Considerazione palette al volante fisse

U

undertaker

Utente Cancellato
Vorrei confrontarmi con chi come me preferisce il cambio in M e quindi l'uso delle palette al volante.
Sotto l'aspetto estetico hanno fatto una cosa eccezzionale, stupendo da vedere, funziona appena lo sfiori, mai un errore, quindi tutto perfetto....... o quasi, almeno per me, ora mi spiego.
Prego fin da subito di non farer la morale, eh ma in strada non si può, ecc ecc ecc, lo so, ma la questione sollevata è solo per capire se altri come me avvertono questo "problemino"..... avendo provato la Giulia anche in spazi adatti e chiusi al traffico.
L'uso delle palette nella guida sportiva molto spinta, usando appunto il cambio in M, può capitare che dovendo affrontare una curva un pò stretta e quindi dovendo dare angolo volante, si esca con le dita dalla zona coperta dalle leve per cambiare/scalare, secondo me questo non va bene.
Nella guida molto sportiva le mani dal volante non si dovrebbero mai staccare, non bisognerebbe mai affrontare una curva e comunque guidare con una mano sul volante e una "libera" con le dita sotto le palette in attesa di scalare/cambiare.
Detto questo mi chiedo, perchè le hanno messe fisse e non "fissate" al volante in modo che ruotandolo appunto ci sia sempre stata la paletta comoda sotto le dita?
Due sono i miei pensieri, se fossero state come vorrei io, sarebbero state pericolose nelle manovre in quanto molto grandi e quindi a rischio intralcio? Allora perchè non hanno messo delle palette piccole o bottoni addirittura? Immagino per una questione estetica allora, perchè come ripeto, guardando il volante + palette della Giulia non si può non affermare che è un'opera d'arte.
Voi come la pensate?
 
  • Like
Reactions: zagros
U

undertaker

Utente Cancellato
nella guida molto spinta neanche dovresti cambiare se hai un angolo volante tale da non arrivare alle palette
Come fai a dire che non dovrei cambiare.......Ma hai mai provato a dover cambiare a metà curva? A volte può essere meglio far scendere di giri un pò il motore per uscire meglio dalla curva che tenerlo imballato magari a 5.000 giri.....
Ci sarà un motivo se in F1 hanno palette dietro che girano insieme al volante.....
Io come scritto sopra, mi chiedo il perchè di questa scelta delle palette fisse...
 

Menech

Super Alfista
14 Ottobre 2016
1,536
1,825
114
Regione
Lombardia
AlfaRomeo
Giulia
Motore
2.2 diesel
Altre Auto
Lancia Y 10, Opel Corsa TD
Come fai a dire che non dovrei cambiare.......Ma hai mai provato a dover cambiare a metà curva? A volte può essere meglio far scendere di giri un pò il motore per uscire meglio dalla curva che tenerlo imballato magari a 5.000 giri.....
Ci sarà un motivo se in F1 hanno palette dietro che girano insieme al volante.....
Io come scritto sopra, mi chiedo il perchè di questa scelta delle palette fisse...
Under, le palette sono uguali a quelle che montano Ferrari e Maserati. Sono fatte in tal modo proprio perché ci si possa arrivare solo con la punta delle dita, in alto o in basso, a seconda di come si gira il volante. Nella guida normale ormai le trovo a memoria, non so dirti in una guida sportiva veloce. Mi sembra, però, che anche i vari tester abbiano elogiato proprio la possibilità di raggiungerle in qualsiasi posizione si trovi il volante.
 

Fede_Giulia

Alfista Intermedio
2 Luglio 2017
198
192
44
Sesto san Giovanni
Mappa
1001.8704
Regione
Lombardia
AlfaRomeo
Giulia
Motore
2.2 Turbodiesel
Come fai a dire che non dovrei cambiare.......Ma hai mai provato a dover cambiare a metà curva? A volte può essere meglio far scendere di giri un pò il motore per uscire meglio dalla curva che tenerlo imballato magari a 5.000 giri.....
Ci sarà un motivo se in F1 hanno palette dietro che girano insieme al volante.....
Io come scritto sopra, mi chiedo il perchè di questa scelta delle palette fisse...
In formula 1 le mani non si staccano mai dal volante perché il volante stesso ruota di poco più di 180 gradi (forse giusto al tornanti o di Monaco qualche pilota stacca per un attimo la mano).
Nella guida sportiva su strada può capitare di muovere le mani sul volante e, a quel punto, finiresti per muovere il dito della mano destra convinto di salire di marcia quando invece sei magari con il volante a 180 gradi e scali anziché salire. Te lo dico per esperienza avendo avuto Audi con palette solidali. Molto meglio palette fisse, sai sempre dove è quella giusta!
 
