Asticella controllo olio motore su Giulia my2019 2.2 160cv at8 - ClubAlfa.it Forum

Asticella controllo olio motore su Giulia my2019 2.2 160cv at8

andreanero

Super Alfista
2 Dicembre 2019
1,705
1,270
164
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
2.2 D 150hp AT8
Altre Auto
159 2.0 Jtdm 170 Hp
156 1.9 jtd 115 Hp
145 1.9 jtd 105 Hp
Ma come mai in altri motori di altre automobili, questo dettaglio non emerge in questo modo, è più nacosto o è una prerogativa dell'architettura di questo propulsore?
Ciao, Quello a cui ti riferisci è il gruppo del filtro antiparticolato; in passato era montato sotto la scocca (prima dei silenziatori), poi spostato nel vano motore; il filtro antiparticolato (acronimo FAP o DPF a seconda delle Case e tecnologie) è soggetto, come probabilmente saprai, a cicli di rigenerazione, croce dei possessori di auto diesel di ultima generazione; le rigenerazioni possono avvenire solo se il filtro ha raggiunto determinate temperature, di qui i disagi per chi fa tratte troppo brevi per consentire il completamento della rigenerazione (che prevede il suo tempo tecnico, preceduto dal tempo necessario ad arrivare in temperatura). Nel caso di Giulia il filtro è praticamente un corpo unico con il turbo, in questo modo si minimizzano i tempi di riscaldamento. ecco perchè è cosi visibile. Spero di essere stato chiaro e di non aver scritto inesattezze; in questo secondo caso, le correzioni da parte di chi ne sa di più sono le benvenute.
 

Masmaxi

Alfista Intermedio
10 Febbraio 2020
378
162
44
Regione
Lazio
Alfa
Giulia
Motore
2.2 160 cv
Altre Auto
BMW
Ciao, Quello a cui ti riferisci è il gruppo del filtro antiparticolato; in passato era montato sotto la scocca (prima dei silenziatori), poi spostato nel vano motore; il filtro antiparticolato (acronimo FAP o DPF a seconda delle Case e tecnologie) è soggetto, come probabilmente saprai, a cicli di rigenerazione, croce dei possessori di auto diesel di ultima generazione; le rigenerazioni possono avvenire solo se il filtro ha raggiunto determinate temperature, di qui i disagi per chi fa tratte troppo brevi per consentire il completamento della rigenerazione (che prevede il suo tempo tecnico, preceduto dal tempo necessario ad arrivare in temperatura). Nel caso di Giulia il filtro è praticamente un corpo unico con il turbo, in questo modo si minimizzano i tempi di riscaldamento. ecco perchè è cosi visibile. Spero di essere stato chiaro e di non aver scritto inesattezze; in questo secondo caso, le correzioni da parte di chi ne sa di più sono le benvenute.
Quindi fammi capire, il motore della Giulia è un unicum in questo senso, ovvero gli altri motori hanno il gruppo nascosto perchè è lontano dal turbo?
 
  • Like
Reactions: Piezio77

Piezio77

Super Alfista
14 Giugno 2017
5,889
4,388
164
Regione
Abruzzo
Alfa
Giulia
Motore
2200 210 CV
Ma come mai in altri motori di altre automobili, questo dettaglio non emerge in questo modo, è più nacosto o è una prerogativa dell'architettura di questo propulsore?
Dipende dalla posizione poi che auto hai avuto ? La Giulia ha motore longitudinale e il catalizzatore con filtro antiparticolato è posto proprio dietro il turbo per una maggior efficacia. Quello che vedi giallo è proprio il filtro
 

Piezio77

Super Alfista
14 Giugno 2017
5,889
4,388
164
Regione
Abruzzo
Alfa
Giulia
Motore
2200 210 CV
Ciao, Quello a cui ti riferisci è il gruppo del filtro antiparticolato; in passato era montato sotto la scocca (prima dei silenziatori), poi spostato nel vano motore; il filtro antiparticolato (acronimo FAP o DPF a seconda delle Case e tecnologie) è soggetto, come probabilmente saprai, a cicli di rigenerazione, croce dei possessori di auto diesel di ultima generazione; le rigenerazioni possono avvenire solo se il filtro ha raggiunto determinate temperature, di qui i disagi per chi fa tratte troppo brevi per consentire il completamento della rigenerazione (che prevede il suo tempo tecnico, preceduto dal tempo necessario ad arrivare in temperatura). Nel caso di Giulia il filtro è praticamente un corpo unico con il turbo, in questo modo si minimizzano i tempi di riscaldamento. ecco perchè è cosi visibile. Spero di essere stato chiaro e di non aver scritto inesattezze; in questo secondo caso, le correzioni da parte di chi ne sa di più sono le benvenute.
Ed ecco perché è così efficienza e non da problemi soprattutto [emoji4][emoji41]
 

evo3

Super Alfista
12 Aprile 2019
1,341
1,221
164
Regione
Toscana
Alfa
Giulia
Motore
180
Nella foto 3 in prima pagina si nota che hanno modificato anche il manicotto dei vapori dell'olio rispetto alla 180 . Probabilmente avranno eliminato il problema della condensa che sporca il filtro dell'aria.
 

andreanero

Super Alfista
2 Dicembre 2019
1,705
1,270
164
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
2.2 D 150hp AT8
Altre Auto
159 2.0 Jtdm 170 Hp
156 1.9 jtd 115 Hp
145 1.9 jtd 105 Hp
No e da un bel po di anni che il dpf viene montato in quella posizione.

Gia su 159 con l'avvento del jtdm2
2.0 136 /170cv e stato spostato in quella posizione.
Corretto. Avevo la jtdm2 170.(gran macchina!) Ma invece che a lato del turbo era subito sotto, a valle di una curva a 90°, orientato verso il basso. E si notava di meno. anche perchè col motore trasversale sulla 159 il turbo era li davanti, appena dietro il radiatore. e forse il dpf non poteva essere ospitato a fianco del turbo xke mancava spazio.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Piezio77

andreanero

Super Alfista
2 Dicembre 2019
1,705
1,270
164
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
2.2 D 150hp AT8
Altre Auto
159 2.0 Jtdm 170 Hp
156 1.9 jtd 115 Hp
145 1.9 jtd 105 Hp
Quindi fammi capire, il motore della Giulia è un unicum in questo senso, ovvero gli altri motori hanno il gruppo nascosto perchè è lontano dal turbo?
Dipende da auto a auto, da com'e' messo il motore, da dov'e' il turbo... in particolare su Giulia si vede bene. A quali altri ti riferisci?
 

dariofac

Alfista Intermedio
11 Maggio 2019
455
243
44
Vicenza
Regione
Veneto
Alfa
Giulia
Motore
2.2 JTD 160 CV
Ma alla fine, è stato scoperto se le my19 (ovvero 160/190 cv) hanno o meno l'astina, più o meno nascosta, per il controllo dell'olio?
 
  • Like
Reactions: andreanero