiamo un carro attrezzi e mi faccio rimorchiare fino all'officna.
    Tutto questo accadeva l'altro ieri.
    Ieri ricevo la chiamata dall'officina e il proprietario mi dice che il problema potrebbe essere grave e potrebbe essere dovuto alla centralina o al suo cablaggio che per qualche motivo mandano un quantitativo eccessivo di benzina agli iniettori e che addirittura si sono accorti di aver trovato un quantitativo preoccupante di benzina anche nello scarico. Non sa darmi l'assoluta certezza se non cambiando la sonda lambda (cosa che avverrà oggi) e che se come pensa lui il problema potrebbe essere quello della centralina, il costo della riparazione potrebbe superare quello dell'acquisto del veicolo. Sono nell'indecisione più totale e non so cosa fare, avevo fatto tanti progetti per la GTV e mi dispiacerebbe davvero tanto demolirla e non per i soldi ma per lei. Mi rivolgo a voi del forum in cerca di aiuto e di qualcuno che abbia avuto esperienze simili alla mia per sapere se abbia risolto questo problema.
    Vi ringrazio anticipatamente per le risposte che mi darete.
     
  3. Guarda non so da dove cominciare...la fumata bianca finale non lascia presagire nulla di buono tralasciando tutto il resto...il v6 turbo è un motore molto particolare che ha bisogno di cure per esprimersi al meglio cosa che sembra non sia stata messa in atto nel tuo caso..non voglio deprimerti ma davvero non so cosa dirti...sempre se meccanicamente è tutto ok (turbo valvole ecc..) c'è da controllare stato di cavi candele bobina distributore A/T gioco valvole, sensori vari e chi più ne ha più ne metta...vuoi la mia opinione...io scapperei a gambe levate di fronte ad una TB ferma da mesi...
     
    A Umberto159 piace questo elemento.
  4. Ieri quando il meccanico mi ha detto di tirarla un pò ha fatto fumo per un chilometro buono, poi ha smesso e ha continuato ad andare un pò meglio del solito

    Si è vero i precedenti proprietari erano dei porci

    Il motore è ok il turbo anche non hanno nemmeno la minima perdita d'olio. Nel frattempo il meccanico è riuscito a sistemarmi anche il minimo ballerino

    Ormai è mia e anche se il meccanico mi ha detto di non affezionarmici, io voglio andare avanti. Qualcuno di voi ha idea di quanto possa costarmi la mia ostinazione ?
     
  5. Ma non capisco quindi la macchina ora è ripartita..!?
    Comunque puoi essere fortunato quanto cadere nel peggior bagno di sangue...così a distanza non posso certo mettermi ad indovinare cosa abbia...di solito i TB soffrono di problemi all' impianto di accensione (cavi bobine e e distributore) e usura precoce degli alberi a camme...nel tuo caso bisogna soltanto indagare e trovare il problema...i costi verrano da se...
     
  6. La macchina è ripartita dopo che le sono state ripulite le candele.
    In pratica il problema principale è quello che le candele annegano nella benzina che arriva nei cilindri e che si è ingolfata due volte. Ora quello che sta cercando di capire il meccanico e se questo problema è dovuto dalla sonda lambda (che ha cambiato oggi) oppure se la centralina o il suo cablaggio per un malfunzionamento dovuto all'età, non diano la giusta quantità aria/benzina per la combustione. Nel motore e nel turbo non c'è niente che non vada e ha anche detto che il carburante arriva alla giusta pressione (quindi pompa della benzina e distributore sono da escludere). Lui è abbastanza convinto che il problema non provenga dalla sonda lambda ma che derivi da una cattiva gestione del carburante da parte della centralina e contro il suo interesse, mi ha consigliato di lasciar perdere ma io mi rifiuto di mandare allo sfascia carrozze la mia GTV. Per quanto riguarda i costi lui dice che se il problema è la centralina, riesce a venirmi in contro (è una persona per bene ed ha una 164 3.0 v6) ma quello che lo spaventa di più è il cablaggio della centralina perchè dice che in quel caso, dovrei necessariamente rivolgermi all'Alfa Romeo. Appena sono fuori dal lavoro vado e mi faccio aggiornare sugli ultimi sviluppi e poi aggiorno voi
     
  7. Ah ok...io guarderei anche gli iniettori...se "pisciano" a causa di incrostazioni o altri difetti possono causare il problema da te descritto...
     
  8. Effettivamente non sono da escludere, comunque sto per andarci e chiedo se gli iniettori possono essere un problema.
    Speriamo bene
     
  9. Comunque capisco il tuo attaccamento...se vai nella sezione alfa 166 puoi vedere le foto della mia 2.0 TB auto con me da 6 anni e che ho salvato revisionando il motore quest'anno a causa di una valvola puntata...del resto...il cuore ha sempre ragione...
     
    A Umberto159 e ziopalm piace questo messaggio.
  10. E lo so, comunque tutto sembra essere andato per il verso giusto, cambiata la sonda lambda e regolata l'apertura del debimetro, manomesso secondo il meccanico, per venire in contro al fatto che l'auto chiedesse più benzina del solito, pulizia al corpo farfallato e la GTV oggi volava. Non l'ho mai sentita così, ad un certo punto ,complici le 205 e l'asfalto schifoso, ha pure sgommato in terza.
    Sono felicissimo, anche se ce l'ho solo da due mesi non avrei mai sopportato l'idea di sbarazzarmene e di rinunciare a tutto quello che avevo in mente per lei

    Non saremmo qui altrimenti :D
     
    A alfever, alex1975bz e Camionaro piace questo elemento.
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
GTV V6 TB - strattonamenti con sfiati turbina solo dopo qualche giorno di fermo Busso V6 Martedì alle 23:36
Strattonamenti e minimo non regolare Busso V6 6 Novembre 2015