Alfa 147 - Rumore di Battito in testa 1.6 TS 105cv - miscela magra

Discussione in 'Twin spark' iniziata da Vinz, 20 Aprile 2010.

  1. Me ne rendo conto solo oggi Lunedì 3/05/10, che rileggendo un pò tutto ho scritto una roba da fare ridere i sassi e l'ho scritto ancora in un'altra discussione, intendevo dire ossidi di azoto, l'ozono è l'unione di diverse mollecole di ossigeno, in un tal senso è già un ossido.........
     
  2. Bravo!!!
    Poi io resto sempre scettico sulle soluzioni da te proposte perchè anche se attuabili in linea teorica mi sembrano molto difficili da praticare su motori che sono fatti per fare molti km e usati con un uso stradale.
    ciao
     
  3. Andrèèèè ma quale Ossidooooo......:D:D:D:lol2::lol2:
     
  4. Grazie Melo a ricordalelo :D

    Beh, fai bene a dare il tuo disappunto, però l'abero a camme d'aspirazione ci sono tra puleggia e albero, due corone che si combaciano e penso potrebbero aiutarlo, però è da verificare quanto variano.
    Io infatti rimango sul fatto che la usi tutti i giorni, non di dare ripresa o altro, migliorare o risolvere questo difetto.
    Un'altro potrebbe se non si riesce a intervenire andare sul volano lavorando sull'appoggio della chiavetta e lì si va proprio di goniometro fasando sia aspirazione che scarico, però rimane sfalsato il sensore giri e se non si ha le idee chiare viene un lavoraccio anche per un futuro che porta la vettura dal meccanico, che non conosce la modifica.
    Accantoniamo la rifasatura valvole,........cosa potrebbe essere un'altra causa di detonazione (che sarebbe una combustione accelerata)?
    Uno è troppo rapporto di compressione per la fasatura d'accensione che si attua, un'altra la candela non idonea col il grado termico, un'altra potrebbe essere una miscela leggermente magra e potrebbe essere la causa il debimetro, ma anche la sonda lamba, che spesso nei benzina risolve i problemi dell'altro.
    Magari vedere anche in questo senso..............
     
  5. Andrea, nella prima parte non si capisce un tubo di quello che hai scritto, passi dal singolare al plurale come niente... e salti i tempi dei verbi.
    Cavolo, noi non ti sentiamo parlare, dobbiamo leggerti, per cui usa anche la punteggiatura.

    Per quanto riguarda le cause, per prima cosa non siamo ancora sicuri che si tratti di battito in testa. Secondo me, e lo ripeto, dopo tutti i km che ha fatto, il battito in testa gli avrebbe dovuto già bucare il pistone.

    Secono me è altro.
    Ma restando sul battito in testa, vorrei sapere come sono messe le candele. E' molto più difficile che la causa sia il debimetro perchè l'elettronica dovrebbe compensare. Inoltre il 1.6 t.spark se non ricordo male ha il sensore di detonazione per cui sono sempre più convinto che non sia battito in testa.
    Comunque vedo che l'amico Vinz non scrive più, per cui o ha risolto o la macchina è "scoppiata"... :D :D :D
    ciao
     
  6. #46andrea-cesenat,6 Maggio 2010
    Ultima modifica: 6 Maggio 2010
    Ok Pietro e vedo che me lo ha detto anche Pitbull e in altre occasioni anche dr alpha, vedo di darmi una regalata nel scrivere i post da renderli comprensibili ;)

    Dunque tu dici che sulle normali vetture che si usano tutti i giorni non si riesce a registrare gli alberi a camme, come per esempio uno spinterogeno (senza centralina), che basta svitare si sposta e e' a posto.

    -Io so ma non ci metto la mano sul fuoco, che gli alberi a camme specialmente quello d'aspirazione tra la puleggia dove fa presa la cinghia di distribuzione e l'albero proprio, ci sta una corona accoppiata ad un'altra e si svita facendo slittare di un dente, pero' non conosco quanti gradi possa variare, ma temo molto di piu' di 3 gradi, e' da vedere.

    -Se non si riesce col predetente, registrare e penso che ci sia spazio tra la valvola e il pistone quando quest'ultimo si trova nel PMS da cosentire una maggiorazione dell'alzata valvola giocando coi spessori nei bicchierini e lasciando tutto il resto cosi' com'e', un futuro che debba fare la cinghia non si deve preoccupare come e' fasato il motore un meccanico qualsiasi.
    -questa e' l'ultima forse quella che ha meno stile, perche' si potrebbe intervenire sulla puleggia-volano quella che comanda la cinghia per intenderci, cavarla lavorare sulla chiavetta, che sarebbe una baretta che ha il compito di evitare che anche se avvitata la puleggia all'albero che ha anche lui un incasso per la baretta, che non si slitti.
    Sulla baretta fare un incasso fino a meta' da permettere uno spostamento di 3 gradi a favore dell'anticipare l'apertura delle valvole, pero' montata ci rimane uno spazio e in quel spazio andare a mettere uno spessore che vada a quasi a stagno.
    Rimane il sensore giri quello vede "anticipato", quindi bisogna forare come proposto in un post mio precedente e in una puleggia di 20 cm per fare 3 gradi bastano 1,4-1,5 mm circa piu' per riportare la fasatura dell'accensione al normale.
    Quest'ultimo pero' un meccanico qualsiasi quando deve fare la cinghia di distribuzione, se non lo legge da qualche parte nella macchina, che e' stato fatto questa modifica, si trova delle sorprese sicuro.

    Perche' punto sui 3 gradi?
    perche' come ha affermato Vinz facendo la cinghia si e' accorto che era minore, per il fatto che prima aveva del gioco e quindi la fasatura risultava "ritardata" crendo quello che si lamenta lui.

    Sul volano, come proponi Pietro, magari lo dici per esperienza di un diesel, che avendo una doppia massa, vibra quado si rompe un appoggio nella frizione, lui dovrebbe averlo allora anche quando ha una velocita' sostenuta o perlomeno a una velocita' X, giusto?
    Che non si e' piu' sentito, spero di no che abbia rotto........
     
  7. hei hei !! non si è rotto niente è!! :aktion086:

    allora confermo che con la benzina IP il probblema si è quasi estinto!!

    lo fa pochissimo e si sente anche meno, solo tra prima e seconda appena dopo la cambiata!

    una cosa che non vi ho detto è che circa in contemporanea al cambio di benzinaio ho anche soffiato il filtro dell'aria (che cmq non aveva molto sporco, un pò di polvere).
    non penso che questo possa influire ma visto il mistero magari ... io ve lo dico.

    Per vedere le candele abbiate pazienza , al momento non ho tempo di metermi ...
     
  8. Tranquillo, è che quando uno non si sente e la vettura tende a detonare, sai com'è..................
    La presa d'aria se un pò intasata avrebbe influito se nella marmitta fosse bagnato, inzaccarato........
    Le candele dovrebbero essere sull'arancio con l'elettrodo centrale un pò consumato, se detona spiece quella centrale.
    :decoccio:
     
  9. Mi è venuta un'altra idea senza toccare il motore e lavorare sulla scintilla, ma però prima vorrei sapere notizie di Vinz...........
     
  10. Salve a tutti, il problema sopra descritto potrebbe essere anche il mio, dico potrebbe in quanto l'officina autorizzata fiat alfa lancia mi ha detto che ho battito in testa, mentre il mio meccanico di fiducia assolutamente no. La mia 147 ts 105cv seconda serie euro 4, l'ho acquistata un anno fa con 102000 km sulle spalle, non pochi ma nemmeno tantissimi. Ha impianto gpl praticamente da sempre, sempre tagliandata. Consuma circa 1kg olio ogni 3.500km in inverno, circa ogni 2.000 km in estate(sempre usato 5w 40 anche dal precedente proprietario). Fa questo "grrind grrind" ad ogni cambiata e premendo tanto l'acceleratore a marce basse (temporaneo), oppure in salita riprendendo fino ad alti giri in seconda-terza(costante). Inoltre si sente un taglio netto di potenza (come quando si accende il clima in un'auto poco potente o come premere il pedale del freno senza togliere gas) puntualmente tra i 2000 e i 3000 giri. Dopo questo taglio la macchina va bene ma sembra legata, come se usasse una nuova mappatura più "soft"; basta togliere il piede dall'acceleratore e fare una ripresa più "corsaiola" e la macchina va come un treno. Si insomma, la fotocopia di altri post nel forum... Per il problema del taglio di potenza entrambi i meccanici propendono per una "staratura" del debimetro, per l'altro problema in fiat dicono che è battito in testa, il mio meccanico di fiducia assolutamente no, potrebbe essere eccessivo gioco degli organi degli alberi di trasmissione, che fanno quel rumore quando sono sotto sforzo. Però il rumore si sente anche da fermo in folle, premendo e rilasciando a fondo e repentinamente il pedale dell'acceleratore. Inoltre sono state cambiate le candele(grado termico previsto dalla casa), l'auto è stata controllata a computer(anticipo con relativo sensore, sonda lambda, ecc) ed è stato controllata la fasatura della distribuzione con le apposite dime. Tutto perfetto. Al minimo il motore canta e gira che è una meraviglia. Non so più cosa pensare...
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Alfa 147 1.6 120 cv Rumore metallico rotativo Twin spark 17 Dicembre 2016
Alfa 147 1.6 120 TS sopra i 3000 giri strano rumore Twin spark 22 Maggio 2015
Strano rumore motore Alfa 147 1.6 TS 120 cv Twin spark 19 Gennaio 2013