Acquisto 156 v6 - iscrizione ASI

Discussione in 'ASI' iniziata da Mirko1992, 29 Dicembre 2019.

  1. Premetto che ne so ben poco riguardo l'iter di iscrizione, ma sto valutando l'acquisto di una 156 2.5 v6 del 1999. Essendo l'auto non ancora iscritta al registro delle auto storiche, cosa consigliereste di fare per minimizzare i costi? Immagino che non ci sia modo di risparmiare sul passaggio di proprietà, che su 190 cv è piuttosto costoso. foto Acquisto 156 v6 - iscrizione ASI - 1
     
    A kormrider piace questo elemento.
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Acquisto auto ASI: chiarimenti. ASI 21 Ottobre 2012
    Alfa 75 (1989): info acquisto e iscrizione ASI/RIAR ASI 7 Giugno 2010

  3. La madonna che Meraviglia...

    Mirko ma se stai in Lombardia salta l'asini e vai direttamente con iscrizione al riar almeno ti togli di dosso i 650 e rotti di bollo.

    Per il passaggio di proprietà purtroppo non c'è scampo in questo italico paese di merda.

    Su 190Cv all'incirca 175kW è una bastonata nei coglioni da 950 e rotti euro.

    Se per soli 110Kw ovvero 150cv della 156 2.0 Twin Spark me ne hanno fatti pagare 780.
     
    A Melo81 e Mirko1992 piace questo messaggio.
  4. l
     
  5. Errore mio scusate :D
     
  6. Grazie Kormrider, devo fare due conti sulle spese di mantenimento, perché la prenderei come seconda auto. Comunque la foto era presa dal web, l'auto in oggetto è questa... foto Acquisto 156 v6 - iscrizione ASI - 2
     
    A kormrider piace questo elemento.
  7. A parte i costi fissi della tassazione gli altri costi dipendono dall'uso che ne farai...considera che la media è di 8 km/litro quando va bene che non ci tiri...e col busso è difficile non tirarla...è fatto per quel motivo...[emoji28]
    Per il resto la manutenzione deve essere scrupolosa e cose come distribuzione e quant altro vanno sapute fare...
     
    A Mirko1992 e kormrider piace questo messaggio.
  8. Non ne farei un grande utilizzo, probabilmente circa 5.000 km annui. Però se si riuscisse a iscrivere a qualche registro (ASI o RIAR) almeno limiterei le spese assicurative e il bollo. Se si parla di costi fissi attorno ai 300 euro annui è un conto, ma se si parla di costi ordinari, pari ad un'auto nuova, lascio perdere. [emoji28]
     
  9. La 156 2.5 V6 fa parte della lista chiusa del RIAR e puoi entrare senza problemi.
     
    A kormrider piace questo elemento.
  10. Sesei in Lombardia fai il CRS con Asi e il bollo non lo paghi ( l ho fatto con 164 del 99) Puoi assicurare con compagnia convenzione Asi sui 140 € circa .il passaggio purtroppo è sui 850 €
     
    A Mirko1992 piace questo elemento.
  11. Sì, io vivo in Lombardia! Ma a livello di circolazione ci sono limitazioni particolari?