Differenze tra auto Vintage e attuali....

Discussione in 'Alfa Vintage e Storiche Garage' iniziata da M@urizio, 25 Dicembre 2016.

  1. Del '44... ?
    Brutto vecchiaccio
    Ti ringrazio... mi sento meglio !
     
    A Rossoantico e M@urizio piace questo messaggio.
  2. Visto che sono quasi uno sbarbatello, mi permetto di condurvi per mano e di farvi tornare IT... :p:p:p

    Chi si ricorda quando non era obbligatorio lo specchiettio retrovisore esterno?
    E quando invece è diventato obbligatorio e su alcune Giulia era montato sul parafango, obbligando il conducente a dotarsi di binocolo per poterlo vedere?
    Era di difficile regolazione ma in compenso faceva molto rancing....

    E del coprivolante in fintapelle vogliamo parlarne?

    Oppure quei deflettori da applicare sui bracci del tergicristallo per aumentarne l'efficienza alle alte velocità?
     
  3. Per restare in tema vintage,
    oggi ho fatto controllare, con la pistola, l'anticipo della 500 perché ho eliminato puntine e condensatore e l'avevo regolato "a orecchio" ma non era perfetta.
    Al quarto meccanico me l'ha controllata, gli altri tre: uno non aveva tempo, uno non ha più la pistola e l'altro non si ricorda più come si usa...
     
    A NINODEC piace questo elemento.
  4. Pistola stroboscopica, cos'è un attrezzo da discoteca? :rolleyes:

    Troppo moderna, meglio una lampadina usata e un pezzo di filo... :p:p:p
     
  5. :p

    Prima lo controllavo così,
    ma senza puntine non si può più.
     
    A M@urizio piace questo elemento.
  6. Pensavo di aver già inserito il post sul clacson ma non lo vedo.... boh, lo rimetto.

    Ricordate il clacson azionato da un cerchio coassiale al volante ?
    Bastava allungare il pollice e premevi il cerchio senza la necessità di spostare le mani dal volante (oggi la chiameremmo... ergonomia).

    E il climatizzatore ? Quel bel ventilatore da posizionare sulla plancia e la variante più lussuosa con brandeggio automatico (non aveva il ricircolo).
     
  7. Allora val la pena di ricordare le trombe aggiuntive, famose quelle elettropneumatiche di FIAMM e lo slogan pubblicitario: "allarga la strada e allontana i pericoli".

    Oppure quelle un pò più frivole che intonavano "la cucaracha" :p
     
  8. E l'accendisigarette figo ? Non ricordo bene, forse era proprio sulla Giulia GT, quello che infilavi la sigaretta nel buco e la lasciavi lì 4~5 sec, poi faceva uno scatto e sfilavi la sigaretta già accesa.

    E i poggiaschiena estivi aftermarket ? Quelli con il telaio metallico e le listarelle di gomma, che tenevano la schiena staccata dal sedile e, consentendo il passaggio dell'aria dietro, non ti facevano sudare (bisognerebbe riproporlo in F1).
     
  9. Io lo ricordo sulla 1750, quando la sigaretta si era accesa emetteva un "ding"...

    E gli odori (piacevoli) che emettevano gli interni delle auto nuove... quello delle Alfa anni '70 ce l' ho ancora nel naso....
     
  10. Ragazzi che bello leggere questo thread..io sono relativamente giovane (34 anni) però ricordo con piacere 3 macchine: la 500 di mia madre e 2 alfa (in particolare) di mio padre, la Giulietta anni 80 e la 75.
    I "rumori", i profumi, i difetti..sono per me un ricordo bellissimo della mia infanzia..
     
    A NINODEC piace questo elemento.
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Come inserire la propria auto ??? Alfa Vintage e Storiche Garage 18 Giugno 2006