Deriva a destra e sterzo non allineato. Probabile problema assetto?

Max87

Alfista principiante
17 Maggio 2023
62
32
19
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia
Ciao,
Da quando ho ritirato la mia Alfa Giulia Veloce a Novembre 2022 (da un noto servizio di noleggio) ho problemi con sterzo storto e deriva. Cerco di ricapitolare quanto mi è successo. Preciso che l'auto era nuova, 0km al ritiro e ora ne ha 3.700.
  • Ritiro l'auto a metà novembre 2022 e dopo qualche utilizzo riscontro il fatto che lo sterzo appare ruotato di qualche grado vs. sinistra. Inoltre, mi accordo che girando lo sterzo, sulla sinistra appare molto più morbido che sulla destra, dove mi serve più forza per girare. Non noto però problemi di deriva a destra né a sinistra. Faccio diverse prove dove continuo a verificare il problema e verso fine dicembre mi reco presto la sede del concessionario che mel'ha consegnata, dove viene verificata la convergenza e dove mi viene detto di provare nuovamente l’auto e tornare se riscontro ancora il problema
  • Faccio come detto ma dopo qualche centinaio di km il problema persiste, sterzo lievemente storto a sx e più "molle" a sinistra ma l'auto va sostanzialmente dritta. A fine gennaio riporto dal concessionario il veicolo per verifiche. In questa sede, dall’incaricato del ritiro mi viene riportato che l’auto avesse subito un sinistro lieve in fase di scarico (scheggiatura del logo), durante la consegna, ma che non aveva impattato la meccanica
  • Dopo circa 3 settimane ritiro il veicolo, ma lo sterzo, che prima pendeva leggermente a sinistra, ora è girato vistosamente a destra. Non riscontro però nessun problema di deriva a destra, ovvero: lo sterzo è storto di qualche grado a destra ma l’auto procede dritta
  • Riporto il problema a inizio febbraio, e a fine febbraio 2023 su indicazione del concessionario riporto il veicolo per ulteriori verifiche. L’auto mi viene consegnata ai primi di marzo, lo sterzo “pende” leggermente ancora a destra, ma poco.
  • Mi accorgo poco dopo andando in autostrada che l’auto deriva vistosamente a destra; provandola poi i giorni successivi in più di un contesto per essere sicuro di non essere tratto in inganno da strade ecc. il problema purtroppo persiste, riportando anche delle vibrazioni a sterzo e pedali in fase di accelerazione e superati i 100km/h
  • Insospettito da tutti questi problemi inizio a pensare che l’auto sia sinistrata. In effetti verifico con un meccanico di mia fiducia che il paraurti era stato rimosso per riparazioni (non erano evidenti altri segni di riparazioni, che però non sono esclusi). Quindi è confermato che l’auto ha subito un sinistro che a me non era mai stato riportato.
  • Mi rivolgo ad un'altra officina riportando i problemi di cui sopra. L’officina effettua il cambio gomme invernali con estive (entrambe nuove) e controlla l’assetto del veicolo. Riscontra sia la vibrazione sia la deriva a destra. Effettua il controllo dell’assetto (campanatura, convergenza, equilibratura) e riscontra gravissime anomalie nell’assetto (vedi foto allegata)
  • Inizio Maggio 2023: l’assetto viene sistemato e il volante ri-centrato elettronicamente. Il problema della vibrazione è sparito, ma dopo un test di centinaia di km è ancora evidente la deriva a destra del veicolo. Inoltre, girando lo sterzo verso destra risulta sempre più "molle" rispetto a quando lo giro a sinistra (stesso problema che avevo originariamente) e sembra ancora leggermente girato verso destra.
A vederla così mi sembra un problema di assetto e allineamento del volante e forse non di servosterzo elettrico (come sospettavo).
Dalla stampa che mi ha fornito l'ultima officina sembra che ci sia ancora qualche parametro non perfettamente regolato (es. incidenza sinistra è ai limiti +6.4 a sinistra e 5.2 a destra), convergenza posteriore sembra ancora non corretta (-20, mi sembra che non sia nei parametri) - tutto questo notato da me che non sono un meccanico, per cui da prendere con le pinze

Voi che ne pensate?
Grazie
 

Allegati

  • Stampa_Assetto.png
    Stampa_Assetto.png
    120.2 KB · Visualizzazioni: 869
- Informazione Pubblicitaria -
Auto palesemente incidentata che non mantiene le regolazioni di assetto fatte sul banco. Fattela cambiare. E presto, prima che accada qualcosa...
 
- Informazione Pubblicitaria -
Auto palesemente incidentata che non mantiene le regolazioni di assetto fatte sul banco. Fattela cambiare. E presto, prima che accada qualcosa...
Penso anche io che sia così. Magari farsela cambiare non sarà proprio facile.


