Confronto con la concorrenza

guidata ieri per 3 ore (montagna + autostrada A22 da Bressanone ad Affi) una BMW X3 190CV, xDrive molto ben accessoriata (pelle, virtual cockpit, ADAS, tetto apribile, un bell'allestimento) di metà 2018, con circa 50mila km
un po' deluso, mi aspettavo più sportività rispetto alla Volvo XC60 del suo socio, che invece è meno "barca" di quanto lascerebbe supporre. spazio a bordo ok per chi sta davanti, ma dietro così così,finiture non all'altezza del SUV Volvo, e non mi pare che i materiali siano superiori a quelli della mia Giulia

vero che, abituato alla Giulia, tutte le altre vetture stanno "poco" in strada, ma mi aspettavo qualcosa di meglio
 
  • Like
Reactions: Piezio77 e Franci7
altro capitolo bavarese: ieri a Bormio c'era la presentazione di quella specie di autobus chiamato X7, a mio avviso inguardabile

"di contorno" c'era la possibilità di testare la X3 da 230CV diesel, che nulla avrebbe aggiunto a quanto visto con la 190 del mio capo, oppure qualcosa di più succulento..

X5 M50i, full optional sia meccanicamente (sospensioni e sistemi vari) sia a livello di allestimento
4400 benzina, V8, biturbo, 530CV, 2300 Kg abbondanti
giretto di 35 minuti, questo: Google Haritalar (con ritorno per la stessa strada)
motore: tanto, davvero tanto, per chi come me è abituato a 160 o massimo 200 cavalli, averne circa 530 (al netto della benzina un po' spompa che hanno a Trepalle in zona franca) si sente una spinta poderosa, unita al suono del V8 marchiato M Sport
telaio: pur essendo un SUV molto grande e pesante, riesce a dissimulare abbastanza la sua mole. non è divertente come una sportiva, ma non ha l'effetto-traghetto di molte altre sportutility
accelerazione e frenata: ho provato uno 0-120 ed un 120-0 pestando sui pedali come non ci fosse un domani.. incredibili, se si pensa alla mole da spostare e da fermare
consumo: media del mio giretto di prova intorno ai 4 km/litro; il personaggio BMW che era con me mi ha riferito di una sua punta di 2,3 km/l facendo tanto tanto l'animale
costo: la M50i "base" parte da circa 100mila, quella che ho guidato ieri era oltre i 150.000€
tecnologia e vita a bordo: c'era tutto, dagli immancabili schermi giganti, ai controlli gestuali, al sedile massaggiante, volante riscaldato, telecamere ovunque.. tutta roba che il cliente tipo di questa macchina DEVE avere, e che a mio avviso distrae tantissimo dalle caratteristiche davvero valide della vettura in se (quelle che ho potuto spegnere, le ho spente. le altre, mentre il BMW man me le descriveva, le snobbavo bellamente, chiedendo lumi su motore e telaio)

conclusione: se anche avessi i soldi per comprarla e mantenerla, non è il genere di auto che vorrei, c'è troppo anche esteticamente (allora preferisco la plancia "liscia" ed apparentemente semplice di Velar)
purtroppo non posso confrontarla con la sua rivale per eccellenza Stelvio Q, perchè non mai avuto il piacere di guidarla, ma per quello che ho sentito sulla Stelvio "normale" guidata appena uscita, si rivolgono a due clientele differenti nell'approccio: guida della vettura contro showroom tecn(olog)ico su 4 ruote.
per me e la maggior parte dei lettori in questo forum, la scelta sarebbe facilissima, ma sono davvero contento di averla guidata, non è da tutti i giorni poterlo fare ed avere accanto uno che ti incita a "provarla"
 
Volvo XC60 cinese.... Guarnizioni che escono dalla sede.... Sia lungo la linea finestrini.... Su 2clienti poi ripristinata... Adesso escono fuori sede le guarnizioni del passaruota posteriore... Quando apri una portiera posteriore vedi ste guarnizioni sfilate che penzolano all'interno del passaruota sporcandosi di terra e tutto il resto ...sono semplicemente infilate alla lamiera... Ovvio che si staccano sempre .... Che cacata
 
  • Like
Reactions: AsdasdGiulia
Data la situazione penosa legata ai tempi di consegna delle Stelvio ordinate in questo primo semestre dell'anno, mi sorge spontanea la voglia di capire gli altri produttori tedeschi come si stanno comportando. Qualcuno ha notizie?
 
  • Like
Reactions: pisilio e Piezio77

Mezza recensione dedicata ai fari, non un accenno alla meccanica.
Sistema micro ibrido a 12 volt, fa già ridere su 500 e Panda, figuriamoci su questo bestione.
Single frame che ormai copre tutto il muso e prese d'aria sempre più grandi e sempre più finte.
50k il prezzo? Forse per un Q3 allestito medio basso, non certo per un Q5.
A parte questo devo dire che non mi dispiace affatto, sia come esterni che interni.
Secondo me, dato che parliamo di auto e non di televisori, meglio Stelvio ma, se dovessi scegliere, prenderei il Q5.
 
Ma cosa te ne fai di un cassone per le cozze come questo?...
 
  • Like
Reactions: Piezio77
Confronto con la concorrenza? non ne ho vista.
due stelvie in pacifica formazione a 215 costanti. in *rigenerazione", S&S inutie, sicurezza di guida totale.
unico limite è che bisognava essere almeno in due, e l'altro c'era, con lo stesso mood.
 
  • Like
Reactions: Piezio77
Pubblicità - Continua a leggere sotto
Sabato per pura curiosità sono andato a vedere la Mercedes glb (studiamo la concorrenza:D:p) Beh che dire design esterno "particolare" può piacere o no dato che richiama un fuoristrada col posteriore squadrato e l anteriore con linee semplici... All interno classico schema Mercedes.... Ovviamente ottima la qualità e le sensazioni al tatto... Unica cosa che mi ha deluso è la seduta di guida... Il sedile rispetto al pianale è alto ma l altezza da terra della vettura non lo è affatto... Qualità prezzo ottima dato che una pronta consegna 150cv aut. Allestimento medio era sui 40k... Non male come alternativa alle classiche x1/q3.... Soprattutto 7 posti e un bagagliaio da urlo che per una famiglia numerosa può essere fondamentale...
 
X