Cercasi consigli su distribuzione - pompa dell'acqua spider 916

Discussione in 'Twin Spark' iniziata da GAETANO78, 22 Marzo 2008.

  1. Sono proprietario da meno di 1 mese di un magnifico spider del 12/98 di cilindrata 1.8.
    Purtroppo però ho avuto una disavventura con gli specialista Alfa Romeo proprio di recente che vi voglio raccontare sperando di fare cosa utile e non tediarvi.
    L'auto l'ho acquistata da un privato vicino Milano ed era ferma da un bel po, pertanto dovendo rientrare a casa (nel Veneto) ho deciso di fare alcuni lavori che ho ritenuto necessari al fine di viaggiare in tranquillità. I lavori li ho fatti fare presso l' officina Mazzoleni di Vapprio D'adda ed in particolare:
    - distribuzione
    - cambio olo e filtri
    - pastiglie dei freni post.
    per la cifra di € 530,00 ( 3 ore di lavoro)
    Tornando a casa percepisco un rumore proveniente dalla cinghia poco convincente e così qualche giorno dopo ho portato l'auto presso la concessionaria Alfa Romeo Marazzato di Quinto di Treviso in quanto mio padre già cliente. Il capo officina vedendo l'auto e la fattura del Mazzoleni, mi dice che il rumore potrebbe derivare dalla pompa dell'acqua che non è stata sostituita. Inoltre aggiunge che il lavoro eseguito dall'officina Mazzoleni era stato fatto male in quanto nel momento in cui si fa la distribuzione si sostituisce anche la pompa dell'acqua come da direttive Alfa.
    Per essere certi mi dice che devo lasciare l'auto, considerato il fatto che se il problema è la pompa dell'acqua bisogna stare molto attenti perchè se si rompe sono dolori ovvero bisogna rifare il motore.
    Preoccupato decido di lasciare l'auto. Il giorno dopo richiamo e mi dicono che il rumore era causato dalla cinghia di distribuzione troppo tirata e mi fanno un preventivo di lavori pari ad € 600,00 rifacendo la distribuzione, cambiando la pompa dell'acqua ed il tendicinghia dei servizi in quanto vecchio, e l'ingrassaggio dei giunti dello sterzo.
    Decido a questo punto di chiamare l'officina Mazzoleni per spiegazioni, il quale mi comunica che secondo loro la pompa dell'acqua non andava sostituita perchè non c'erano perdite e per il basso chilometraggio 69000 dell'auto e che se c'erano difetti nei materiali che mi aveva montato, il lavoro poteva essere rifatto in garanzia entro un anno da qualsiasi concessionaria autorizzata. Dico tutto ciò all'officina di Quinto i quali mi rispondono che non possono fare il lavoro in garanzia perchè fatto male. Allora per evitare una doppia fregatura dico loro di sostituire solamente il tendicinghia dei servizi , 47 euro + iva, e di registrare la cinghia di distribuzione. Al momento di pagare mi chiedono ben 240,00 euro con il seguente dettaglio in fattura:
    - montaggio e smontaggio carter
    - regoazione cinghia e controllo distribuzione
    - sostituzione tendicinghia servizi
    -ingrassaggio giunti sterzo
    - ore di lavoro 4 (37,00 € + Iva).
    Rimango stupito sopratutto per il fatto di avermi detto, dopo aver pagato, che potevo fare la pompa dell'acqua perchè tanto avevano smontatato la cinghia di distribuzione ed avevano notato che il troppo tiraggio della stessa aveva comportato la deformazione di un tenditore e che quindi lavorando male si potrebbe rompere e sottolineando che loro non volevano assumersi responsabilità.
    Infuriati io e mio padre andiamo via dicendo di aver perso 2 clienti.
    Intanto ho notato una differenza di tariffe orarie : Mazzoleni 30,00€/H - Marazzato 37,00€/H, e già qui mi chiedo: è lecito un comportamento di questo tipo?
    Adesso dopo avere spese 530+240 ovvero ben 770,00 euro posso correre tranquillamente???.....oppure rischio rotture varie con conseguenze ancor più gravi???
    Cosa fareste voi al mio posto?
    La "Serietà" non ha prezzo quando si guida un'autovettura!
    Credo che mi toccherà andare nuovamente presso l'officina Mazzoleni.
    Ciao
     
  2. Sto caricando...


  3. Avendo una 2.0TS ho già fatto due cambi del gruppo senza cambiare la pompa: il meccanico lo controlla ogni volta e se non fa casino o roba del genere non bisogna cambiarlo.

    Avresti una V6 allora si cambia il discorso perchè è più difficile cambiarlo e per sicurezza lo fanno assieme al gruppo della distribuzione (ogni 60.000km).

    Poi leggo questo: Il giorno dopo richiamo e mi dicono che il rumore era causato dalla cinghia di distribuzione troppo tirata
    Non leggo niente perquanto riguarda la pompa d'acqua.

    A questo punto io devo dare ragione a Mazzoleni e credo che Marazzato voglia guadagnare soldi da te.
     
  4. Siccome la pompa dell'acqua costa "solo" 50/60,00 EUR , molti meccanici per stare tranquilli consigliano di cambiarla , solo perchè la macchina è già smontata ....e con quello che costa oggi la manodopera !!!!

    Anche io sulla mia Spider 2.0 TS del nov.98 dovrò fare la distribuzione (58.000 KM) ed ho già comprato tutti i ricambi ..compresa la pompa dell'acqua .
     
  5. A questo punto non so cosa fare e sopratutto se correre tranquillamente, speriamo bene.
     
  6. La manodopera viene data dalla confartigianato o comunque dall'ente che raggruppa i meccanici o artigiani di zona per assicurare un trattamento equo in tutta la zona a clienti e dipendenti, FIAT impone solo il prezzo della manodopera in garanzia (molto basso!) e per il resto rende liberi di praticare quello che uno preferisce. Mediamente nel centro-nord le tariffe vanno da 32-33€+iva a 45/50€+iva all'ora, nella media quindi.
    Il gruppo VAG, per esempio, ha un suo tariffario ed è molto stretto: tempario e listino prezzi obbligatori relativo al modello di auto.

    La pompa dell'acqua quando si fa la distribuzione ha un costo abbastanza basso sul totale (circa 800/850€ tagliando con distribuzione), quindi i 45+iva della pompa conviene metterli visto che se si dovesse bloccare porterebbe a rompere la cinghia o a far saltare dei denti mettendo il motore giù di fase con possibile se non certa piegatura delle valvole e sostituire la pompa richiede una decina di minuti (15/20 sui V6 perché c'è meno spazio...).

    Il momento di maggior stress per la cinghia è la fase di avviamento, è qui che avvengono la maggioranza delle rotture.
     
  7. mmmmm un errore di fondo l'hai fatto te, non dovevi cambiare officina , dovevi andare dalla prima e pestare i piedi , non avrebbe potuto rimetterti la mano d'opera per correggere il tiraggio errato , poi calcola che a volte i pezzi montati non sono propriamente originali ,ovvero sono identici stesso produttore ma non riportano il marchio della casa madre e permette all'officina di risparmiare qualcosa e vengono dati dai ricambisti che preservano la garanzia quindi diverso ricambista diversa officina nada garanzia.... cmq è vero chese la pompa è sana non bisogna cambiarla, io ho fatto la distribuzione a 46000 per sfiga mi si è rotto un cuscinetto e l'ho dovuta rifare a 56000 e la pompa non l'ho dovuta risostituire quindi basta che l'analisi sullostato della stessa sia corretto.