alfa 155 twin spark 8 v.problemi di erogazione

xxyachtboyxx

Alfista principiante
14 Ottobre 2008
990
14
19
36
RM
Regione
Lazio
Alfa
155
Motore
1.8 8v 126 CV
Guarda, il potenziometro sostanzialmente è una resistenza che converte l'apertura del corpo farfallato in un segnale elettrico...
Esso si avvale del sensore giri per calcolare il numero di giri del volano e quindi la relativa tensione corrispondente all'apertura della farfalla... come vedi è tutto correlato... Poi nello specifico non sò dirti se il comportamento sul tuo motore è corretto sotto il punto di vista dei valori numerici... Di certo c'è che più "acceleri" più aumenta il voltaggio!!
 

Ciro279

Alfista principiante
29 Agosto 2008
331
1
19
Rm
Regione
Lazio
Alfa
164
Motore
2000 Ts
..e allora mi sa che il mio potenziometro non va per nulla:mad:
 

Vintage

Alfista principiante
17 Gennaio 2008
39
1
9
RM
Regione
Lazio
Alfa
156
Motore
Twin Spark 2.0 16v
Qualche aggiornamento da segnalare?
Anch'io ho un problema in qualche modo collegato al vostro.

Ne discuto però nel topic 1.8 ts problemi iniettori, cercando di scegliere una sola discussione dove parlare di erogazione, alimentazione, singhiozzi, mancate accensioni ecc...
 

Ciro279

Alfista principiante
29 Agosto 2008
331
1
19
Rm
Regione
Lazio
Alfa
164
Motore
2000 Ts
Qualche aggiornamento da segnalare?
Anch'io ho un problema in qualche modo collegato al vostro.

Ne discuto però nel topic 1.8 ts problemi iniettori, cercando di scegliere una sola discussione dove parlare di erogazione, alimentazione, singhiozzi, mancate accensioni ecc...

Aggiornamenti non particolari..ti posso dire che ultimamente ho smontato il potenziometro farfalla, pulito per benino, ripristinato i contatti dello spinotto che non mi piacevano più di tanto e ho regolato per benino la posizione..già che c'ero ho ripulito il corpo farfallato e, come dire, va molto meglio..
al momento sto pensando di fare un collegamento particolare al sensore temperatura dell'aria, aggiungendo una resistenza da 4,7kOhm + un circuito in parallelo azionabile tramite uno switch, di modo che a switch chiuso il sensore funzioni tranquillamente, mentre in posizione aperto entra in gioco la resistenza, di modo da ingrassare la carburazione..in questo modo penso di evitare che la macchina diventi un pullman quando ci sono 40°C, anche perchè, a quanto ne so, uno smagrimento della carburazione fa scaldare ulteriormente il motore..
post troppo lungo?:lol2:
 

willygsi

Nuovo Alfista
3 Febbraio 2009
4
0
1
42
sv
Regione
Liguria
Alfa
75
Motore
savona
controlla il sensore giri quello che legge sul volano. mi sa che il problema e li!!
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente