Dischi Freno >350 e Pinze 6 Pompanti

Discussione in 'Impianto Frenante' iniziata da franco.avella, 11 Ottobre 2018.

  1. Domanda: nella vita di tutti giorni serve veramente un kit 6 pompati? Per aggiunta su una Giulietta senza nulla togliere alla Giulietta ma perché doversi immischiare in una strada così tortuosa e dispendiosa dato che per ingombri molto probabilmente davi mettere anche i cerchi da 19 con tutto quello che ne consegue secondo me non conviene se proprio vuoi fare un passo del genere sempre e comunque sconsigliato vedi se trovi una pinza adattabile ai dischi da 330 almeno la cosa diventa meno complicata dato che le pinze hanno dei range di dischi con cui possono essere utilizzati
     
  2. Ad esempio vedi la P232 della CTF (center tecno freno) foto Dischi Freno >350 e Pinze 6 Pompanti - 1
     
  3. È una scomponibile . Lascia perdere. Molto meglio la 4 pistoni brembo monoblocco . Anzi pure di quella sarebbe da fare un rinforzo centrale per evitare la flessione . In piu se è " pista" e comunqie soggetta a molte revisioni . Senzs parapolvere . I cilindretti si inchiodano e poi consuma di traverso la pastiglia .
     
    A kormrider e None piace questo messaggio.
  4. Se vuoi una 6 pompanti devi andare su di una pinza stradale . O kit pista strada . Quindi brembo o tarox

    E gia con i tarox per quanto la frenata è molto potente avevo revisioni annuali . E in ogni caso le pastiglie venivano consumate a spigolo . Dato l assenza dei parapolveri stradali .


    Con brembo invece li montano . Kit pista strada . Ma come costi si parla di 2500 3000 euro con tarox 2000 2500 euri
     
    A kormrider e None piace questo messaggio.
  5. La pinza che ho messo era solo a scopo illustrativo del fatto che per montare una 6pot non serve per forza un disco da 350 ergo non c'è bisogno di un kit dischi + pinze fermo restando che se in fase di progettazione hanno ritenuto sufficiente una 4 pot non vedo perché passare ad una 6 soprattutto per uso stradale
     
  6. In fase di progettazione hanno un " budget" da rispettare e un " target di clientela . Non vuol dire che sia la cosa migliore .

    Parliamlci chiaro per quanto amo alfa e la giulietta . La nostra macchina è un dipinto venuto male . La qv non è per nulla svilippata . E un auto "originale " da fighetto della domenica . Mi spiace ma è la verita . Non è una via di mezzo tra una sportiva e una stradale . Come tante auto blasonate rs , st, cupra ecc ... e una stradale giornaliera solo con 2 pinze piu grosse e un motore piu potente . Non ce stato nessuno sviluppo sulle sospensioni . Sugli angoli . Sulla tenuta . Abbassare un auto 2 cm e basta non vuol dire renderla sportiva . Vuol dire fare del tuning ... spendere 40000 euro di cv per l handing che ha è vergognoso . Parliamoci chiaro .
     
    A kormrider e dario1973 piace questo messaggio.
  7. Si ovvio che una scelta budget però comunque sia è una scelta volta ad ottenere la miglior resa con la minima spesa e non direi che le 4 pot sono sotto dimensionate per la Giulietta che sia una normale o una sotto steroidi (QV/veloce) tendo presente che un impianto "standard" è mi riferisco alle classiche pinze a singolo pistoncino possono tranquillamente reggere 200 cv conosco una persona (ahimè vaggaro) che possiede un golf 3 portato a 400cv e sfrutta ancora l'impianto originale cambiando solamente tubi, dischi e pastiglie quindi non non penso che ci sia un effettivo bisogno a livello meccanico di passare da 4 pot su dischi da 330 a un 6 pot su dischi da 350 al massimo farei una cosa più intelligente oltre cambiare dischi, pastiglie e tubi ovvero inserire dei condotti di raffreddamento
     
  8. Innanzitutto è bellissimo sapere che c'è qualcuno (in Italia) che come me gli fa da padrona la curiosità e la prova realistica. Ho visto ora le foto e delle 6POT su disco stock, e concordo su tutto.
    Per quanto riguarda il discorso che fa @ZioDaedrico riguardo la QV sono in parte d'accordo ed in parte disaccordo, nel senso che si, Alfa Romeo ha dei target di clientela e budget impostati, e da quello che sto constatando con piccoli alcuni accorgimenti sono proprio quel tipo di target alla quale l'auto mirava, per vari discorsi. Per me è si una via di mezzo tra vera sportiva e utilitaria, il giusto approccio magari a qualcosa di di più tra qualche anno, e mettendoci le mani sapete meglio di me che le leggerezze di fabbricazione sono facilmente bypassabili con Ups.
    Ritornando al discorso vero e proprio, rammento sempre che il post è nato come curiosità, e ovviamente vedo che a qualcuno (stranamente in Germania) da domanda delle 7 del mattino è passato alla concretezza, ma bisogna anche andare a vedere su cos'altro ha lavorato, questa mpdifica ne implica moltissime altre che per il costo che hanno ci penserei 10 volte.
    Ciò nonostante, CDS e $ permettendo, voi lo fareste?
     
  9. Dipende da come si frena . Se vai in pista o sei un gran staccatore la differenza si sente . Se ci vai in giro normale ovviamente è inutile .

    La golf ha delle flottanti di dimensioni da camion . Per quello la resa e alta . In ogni caso che abbia 400 cv non vuol dire nulla . Dipende da come si frena . E dalla sollecitazione continua che si dal al impianto .

    Per il raffreddamento è la stessa cosa . Il disco pastiglia lavora in un range di temperatura idoneo . Esempio 400 ° dove si ha la performance migliore . Quindi mettere dei condotti con persone che vanno in giro " normali " e fanno 1 staccata ogni morte di papa è anche controproducente . Vanno messi e " calibrati " per mantenere i dischi in un determinato range di temleratura . In piu i dischi stradali apposta per questo motivo hanno le alette " dritte " che raffreddano ma non fanno estrazione di aria . Invece i dischi da pista hanno le alette a ventola che lavorano con estrazione di aria . E gia si ha piu raffreddamento del disco solo con questo particolare . Dipende sempre da quello che si vuole . Se si vuole tunninghizzare è un diacorso quindi tutto va bene . Se si chiedono prestazioni si devono affeontare diversi aspetti . Prima di tutto la guida che si ha . E sapere che piu si porta allo stremo la prestazione piu bisognera stare attenti perche la macchina non è piu duttiile in ogni situazione ma andra portata in quel " range " dove funziona bene .

    Se raffreddi troppo il disco e ti fai 100 km di autostrada e poi tiri la staccata se pensi che frena di bestia solo perche hai i dischi da 350 le pinze da ferrari e i condotti .. ti sbagli . Perche il diasco sara ghiacciato quindi avrai una frenata davvero scarsa . Quindi bisogna sapere che bisogna saper " gestire " queste cose
     
    A kormrider e ziopalm piace questo messaggio.
  10. Giustamente si discute è un forum . Si cerca di trattare il discorso politacamente fisicamente meccanicamente e personalmente parlando .

    Io se avessi i soldi . E me ne sbatto dei cerchi da 19 . Lo farei . Lo volevo gia fare . Ma dato di fatto che i ceechi sono il vero problema ho mollato tutto e sto sviluppando invece di far funzionare l impianto di serie al 100 % e non al 70 % come lavora ora .
     
    A kormrider piace questo elemento.
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
FRENI ANTERIORI FISCHIO PERENNE! Impianto Frenante 25 Luglio 2018
Dischi freni della 147 su giulietta Impianto Frenante 17 Novembre 2016
Fischi e ruggine dischi freni: è normale? Impianto Frenante 26 Febbraio 2016