120cv GPL Candele

Discussione in '1.4 TB' iniziata da luca789, 4 Ottobre 2020.

  1. Ragazzi, c'è già una discussione sulle candele?

    Volevo solo cercare di capire come valutare lo stato di usura e la coppia di serraggio.
    Buonanotte a tutti
     
    A Cristian. S piace questo elemento.
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    120cv GPL Cambio candele necessario? 1.4 TB 9 Settembre 2017

  3. Lo stato di usura, in condizioni d'uso normale, si determina dai chilometri percorsi.
    La distanza degli elettrodi potrebbe essere un indizio ma non una prova.

    La coppia di serraggio si trova sui data sheet del costruttore o nel manuale d'officina dell'auto.
     
  4. Ok grazie.
    Adesso guardo sul libretto uso e manutenzione. Non ricordo quando le ho fatte cambiare e non ho più le fatture. Più di 60.000km fa sicuramente.
     
    A Cristian. S piace questo elemento.
  5. Lo stato di usura, per FCA, é indicato dal chilometraggio (30.000)
    La distanza tra gli elettrodi, misurata con spessimetro, di una candela nuova "laser iridium" é sette decimi di millimetro, la coppia di serraggio data da Champion, tra 15 e 20 Newton/metro (Nm).
    Ritengo che sia 15 per candela nuova e 20 per candela smontata/rimontata, a fronte di casi di candele che si sono allentate nella sede durante il funzionamento.
    Importante lubrificare con un poco di olio motore almeno il primo cm di filetto, e se smontata e rimontata, meglio spazzolare con spazzola di acciaio o ottone la parte del filetto sporca.
    60.000 km sono, a prescindere, molti, anche se ho constatato personalmente che se il motore non ha "problemi suoi" problemi non ne da.
    Forse una usura eccessiva degli elettrodi potrebbe portare danni alle bobine.
     
    A kormrider, luca789 e Cristian. S piace questo elemento.
  6. Grazie mille. Allora le cambio. Le comprerei su amazon ma ci sono le ngk e le Bosch che hanno due prezzi differenti

    https://www.amazon.it/dp/B00GSPN86O/?tag=alfauto-21

    https://www.amazon.it/dp/B002ZRQ42E/?tag=alfauto-21

    Quale scegliere? Io prenderei quelle che costano di più visto anche che ngk è specializzata in candele.

    E per la chiave dinamometrica, avete consigli sulla marca?
    Grazie mille per le vostre risposte
     
  7. #6Iannino,18 Ottobre 2020
    Ultima modifica: 18 Ottobre 2020
    Magari non sono informato, ma il Multiair monta di serie NGK e da lì non mi sposterei, a scanso di sorprese.
    Per la chiave dinamometrica io ho scelto di comprarne 2 economiche, una da max 25 e una da max 200 N/m, anche per praticità d'uso, quella da 25 é più piccola e maneggevole (candele le stringo a 18 nuove e 20 se rimontate, perché la guarnizione si schiaccia e cambia l'accoppiamento).
    Le candele non le compro su Amazon, troppo cara (costano di più che dal mio ricambista di fiducia...)le ho trovate e comperate su AliExpress a 40 € marchiate come l'equipaggiamento di serie
     
    A luca789 piace questo elemento.
  8. Ora ho un aaaaccenno di problema, a volte ho la sensazione che quando metto in moto il motore sia un po' "soffocato" non so come spiegare e non posso fare audio o video perché non si sentirebbe .
    Candele? Filtro aria? Nessuna delle precedenti?
     
  9. Comincia con le candele. La chiave dinamometrica specifica riporta il valore di serraggio 8Nm ~ 25Nm. [Ci sono candele che hanno una coppia di serraggio pari a 10 ~ 11Nm] Una valida è la Beta: costa 100 euro ma resta un elemento utile ed indispensabile.

    Quelle che partono da 25Nm non vanno bene.
     
    A luca789 piace questo elemento.
  10. Non so dove vivi (nord/sud), quindi non so quanto è efficace, ma un "guru" dell'Elettronica auto, mi ha suggerito (per un problema di avviamento alla prima accensione con clima freddo, per la macchina di mio figlio che é stata con ogni probabilità, rimappata)di tenere poca benzina nel serbatoio (non viaggiare mai in riserva però!) E magari tenerci della 100 ottani, perché la benzina verde, invecchiando nel serbatoio, perde le sue caratteristiche.
    Effettivamente la difficolta di avviamento a freddo, alla mattina, lo risolse così, 2 inverni fa, e in seguito non si é più ripresentata.
    Nel tuo caso però non credo sia questo il problema, ma una compressione più scarsa...
     
    A kormrider piace questo elemento.
  11. #10M@urizio,18 Ottobre 2020
    Ultima modifica: 18 Ottobre 2020
    Lo senti un pò soffocato... ma in che senso?

    Perde colpi, non gira regolarmente, fà un rumore strano?

    Tieni presente che un in un motore freddo la combustione non è certamente ottimale, complici l'arricchimento automatico della carburazione, le sonde lambda che ancora non sono a regime, la lubrificazione e gli organi in movimento che non hanno i giochi ottimali...
    La rumorosità è "ovattata" e può dar adito alla sensazione di soffocamento...

    Comunque se parte prontamente, gira regolarmente e non si spegne non è sicuramente un problema di candele e filtro aria..

    Quanto al livello di carburante, tenere il livello scarso comporta sicuramente lo sballottamento e conseguente maggiore evaporazione dello stesso.
    Il massimo per evitare il decadimento del carburante è mantenere il serbatoio sempre pieno.

    C'è da dire anche che con i moderni impianti (da almeno 20 anni) il circuito di alimentazione è a tenuta e l'evaporazione è pressochè indipendente dal livello.
     
    A luca789 piace questo elemento.