Decanter (Oil Catch Can) e il problema del carbon build-up

C’è un riscontro sull’installazione ed efficacia (aspirazione pulita) a distanza di tempo?
Su questo specifico motore no, perché ancora troppo giovane, ma ripeto, erano escamotage che si usavano una volta sui motori quasi finiti, dove il blow-by cominciava ad essere importante per tirarli ancora un po
 
Il primo tentativo l'ho fatto col barattolo di sinistra: risultato zero. Si formava un po' di condensa ma di olio neanche l'ombra. Poi ho messo quello di centro ( originale ) e questo funziona . Motore 2.2D
 

Allegati

  • oil.PNG
    oil.PNG
    183.3 KB · Visualizzazioni: 138
  • Like
Reactions: danardi
Il primo tentativo l'ho fatto col barattolo di sinistra: risultato zero. Si formava un po' di condensa ma di olio neanche l'ombra. Poi ho messo quello di centro ( originale ) e questo funziona . Motore 2.2D
Come detto altre volte, dipende dall'utilizzo... se il motore è a posto, è si fanno tragitti di x chilometri e l'olio arriva a 100°C il problema non sussiste, si comincia ad accusare la cosa in inverno se come me fai tragitti di 4/5 km e spegni, con motore vecchiotto, si va incontro a questi problemi.
Questo barilotto l'ho usato sulla moto, ma per il semplice motivo che avevo la guarnizione testa bruciata, e ne sputava di olio, ma sempre per tirare, perché mi rodeva smontare il motore d'estate!!!
 
Come detto altre volte, dipende dall'utilizzo... se il motore è a posto, è si fanno tragitti di x chilometri e l'olio arriva a 100°C il problema non sussiste, si comincia ad accusare la cosa in inverno se come me fai tragitti di 4/5 km e spegni, con motore vecchiotto, si va incontro a questi problemi.
Questo barilotto l'ho usato sulla moto, ma per il semplice motivo che avevo la guarnizione testa bruciata, e ne sputava di olio, ma sempre per tirare, perché mi rodeva smontare il motore d'estate!!!
Infatti in inverno si forma una gelatina di olio-condensa alla base del filtro, e se non lo pulisco mensilmente mi ottura il foro di scarico.
 
  • Like
Reactions: danardi
Infatti in inverno si forma una gelatina di olio-condensa alla base del filtro, e se non lo pulisco mensilmente mi ottura il foro di scarico.
Succede perché con i tragitti brevi e complice il freddo l'olio non si riscalda abbastanza provocando quello che hai detto, problema risolvibile se settimanalmente fai un tragitto lunghetto in modo da scaldare bene il motore e il gioco è fatto
 
  • Like
Reactions: evo3
Pubblicità - Continua a leggere sotto
ciao a tutti oggi su Giulia ho fatto una prova, ho deviato il tubo ricircolo vapori verso una grossa lattina allungando il tubo originale, e tappato l ingresso al filtro. Nel contempo era partita anche una rigenerazione , insomma dopo 20km gia c'e' residuo un LIQUIDINO TRASPARENTE in lattina (gasolio ? umidita ??) ....dentro non sentivo nessun odore, ma a cofano aperto devo dire che esce invece un po di fumo dalla lattina, non so se sia fumo o solo calore perche c'e' freddo...teoricamente li gas di riciclo non ne passano da li o sbaglio ? forse allora era la reazione di vspori caldi con il freddo che li faceva sembrare fumo ? (ad avvalorare la cosa devo dire che a macchina fredda appena accesa non si vedeva fumo).

La macchina mi pareva rispondesse meglio all acceleratore ma credo sia solo suggestione.

Valuto comunque di collegare un decanter che gia ho, facendo il lavoro completo e reimmettendo i vapori.
 
ciao a tutti oggi su Giulia ho fatto una prova, ho deviato il tubo ricircolo vapori verso una grossa lattina allungando il tubo originale, e tappato l ingresso al filtro. Nel contempo era partita anche una rigenerazione , insomma dopo 20km gia c'e' residuo un LIQUIDINO TRASPARENTE in lattina (gasolio ? umidita ??) ....dentro non sentivo nessun odore, ma a cofano aperto devo dire che esce invece un po di fumo dalla lattina, non so se sia fumo o solo calore perche c'e' freddo...teoricamente li gas di riciclo non ne passano da li o sbaglio ? forse allora era la reazione di vspori caldi con il freddo che li faceva sembrare fumo ? (ad avvalorare la cosa devo dire che a macchina fredda appena accesa non si vedeva fumo).

La macchina mi pareva rispondesse meglio all acceleratore ma credo sia solo suggestione.

Valuto comunque di collegare un decanter che gia ho, facendo il lavoro completo e reimmettendo i vapori.
Mi chiedevo appunto se una soluzione del genere possa portare danni alla lunga. Tu in pratica hai tappato il foro che reimmette i vapori vicino la turbina e fai scaricare i residui in un contenitore. Cosa può succedere andando avanti cosi?
 
Mi chiedevo appunto se una soluzione del genere possa portare danni alla lunga. Tu in pratica hai tappato il foro che reimmette i vapori vicino la turbina e fai scaricare i residui in un contenitore. Cosa può succedere andando avanti cosi?
l'unica cosa che mi viene in mente è se il contenitore con la condensa si riempie sopra l'ingresso del tubo e si congela a temperature sotto lo zero, allora le ghiandole possono essere schiacciate ... ma tanti componenti devono corrispondere ... la temperatura è la presenza di una quantità sufficiente di acqua nella condensa ... il livello è superiore all'ingresso del tubo .. ...
 
be, intanto nel decanter si racchiudono goccioline...prima di fare mezzo litro di condensa di tempo ne passa, e ovviamente peridicamente lo si controlla e eventualmente lo si svuota....

detto questo ho solo fatto due prove e quello che faro' quando lo mettero in pratica e di reimmettere i vapori in maniera da addensare in lattina solo le goccioline dei vapori. infatti lasciando libera l uscita dal dcanter fa troppo odore (non pensavo).

puo essere, da altre esperienze che leggo, che la cosa sia inutile, nel senso che cosi facendo si ritrovera comunque olio in asiprazione....vedremo....
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto