consiglio upgrade impianto frenante alfa brera 3.2 Q4

Discussione in 'Impianto Frenante' iniziata da MikyBrera, 26 Febbraio 2009.

  1. Buona sera a tutti!
    Tra un paio di mesi,visto che dovrei già sostituire le pastiglie dei freni e considerando che pure i dischi non stanno messi troppo bene(anche se non sarebbero da buttare e volendo ce ne farei ancora parecchia di strada) vorrei sostituire i dischi originali con dei dischi forati..
    quello che vi chiedo è di consigliarmi magari il "modello" o la marca migliore nel rapporto qualità prezzo e magari se avete qualche link o contatto giusto per reperirli a un buon prezzo.
    Un'altra cosa..vorrei anche un consiglio su che pastiglie metterci e se eventualmente consigli sul liquido(marca ecc.)

    P.S. il mio intervento non è fatto perchè non mi son trovato bene con quelli originali ma semplicemente perchè,già che faccio il cambio,mi piacerebbe montare quelli forati(ant e post)

    GRAZIE A TUTTI!!
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Consigli su cambio dischi Brera my08 2.2jts Impianto Frenante 10 Maggio 2014
    Consigli olio, pastiglie, tubi 2.4 JTDm Impianto Frenante 28 Ottobre 2010
    Differenze impianto frenante Brera prodotte fino a03/2006 e quelle successive Impianto Frenante 28 Maggio 2009

  3. Bravo ragazzo!
    Possibile che io e te cerchiamo sempre le stesse cose?
     
  4. eh eh...si ho notato...anche il colore ci accomuna..;)
    ah Pira,forse ho trovato uno che riesce a farci avere i dischi a prezzo poichè lavora per l'indotto della brembo ma sto ancora aspettando di sapere se dove lavora fanno anche quelli forati...ti aggiornerò appena mi dicono tanto prima di fine mese non lo saprò..
    inanto spero che qualcuno ci sappia consigliare!!!!
     
  5. in attesa che qualcuno ci dia preziosi consigli sul resto(liquido,marca,pastiglie,ecc.)mi sono informato e ho trovato i bellissimi dischi forati a questi prezzi:
    -210Euri per la coppia anteriore
    -160Euri per la coppia posteriore
    da un rivenditore ebay..come vi sembra il prezzo??
    a questi poi dovranno essere aggiunte anche le pastiglie ovviamente ed il liquido se lo si vuol sostituire..
    Nessuno ha qualche altro consiglio o contatto a cui rivolgersi??

    P.S. i dischi non sono in asta su ebay perchè ovviamente non hanno molto mercato cmq sono quelli specifici per brera/spider 3.2 e 2.4
     
  6. #5krashed,16 Marzo 2009
    Ultima modifica: 16 Marzo 2009
    Ciao, ho visto che hai parlato solo di forature, sinceramente non valuto l'idea di sostituire i dischi originali con dischi solo forati un'ottima scelta, io mi butterei su dischi baffati o forati/baffati soprattutto sulla Brera che ha dei problemi in frenata con la pioggia vista la dimensione del disco, almeno io ho notato la differenza di risposta in frenata. Le baffature ellittiche apportano una migliore pulizia della polvere dopo le frenate, migliorando anche la frenata grazie alle interruzioni della patina lubrificante che si crea tra il disco e la pastiglia, infatti sono particolarmente indicati per la guida sul bagnato.

    A loro discapito c'è un'usura maggiore delle pastiglie ma a livello di frenata sono fenomenali a mio avviso, visto che cambi ci farei un pensierino...
     
  7. grazie Krashed!!Questi sono il genere di consigli di cui ho bisogno..!!:)
    sai indicarmi magari un prezzo giusto e qualche rivenditore(sia online che non)che li venda??

    P.s. del consumo delle pastiglie non mi frega se è maggiore..se l'auto è più sicura e pronata e frena meglio il gioco vale la candel!!.. E non è certo sostituirle una volta in più che mi pesa sul bilancio..anche considerando quel che ci costa mantenerla tra benza,tagliandi,assicurazioni,ecc...:lol2:
     
  8. ciao krashed,
    allora la mia non e solo un impressione !! sono quasi due anni che mi lamento con il mio meccanico che non mi piace la frenata specialmente sul bagnato ! proprio oggi l'ho portata a fare rettificare i dischi perche a forza di provare a frenare per sincerarmi che siano in ordine, devo averli scaldati un po tanto ( il colore non era più bianco ma tirava sul giallo. Alla prossima occasione li farò cambiare come dici tu.
     