U

undertaker

Utente Cancellato
Under, le palette sono uguali a quelle che montano Ferrari e Maserati. Sono fatte in tal modo proprio perché ci si possa arrivare solo con la punta delle dita, in alto o in basso, a seconda di come si gira il volante. Nella guida normale ormai le trovo a memoria, non so dirti in una guida sportiva veloce. Mi sembra, però, che anche i vari tester abbiano elogiato proprio la possibilità di raggiungerle in qualsiasi posizione si trovi il volante.
Ma vedi, il fatto che le montino Maserati e Ferrari vuol dire tanto ma anche poco... sempre una questione che predilige l'estetica alla funzionalità? Ma a voi non capita di trovarvi con le mani a 90°? Mano destra nello spazio vuoto, o addirittura 180°??
Io rimango della mia idea, esteticamente è STUPENDO, ma non è funzionale come avere le levette dietro sul volante.
Ho provato una macchina di un mio amico che appunto ha palette dietro al volante e fisse con esso, io personalmente le preferisco a livello di funzionalità, come estetica preferiso quelle della Giulia, ma se potessi scegliere......... :)
 
U

undertaker

Utente Cancellato
In formula 1 le mani non si staccano mai dal volante perché il volante stesso ruota di poco più di 180 gradi (forse giusto al tornanti o di Monaco qualche pilota stacca per un attimo la mano).
Nella guida sportiva su strada può capitare di muovere le mani sul volante e, a quel punto, finiresti per muovere il dito della mano destra convinto di salire di marcia quando invece sei magari con il volante a 180 gradi e scali anziché salire. Te lo dico per esperienza avendo avuto Audi con palette solidali. Molto meglio palette fisse, sai sempre dove è quella giusta!
Comincio a pensare di essere l'unico allora :(
Se io mi trovo con le mani a 180°, anche se ho palette solidali, è impossibile che sbaglio....mano destra UP, è istintivo....
 

Fede_Giulia

Alfista Intermedio
2 Luglio 2017
198
192
44
Sesto san Giovanni
Mappa
1001.8704
Regione
Lombardia
AlfaRomeo
Giulia
Motore
2.2 Turbodiesel
Comincio a pensare di essere l'unico allora :(
Se io mi trovo con le mani a 180°, anche se ho palette solidali, è impossibile che sbaglio....mano destra UP, è istintivo....
Se ti trovi con il volante a 180 gradi e non hai mosso le mani vuol dire che hai le braccia incrociate ed è uno degli errori peggiori tu possa fare nella guida sportiva...
 
U

undertaker

Utente Cancellato
Se ti trovi con il volante a 180 gradi e non hai mosso le mani vuol dire che hai le braccia incrociate ed è uno degli errori peggiori tu possa fare nella guida sportiva...
Vero, bisogna anche cercare di capire il messaggio che si vuole far passare, in un forum, scrivendo talvolta è difficile, ma è chiaro che non incroci mai a 180° perfetti, era per estremizzare un concetto di sterzata molto accentuata...
Per fare un esempio, con volante a 90° perfetti :), ti trovi bene a cambiare? Ti viene facile? O sarebbero meglio le palette solidali col volante.....Che sia in scalata o salita.... Con le mani esattamente a 90° sono sicuro che sarebbero meglio solidali col volante.
Comunque in pista che non sia Monza insomma, capita di dover uscire da una curva stretta, ci si ritrova a girare di molto il volante, come fate?
 
Ultima modifica da un moderatore:

SiMa0709

Nuovo Alfista
31 Maggio 2019
13
24
4
Regione
Lombardia
AlfaRomeo
Giulia
Motore
2.0 TB
Vero, bisogna anche cercare di capire il messaggio che si vuole far passare, in un forum, scrivendo talvolta è difficile, ma è chiaro che non incroci mai a 180° perfetti, era per estremizzare un concetto di sterzata molto accentuata...
Per fare un esempio, con volante a 90° perfetti :), ti trovi bene a cambiare? Ti viene facile? O sarebbero meglio le palette solidali col volante.....Che sia in scalata o salita.... Con le mani esattamente a 90° sono sicuro che sarebbero meglio solidali col volante.
Comunque in pista che non sia Monza insomma, capita di dover uscire da una curva stretta, ci si ritrova a girare di molto il volante, come fate?

Se mi trovo in pista a dover affrontare una curva stretta innanzi tutto scalo per entrare in curva con la marcia giusta, se mi ritrovo a dove scalare a curva gia iniziata vuol dire che ho sbagliato qualcosa, per la posizione delle mani per evitare di trovarsi con le braccia incrociate basta semplicemente spostare la presa del volante quanto basta per appunto non ritrovarsi in quella condizione.
Esempio curva stretta a destra: poco prima di entrare in curva la mano destra spostera' la presa verso l'alto e fara' da "mano guida", non appena si iniziera' a girare il volante la mano sinistra mollera' la presa, fara' scorrere il volante senza spostarsi di posizione per poi riprendere la presa una volta che si e' nel pieno della curva.
Cosi facendo ti troverai appunto nel bel mezzo della curva con le braccia dritte e non incrociate.

spero di aver reso l'idea :)