alfa 166 2.4 jtd si spegne in marcia

Discussione in 'Jtd' iniziata da enrico71, 2 Marzo 2013.

  1. #1enrico71,2 Marzo 2013
    Ultima modifica: 2 Marzo 2013
    Salve a tutti spero proprio che mi possiate aiutare , perchè sia io che il meccanico stiamo diventando matti l'auto dopo un pò che è in marcia si spegne e riparte solo dopo una ventina di minuti per rispegnersi ancora dopo poco
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    alfa 166 2.4 jtd - fumo nero Jtd 20 Giugno 2013
    alfa 166 2.4 jtd 20 valvole - Motore a volte non parte Jtd 25 Marzo 2013
    Alfa 166 jtd Problema al motorino d'avviamento Jtd 22 Gennaio 2011

  3. #2andrea-cesenat,3 Marzo 2013
    Ultima modifica: 4 Marzo 2013
    mi viene da pensare a qualche filo che è troncato o quasi e la centralina si spegne, anche il segnale decodificato che dice a lei di accendersi...
    avete provato andare con la vettura e un pc collegato per vedere se da errori o vedere l'anomalia da dove viene?
     
  4. al 90% sensore di giri da cambiare... un classico


    :decoccio:
     
  5. Con un bel po di ritardo partecipo a questo post per rendere nota la mia esperienza. La mia alfa 166 (del 2000) aveva lo stesso difetto. Furono fatti svariati interventi senza soluzione. Il mio diesellista, però risolse il problema. Misurò la pressione della pompa e notò che non era sufficiente. Intervenne sulla pompa. La smonto e rilevo che dei tre pistoncini uno aveva la "bielletta" spezzata. In marcia mancando la pressione la macchina si fermava. Si spense il motore durante un sorpasso sul'autostrada. Sempre sull'autostrada si fermo in salita ed in curva proprio dove non vi era la corsia di emergenza (Napoli Avellino Bari). Dopo qualche minuto con il motore fermo, ripartiva.
    Totale 250 euro (che si sommarono ad altrettanti euro spesi dal meccanico, diciamo cosi, generico)
    Masand da Caserta
     
  6. sarebbe la pompa di alta pressione o quella che è presente nel serbatoio?
     
  7. Una "bieletta" spezzata è un difetto meccanico permanente che impedisce al motore di avviarsi o quantomeno di raggiungere un minimo di prestazioni pertanto in quelle condizioni la vedo dura arrivare in autostrada... :confused:

    Molto più probabile sia la solita sonda che si guasta sui Diesel Alfa e che appunto a caldo impedisce il funzionamento del motore...

    Statisticamente, dopo i termostati, direi che è la prima causa di malfunzionamento dei motori Alfa.... :mad:



    :ernaehrung004:
     
  8. La causa degli spegnimenti fu la pompa di alta pressione. Sostituiti i pistoncini tutto tornò normale.
    Per Andrea-cesenat: nel post dove si parla di perdita di olio ti ho chiesto se mi puoi favorire i disegni o gli esplosi di tutto il lato destro del motore (guardando dal lato guida). La perdita di olio sulla mia alfa proviene da sotto la distribuzione. Il mio meccanico dice che è il carterino che copre la pompa dell'olio. Tu che ne pensi?
    Per Maurizio. Il diesellista diceva che quantunque la bielletta fosse rotta, rimaneva nella sua posizione e continuava a funzionare. Quando si verificavano movimenti anomali, calava la pressione e la macchina si fermava. In effetti sostituiti i pistoncini tutto tornò normale e tutt'ora continua a funzionare perfettamente.
    Masand
     
  9. Anchio o la stesa problema o riatacato il filo spezzato e ancora la machina nn parte centralina inizione nn se accende per mandare corente a pompa inizione nn so cosa devo fare...
     
  10. Possono essere i sensori di giri. Con la 147 1.9 jtdm stavo impazzendo e alla fine era un sensore di giri.

    Sent from my TRT-LX1 using Club Alfa Italia mobile app
     
  11. per diagnosi te lo direbbe...