Ciao,
Da quando ho ritirato la mia Alfa Giulia Veloce a Novembre 2022 (da un noto servizio di noleggio) ho problemi con sterzo storto e deriva. Cerco di ricapitolare quanto mi è successo. Preciso che l'auto era nuova, 0km al ritiro e ora ne ha 3.700.
  • Ritiro l'auto a metà novembre 2022 e dopo qualche utilizzo riscontro il fatto che lo sterzo appare ruotato di qualche grado vs. sinistra. Inoltre, mi accordo che girando lo sterzo, sulla sinistra appare molto più morbido che sulla destra, dove mi serve più forza per girare. Non noto però problemi di deriva a destra né a sinistra. Faccio diverse prove dove continuo a verificare il problema e verso fine dicembre mi reco presto la sede del concessionario che mel'ha consegnata, dove viene verificata la convergenza e dove mi viene detto di provare nuovamente l’auto e tornare se riscontro ancora il problema
  • Faccio come detto ma dopo qualche centinaio di km il problema persiste, sterzo lievemente storto a sx e più "molle" a sinistra ma l'auto va sostanzialmente dritta. A fine gennaio riporto dal concessionario il veicolo per verifiche. In questa sede, dall’incaricato del ritiro mi viene riportato che l’auto avesse subito un sinistro lieve in fase di scarico (scheggiatura del logo), durante la consegna, ma che non aveva impattato la meccanica
  • Dopo circa 3 settimane ritiro il veicolo, ma lo sterzo, che prima pendeva leggermente a sinistra, ora è girato vistosamente a destra. Non riscontro però nessun problema di deriva a destra, ovvero: lo sterzo è storto di qualche grado a destra ma l’auto procede dritta
  • Riporto il problema a inizio febbraio, e a fine febbraio 2023 su indicazione del concessionario riporto il veicolo per ulteriori verifiche. L’auto mi viene consegnata ai primi di marzo, lo sterzo “pende” leggermente ancora a destra, ma poco.
  • Mi accorgo poco dopo andando in autostrada che l’auto deriva vistosamente a destra; provandola poi i giorni successivi in più di un contesto per essere sicuro di non essere tratto in inganno da strade ecc. il problema purtroppo persiste, riportando anche delle vibrazioni a sterzo e pedali in fase di accelerazione e superati i 100km/h
  • Insospettito da tutti questi problemi inizio a pensare che l’auto sia sinistrata. In effetti verifico con un meccanico di mia fiducia che il paraurti era stato rimosso per riparazioni (non erano evidenti altri segni di riparazioni, che però non sono esclusi). Quindi è confermato che l’auto ha subito un sinistro che a me non era mai stato riportato.
  • Mi rivolgo ad un'altra officina riportando i problemi di cui sopra. L’officina effettua il cambio gomme invernali con estive (entrambe nuove) e controlla l’assetto del veicolo. Riscontra sia la vibrazione sia la deriva a destra. Effettua il controllo dell’assetto (campanatura, convergenza, equilibratura) e riscontra gravissime anomalie nell’assetto (vedi foto allegata)
  • Inizio Maggio 2023: l’assetto viene sistemato e il volante ri-centrato elettronicamente. Il problema della vibrazione è sparito, ma dopo un test di centinaia di km è ancora evidente la deriva a destra del veicolo. Inoltre, girando lo sterzo verso destra risulta sempre più "molle" rispetto a quando lo giro a sinistra (stesso problema che avevo originariamente) e sembra ancora leggermente girato verso destra.
A vederla così mi sembra un problema di assetto e allineamento del volante e forse non di servosterzo elettrico (come sospettavo).
Dalla stampa che mi ha fornito l'ultima officina sembra che ci sia ancora qualche parametro non perfettamente regolato (es. incidenza sinistra è ai limiti +6.4 a sinistra e 5.2 a destra), convergenza posteriore sembra ancora non corretta (-20, mi sembra che non sia nei parametri) - tutto questo notato da me che non sono un meccanico, per cui da prendere con le pinze

Voi che ne pensate?
Grazie
Hai interpellato direttamente la casa madre? Se il concessionario non risolve il problema credo che sia l'unica cosa da fare. E' anche vero che se la casa madre manda un perito che rileva che l'auto è stata riparata, non interviene in garanzia (però dovrebbe risponderne il venditore)
 
Non scherziamo: componenti di sicurezza, assetto, sterzo, ecc. Richiedi un verbale di collaudo in cui sia scritta anche la botta dello scarico da bisarca. Poi, senza anticipare nulla, gli fai scrivere dal tuo legale.
 
  • Like
Reactions: Giacomorm
- Informazione Pubblicitaria -
ma se ho ben capito l'auto è un NLT quindi dovrebbe essere la società di noleggio a farsi carico della risoluzione del problema con il concessionario...
 
  • Like
Reactions: Ro60
X