Brutta esperienza

Kissene82

Alfista principiante
27 Agosto 2021
10
2
5
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Non ricordo....devo andare in box a vedere ..al massimo faccio una foto e mi dici se va bene o no ..se non ti rompo troppo le scatole...😬
 

Trinità

Alfista principiante
31 Dicembre 2020
116
73
29
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia 2016
Motore
Veloce 280
Fa la foto al modello di caricabatteria anche..... che si può fare una ricerca e capire che tipo è, se elttromeccanico o con microcontrollore
 

Kissene82

Alfista principiante
27 Agosto 2021
10
2
5
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Ecco a voi.....
 

Allegati

  • IMG_20210831_193647.jpg
    IMG_20210831_193647.jpg
    1.2 MB · Visualizzazioni: 35
  • IMG_20210831_193718.jpg
    IMG_20210831_193718.jpg
    1 MB · Visualizzazioni: 35

Trinità

Alfista principiante
31 Dicembre 2020
116
73
29
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia 2016
Motore
Veloce 280
Allora........ viene spacciato per caricatore/manutentore, ma di fatto è un manutentore.
Dichiarano 0.8 A di corrente costante in uscita, ovvero per caricare una batteria di 80 A di mette 100 ore e non è ancora carica in quanto un pò di corrente va sempre "persa", partendo però da una batteria completamente scarica. E' un manutentore, ovvero se la batteria è leggermente scarica la carica magari in 12 ore, 16, o quello che può essere e poi essendo una corrente bassissima la batteria sarà mantenuta sempre carica.
Mi sono scaricato il documento ufficiale.
Un caricatore serio e reale, gestisce non solo la curva di tensione ma anche la corrente erogata, che sarà molto elevata all'inizio per calare sempre più, fino a passare ai classici 1A per mantenere carica la batteria. Questi sono i moderni caricabatterie gestiti da microcontrollore.
 

Kissene82

Alfista principiante
27 Agosto 2021
10
2
5
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Estremamente dettagliata la spiegazione... allora Trinità io domani contatto un mio caro amico che ha un autoricambi a Milano e vedo se ha un caricabatterie che hai citato tu...se non erro quello che hai tu.... infinitamente grazie....
 

Trinità

Alfista principiante
31 Dicembre 2020
116
73
29
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia 2016
Motore
Veloce 280
Estremamente dettagliata la spiegazione... allora Trinità io domani contatto un mio caro amico che ha un autoricambi a Milano e vedo se ha un caricabatterie che hai citato tu...se non erro quello che hai tu.... infinitamente grazie....
Grazie, se ci si può aiutare lo si fa volentieri.
Tieni presente che ci sono modelli ancora più costosi e performanti in termini di corrente rispetto al mio, quando telefonai alla ditta mi sconsigliarono il modelli superiori perchè non avevano senso per un uso casalingo. I modelli più costosi magari hanno anche supporto di corrente in grado di erogare tantissima corrente per aiutare una batteria molto scarica per avviare comunque l'auto, tanto per fare un esempio.
Il modello che ho io carica 12 e 24 V, batterie tradizionali, EFB, AGM, Litio, carica in 8 fasi, ha la funzione boost, recovery (desolfatazione), e fa da mantenitore, è Made in Italy e non costa una follia.
Non serve staccare la batteria dalla macchina perchè avendo il controllo di tensione non c'è rischio di extra tensioni.
 

Kissene82

Alfista principiante
27 Agosto 2021
10
2
5
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Grazie ad entrambi....vi aggiorno appena mi chiamano dall officina.....
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente