Alfa 75 - 1.8 Carburatori - Grigio Verde met. - 1988 - AP

vcervellini

Alfista principiante
22 Gennaio 2010
86
1
9
47
ap
Regione
Marche
Alfa
33
Motore
gt turbo
trovata bobina con modulo di un gtv avente lo stesso codice. Montata e quasi tutti i difetti sono scomparsi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! maledetto a me, ma soprattutto a sti str....i meccanici alfa che non ci avevano capito un c..o!!!!! grande il mio amico, o culata non saprei.
Però è venuta fuori un altra cosa. Con questo cambio, adesso improvvisamente la carburazione è grassa (controllo con una sonda per co) e batte un pò in testa riprendendo a bassi giri, anche se l'anticipo è stato fatto secondo manuale. Però non avevo disponibile la benza 100 ottani ed ho messo la normale, non so se dipende da questo.
però sono super contento perchè penso proprio che stava su bobina-modulo il problema, e che questi difettucci siano imputabili al fatto che bisogna carburare bene e trovare un giusto anticipo.
vi aggiorno :true-story:
 

mauretto

Alfista Megalomane
2 Marzo 2008
3,074
604
166
to
Regione
Piemonte
Alfa
75
Motore
18 turbo qv
Molto bene,il discorso benzina è valido e devi settare un anticipo corretto a seconda di quale utilizzi,ovviamente i dati che ti si possono suggerire sono di massima e dovresti trovare l'anticipo giusto facendo alcune prove,i carburatori hanno il loro fascino,ma sono sensibili alle variazioni delle condizioni atmosferiche e a differenza dei sistemi ad iniezione non si adattano a tali variazioni,quindi trova un compromesso che ti soddisfi e non pensarci più,se oggi va come un fulmine senza esitazioni,non è detto che domani faccia altrettanto e ancora dopo domani non ritorni ad essere una saetta.
 

edo75

Alfista Intermedio
6 Marzo 2015
391
111
44
29
BI
Regione
Piemonte
Alfa
75
Motore
1.8 Carburatori
Altre Auto
Peugeot 306 1.4 rallye
BMW 118d
Vedi che bastava dare retta al novellino, se batte in testa vanno registrate le valvole e l'anticipo, se è grassa rifai la carburazione perché può capitare
 

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,984
405
136
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Allora buone nuove, pare che avevi una bobina
( o il modulo) non proprio guasti ma diciamo un po' "stanchi"..

..questo spiegherebbe perchè con alcune candele
il motore andava un po' meglio, cioè avendo a disposizione
un po' meno tensione del dovuto alcune candele
con giusta distanza elettrodi/facilità di innesco erano
più facili da innescare di altre..cioè, non è che un tipo
di candela sia necessariamente meglio di una altro tipo
in assoluto, ma può esserlo su una singola macchina
se si azzecca la combinazione buona tra tensione di innesco
e caratteristiche dell'impianto di accensione su quell'auto..

..credo che in teoria, con un impianto di accensione in ordine,
si dovrebbero avvertire molte meno differenze di rendimento del motore
tra diverse marche di candele di pari grado termico e fattura decente (marche note)..

..tra l'altro con un impulso di tensione più alto ora disponibile la scintilla scocca
leggermente prima, per cui è come se rispetto alla vecchia bobina/modulo avessi
anticipato lo spinterogeno di un paio di gradi, forse è per questo che ora
come ci dicevi ti toccherà ritoccare (diminuire) l'anticipo..

Sospetto che lo stesso effetto di modificare leggermente l'anticipo si ottiene
anche montando esotiche candele aftermarket/racing con distanze tra gli
elettrodi maggiorate o cavi con caratteristiche resistive diverse da quelle
dell'impianto di origine..a volte capita che il motore vada meglio e si da il merito
alla candela ma di fatto magari è stato un colpo di fortuna, la candela ha
ritoccato meglio il valore di anticipo, ma lo stesso risultato lo si aveva
anche con le candele normali ma tarando meglio l'anticipo..

Comunque visto che la bobina/modulo erano scarsi ma non assenti,
è possibile che ci fosse una concausa di fattori, magari l'altro è
la carburazione grassa (come test prova a stringere un po' le viti n°1
se non l'hai già fatto), tienici aggiornati che mi hai messo curiosità
di vedere cosa scopri e se la metti a puntino.. ciao!
 

edo75

Alfista Intermedio
6 Marzo 2015
391
111
44
29
BI
Regione
Piemonte
Alfa
75
Motore
1.8 Carburatori
Altre Auto
Peugeot 306 1.4 rallye
BMW 118d
Se è grassa prova a togliere il filtro aria, pulisci bene la cassa e prova la macchina senza filtro. ottieni anche un sound migliore e risulta meno tappata
 

mauretto

Alfista Megalomane
2 Marzo 2008
3,074
604
166
to
Regione
Piemonte
Alfa
75
Motore
18 turbo qv
Non sempre ciò che pare sembra e non sempre ciò che sembra pare..................
 