  9. scusa, ancora una domanda : perchè il diametro del disco crea questo problema ? come avarai gia capito, io non me ne intendo pero vorrei capire.:confused:
     
  10. #9krashed,16 Marzo 2009
    Ultima modifica: 16 Marzo 2009
    Io avevo adocchiato i Tar-ox F2000 se non erro vengono sui 300 la coppia per la Brera, dove prenderli non saprei peròfoto consiglio upgrade impianto frenante  alfa brera 3.2 Q4 - {attachcounter}

    Bisogna fare una considerazione, sotto abbiamo degli ottimi Brembo, la frenata migliore si ha con una pressione lineare nel pedale, col bagnato però ho notato che arriva lunga, e non per colpa di pneumatici o altro, ma perchè l'auto proprio non frena e se tieni premuto il servofreno abbassa il pedale, in quei casi o do il colpetto che mi fa scattare l'abs o lascio e ripremo, per me è perchè i dischi si bagnano e la pastiglia scivola nel disco.

    La tarox fa anche gli Sport Japan ma da quanto ho letto in giro sono per un uso piu sportivo e da freddi non rendono al meglio anche se li avevo montati nel bm e devo dire che andavano da dio ma sono passato dal disco pieno al ventilato forato baffato ed credo fosse normale sentire la grossa differenza.
    foto consiglio upgrade impianto frenante  alfa brera 3.2 Q4 - {attachcounter}Qui era presente un link corrotto ed è stato eliminato.


    Qui però bisognerebbe sentire l'opinione di un'esperto che ne sa di piu in materia e magari è in grado di dare quanlche parere tecnico...

    É una mia ipotesi ma vista la dimensione, non tanto in diametro quanto prorpio in area dove la pastiglia tocca col disco, la pressione della pastiglia sul disco è minore anche se l'attrito maggiore ma il velo d'acqua che si forma è piu largo e rompe di più le scatole, ripeto una mia ipotesi...
     
  11. #10xxyachtboyxx,16 Marzo 2009
    Ultima modifica: 16 Marzo 2009
    L'ipotesi è corretta...
    A disco e pasticche fredde, essendo la superficie di contatto tra i due componenti (ovvero l'area della pasticca) è maggiore rispetto ad un impianto normale, in caso di bagnato, l'effetto acqua-planing di cui si sente tanto parlare per le gomme, risulta essere maggiore se maggiore è la superficie di contatto... E' la solita storia che, a parità di macchina, una con battistrada più piccolo tiene di più sul bagnato...
    Sottoforma di formule matematiche il tutto si traduce in:

    Rf= f (S; Cf; V.....)

    La Resistenza di attrito (Rf) è direttamente proporzionale al coefficiente di attrito dinamico (Cf). Sull'asciutto, tale Cf sarà maggiore che sul bagnato, e questo si traduce in più Rf e quindi in una frenata con minor spazio di avanzamento. Ovviamente, Aumentando anche la Superficie di contatto (S) si aumenta l'attrito (a parità di condizioni, quindi nel nostro caso sul bagnato, una pasticca più grande frena in uno spazio inferiore); però bisogna considerare l'acqua-planing che, è il fenomeno di slittamento tra le due superfici causa film d'acqua che si interpone. Questo fenomeno per un pneumatico si presenta appunto quando la pressione del peso vettura combinato con la portanza su ogni pneumatico non è sufficiente a mantenere l'equilibrio delle pressioni attorno al pneumatico (generate dal rotolamento e quindi in funzione della velocità di avanzo) maggiore di 0 (è un rapporto adimensionale)

    In pratica, la pressione su un pneumatico grande è minore di una pressione su un pneumatico piccolo, questo comporta una perdita di aderenza a velocità inferiori che per un pneumatico piccolo. Il punto critico di acqua-planing si determina andando a calcolare la Velocità critica che fà perdere aderenza. Calcolato il valore di velocità di acqua-planing, basta stare sotto di esso per non perdere mai aderenza (per ogni condizione ovviamente: rettilineo, curva, FRENATA)...

    Tutto ciò è analogo per le pasticche dei freni prima che si scaldino. Per cui, a parità di condizioni di bagnato:
    - supponiamo di aver trovato la velocità critica per i freni da 310mm che è 100km/h per esempio, la vettura con i 310mm ad una velocità di 90 km/h frena in 70 metri, la vettura con i 284mm frena in 80 metri. Se ora viaggiamo a 110km/h (quindi abbiamo superato la velocità critica), i freni da 310mm frenano in 150 metri e quelli da 284mm in 110 metri.
    Questo perchè, andando a sostituire nella formula sopra, se diminuisco l'area della pasticca aumento la velocità di avanzo, e quindi, un disco da 284mm avrà una velocità critica allìacqua-planing maggiore (magari di 120km/h) rispetto ad un disco da 310mm a parità di condizioni sul bagnato. Per cui, tra 100km/h e 120km/h la pasticca con minor superficie sul bagnato si comporta meglio; dopo i 120 km/h si comportano quasi uguali (attrito quasi nullo in acqua-planing perchè c'è solo attrito tra molecole d'acqua e disco e molecole d'acqua e pasticca).

    Sull'asciutto, è tutta un altra storia...

    P.S.: faccio riferimento ai diametri dei dischi per una più semplice lettura, dicendo ovviamente che la superficie della pasticca per un disco da 310mm è maggiore di quella di un disco da 284mm.