  • Like
Reactions: ziopalm

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
15,081
4,277
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
Hyundai Tucson; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
..tra l'altro con un impulso di tensione più alto ora disponibile la scintilla scocca
leggermente prima, per cui è come se rispetto alla vecchia bobina/modulo avessi
anticipato lo spinterogeno di un paio di gradi,
Una candela più o meno efficiente non è in grado di modificare l'anticipo nè quello di calettamento nè quello centrifugo/depressione, al massimo contribuisce ad accendere meglio la miscela.




la carburazione grassa (come test prova a stringere un po' le viti n°1
se non l'hai già fatto),!
Modificare la posizione delle viti di regolazione modifica il titolo della miscela al minimo ma nulla può agli altri regimi....
Per questo bisogna sostituire getti, freni aria, diffusori e quant'altro....


:ernaehrung004:
 

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,984
405
136
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Ciao Maurizio..mi spiego meglio, l'impulso dalla bobina e modulo accensione
non è un ideale picco istantaneo, ma per le caratteristiche di L e R dei
componenti a monte e a valle del modulo di accensione è una gobba che
cresce nel tempo sino a che si raggiunge la tensione di innesco della candela..

..se la gobba è troppo bassa per via di una bobina fiacca conparte delle spire in corto,
si perdono delle accensioni, ma se è più alta grazie ad una bobina in forma,
la tensione di innesco viene raggiunta già dal "piede/rampa di salita iniziale" della gobba
allora l'innesco avviene qualche istante prima e abbiamo in pratica anticipato
leggermente il motore..stesso effetto se si monta una candela con elettrodi
ravvicinati o ben affilati (tensione di innesco inferiore), o cavi e candele racing senza
resistenze antidisturbo (di solito come antidisturbo ci sono almeno 5000 ohm
aggiuntivi sui cavi o sulle candele, resistenza che però di per sè non sarebbe
nociva alla scintilla perchè l'impianto di accensione viene tarato appositamente),
effetto opposto (posticipato) se mettiamo quelle candele esotiche con grande
distanza tra gli elettrodi che fanno quelle scintille che fanno molta scena su youtube
ma richiedono anche bobine maggiorate e magari di essere cambiate spesso,

..però potrebbe non essere una legge generale, ci saranno anche altri fattori,
ad es se un tipo di candela fa una scintilla proprio inadeguata,
il fronte di combustione potrebbe partire un po' più lentamente
(almeno così mi dicevano, non ho idea se l'effetto sia importante)

Sulle auto moderne, dove hanno eliminato i cavi tra bobina e candele
e hanno bobine potenti, può essere che l'effetto sia minore,
con picchi di tensione ben delimitati in istanti brevi, o la centralina
corregge finemente per conto suo l'anticipo, onestamente però di
auto recenti ho poca pratica..

..per la carburazione è solo un tentativo rapido, rileggendo ho visto che
parlava di 10 giri svitati sulle viti 1(arricchimento ai bassi regimi),
mi sembrano veramente tanti, magari potrebbero arrivare ad influenzare
la carburazione anche sino a 2000 giri dove lamentava l'esitazione?
 
Ultima modifica:

vcervellini

Alfista principiante
22 Gennaio 2010
86
1
9
47
ap
Regione
Marche
Alfa
33
Motore
gt turbo
ho quasi finito le ultime regolazioni. Mi ci sono potuto mettere poco nell'ultimo periodo causa lavoro.
ho capito comunque un sacco di cose sbattendoci il muso.
avrei bisogno di una ultima info. Da alcuni vecchi manuali ho trovato che l'altezza giusta dei galleggianti è di 15 mm. E' corretta? credo sia molto importante questa quota perché da come ho potuto vedere, l'emulsionatore ed i 5 forellini spruzzano più o meno benzina, a seconda della posizione del galleggiante. Prima di andare a verificare il co, volevo sapere questa ultima info per poi chiudere i carb e non pensarci più (almeno spero....)
grazie!
 

vcervellini

Alfista principiante
22 Gennaio 2010
86
1
9
47
ap
Regione
Marche
Alfa
33
Motore
gt turbo
qualcuno sa dirmi questa quota? comunque le viti le ho messe a 6.5 giri, la fase quella da manuale con benzina verde controllata con la pistola al minimo ed a 2000 rpm.
non punta più e sembra ok
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente