Gomme cinesi! Non avrei mai creduto!

Discussione in 'Pneumatici - Cerchi' iniziata da yurkomeni, 13 Giugno 2010.

  1. Re: Gomme cinesi!Non avrei mai creduto!

    Ecco, in effetti dovrebbe esserci una certa conoscenza del mondo automobilistico alla base degli acquisti. Conoscenza che l'80% delle persone non ha e quindi si va ad incasinare in situazioni difficili. Se io fossi estremamente tranquillo alla guida allora acquisterei le cinesi e risparmio, ma se fossi sportivo come te allora andrei sul sicuro e prenderei pneumatici ad alte prestazioni. Purtroppo ogni volta che vedi uno che si è girato in testacoda puoi dare per certo che nemmeno si è capacitato di cosa gli è accaduto perchè ignora totalmente le leggi fisiche del movimento di un'auto e di tutti i suoi componenti.
     
  2. Re: Gomme cinesi!Non avrei mai creduto!

    Io ho su le Nankang AS-1 da 10mila Km ormai e sono abbastanza contento.Vanno peggio delle Pirelli su tutti i fronti ma rispetto alle Continental sono meglio sul bagnato e leggermente inferiori sull'asciutto. Considerando che le ho pagate la metà non è male...
     
  3. Re: Gomme cinesi!Non avrei mai creduto!

    Sulla 147 di mia madre sto valutando seriamente di montarle. L'attuale treno, Vredenstein, è da sostituire in quanto le gomme si sono indurite a livelli pericolosi.
    Considerando che l'auto percorre 10k km all'anno, quasi mai in autostrada, a velocità assai moderate in città o strade extraurbane secondarie non le ritengo pericolose. Anzi con quello risparmiato le posso cambiare una volta in più (meglio delle gomme nuove anche se di qualità inferiore piuttosto che della roba imbacalita) e rimanermene.

    Sulla mia (GTV) non penso le monterei mai, autostrada e guida veloce/sportiva con qualche puntatina in pista, come avete già sottolineato non penso si addicano a queste gomme...per risparmiare 200€ (non che ci sputi sopra eh!) rischierei a trovarmi di doverne spendere svariate migliaia (ben che mi vada) in danni più il fermo auto. Anzi mi sono pentito di non aver comprato 4 termiche...pur non usandola molto in inverno (Crosswagon docet!) forse avrei fatto meglio a mettergliele ed usarla tutti i giorni in sicurezza invece di scroccare la Crosswagon a mio nonno quando non la usa.
     
  4. Re: Gomme cinesi!Non avrei mai creduto!

    Sono d'accordo con chi dice che le gomme cinesi è meglio lasciarle perdere soprattutto se si ha una guida sportiva,idem con patatine per quanto riguarda il settore gomme termiche.
    Ho montato lo scorso inverno 4 pirelli winter e devo dire che anche quest'anno( il secondo inverno) tengono da dio.
    Conosco gente che ha voluto risparmiare e montare gomme termiche cinesi e alla prima nevicata s'è trovata in difficoltà per la scarsa qualità della mescola.
    Certo è che se uno percorre pochi Km con la macchina e non ha il piede pesante sull'acceleratore può anche farci un pensierino...
     
  5. Da Brand noti (Pirelli) a meno noti (Roadstone)

    Buongiorno a tutti.
    Vorrei raccontarvi le mie esperienza con le gomme che in 100K km percorsi finora ho provato.

    La belvotta nasce con i Pirelli PZero Rosso 225/50 17 98W XL. Con questa gomma ho percorso i primi 47K km, in condizioni anche difficili (c'ho fatto un viaggio Bruxelles-Vienna-Praga con la neve).
    Fatta eccezione per i climi rigidi, dove le gomme estive possono essere le migliori del mondo, ma se non sono termiche non servono a nulla, ho vissuto i primi 20-22K km molto soddisfatto: in accelerazione, in curva, in frenata, in rettilineo ed in curva, sull'asciutto e sul bagnato le gomme mi davano grande sicurezza.
    In Germania, sono arrivato a 208km/h effettivi (misurati) senza una vibrazione.

    Poi però le prestazioni sul bagnato sono scadute in maniera repentina: aquaplaning e scarsa (scarsissima) tenuta in curva.
    Ho tirato finchè ho potuto, ma ad un certo punto ho deciso di montare le termiche (che avrei intervallato con le estive).
    Buttate le Pirelli, ho scelto un treno di Nokian invernali WR G2 (su internet, 480 euro compreso il montaggio), con le quali ho fatto tre inverni. Su strade normali erano decenti sull'asciutto e buone sul bagnato, sulla neve non mi hanno entusiasmato, ma comunque la resa globale era buona.
    Tant'è che alla prima estate ho scelto la versione estiva delle Nokian: le Z G2. E con queste mi sono divertito per due estati, percorrendoci oltre trentamila chilometri. Ma non sono durate di più, purtroppo (c'è da dire che io sono uno stile "fast and furious", quindi non dovrei lamentarmi...). Prese anche queste su internet, 540 compreso il montaggio.
    Comunque, meno di un mese fa, ho dovuto cambiare di nuovo.
    Gira che ti rigira, i gommisti della mia zona mi hanno proposto:
    PZero Rosso a 750 (parlo dei prezzi più bassi che ho trovato)
    Bridgestone RE050 a 800
    Dunlop SP Sport Maxx a 800
    Goodyear Excellence a 700
    Michelin e Continental oltre i 900!!!!
    Preso dallo sconforto ho cercato su internet, ma i prezzi erano più o meno allineati...
    Un giorno mio padre (che ora ha una Peugeot 308 1.6 Feline) mi dice che ha tolto le PZero Nero e ha messo le Roadstone N8000.
    Roadstone?!? Dico io, ma che te sei impazzito?
    Eppure... Scopro che le Nexen (come le Roadstone vengono vendute in USA) sono una marca coreana nata negli anni 60 e che si è imposta sul mercato americano. Gente con le Impreza o le Audi turbo ha tolto le michelin e le bridgestone per montare queste Nexen, e che ne sono pure soddisfatti!
    Sento un paio di gommisti (onesti) e mi dicono che la tecnologia ed i materiali sono Bridgestone...
    Vabbè dico, proviamo un po'...
    Insomma, per farla breve monto queste N8000 (stessa misura delle PZero Rosso, come da libretto). 530 euro in tutto (!!!!)
    Ora sono con queste R/Stone. C'ho fatto 400 km, nn molti giusto il tempo di togliere la patina dal battistrada. Ma giusto la settimana scorsa mi sono messo su una stradina collinare e ho stiracchiato la nasona e... GODURIA! La macchina è sui binari! Pianto una frenata da paura e la 159 non si scompone neanche a provarci. Non sono riuscito a far entrare in funzione l'ABS manco con tutti e due i piedi sul freno da 120 orari.
    ...
    Che dire? Forse è presto, ma mi sento di consigliarle. Vediamo quanto durano, adesso.

    A presto
     
  6. Re: Da Brand noti (Pirelli) a meno noti (Roadstone)

    buon consiglio...grazie ,,,,in futuro le provero'...
     
  7. Re: Gomme cinesi!Non avrei mai creduto!

    ATTENZIONE AGLI INVERNALI CINESI
    ho montato, per il prezzo di 70€ cad., delle sunny winter grip 205/55/16 sulla mia passat.
    Avevo letto pessime recensioni su internet e stupidamente non mi sono fidato perchè credo che i test vadano fatti seriamente e da professionisti, invece…….
    In città tutto bene ma in autostrada una tragedia!
    Anche su asfalto asciutto e a bassa velocità 120/130 i curvoni diventano un pericolo, la macchina si alleggerisce dietro, deriva lateralmente; negli improvvisi scostamenti perde la traiettoria, il sovrasterzo è sempre in agguato; non è più lei.
    Figurarsi in caso di manovre di emergenza su fondo bagnato.
    Con le vecchie michelin con 2 mm. di battistrada ero molto più sicuro anche su fondo umido.
    Le ho immediatamente riportate al gommista chiedendo una marca primaria.
    Queste cinesi secondo me possono andare solo per velocità urbane e mi meraviglio che vengano omologate.
     
  8. forse non bisogna fare di tutta l' erba un fascio...forse ci sono "cinesi" e "cinesi"...Io comunque non le monterei su auto mediamente sportive. Le vedo bene solo sulle utilitarie. Ci sono poi alcuni marchi che sono sconsigliatissimi (vedi siti che recensiscono le gomme)
     
  9. non sei il primo che parla bene delle goodride sv308...
    secondo me dipende tutto dall'uso che ne fai.
    e ci sono cinesi e cinesi comunque...
     
  10. Non capisco una cosa. Si spendono i soldi per avere la macchina bella, aggiungiamo accessori a volte costosi, tutto questo lo si fa anche per apparire. Poi le per le gomme, che a guardarle sembrano tutte uguali, mettiamo a repentaglio la nostra vita e quella dei nostri cari pur di risparmiare rimenendo nell'incertezza sulla qualità del prodotto e di conseguenza sulla sicurezza che possono garantirci. La gomma non è l'autoradio che se non è di qualità al massimo suona male, se le gomme ci abbandonano in una manovra di emergenza le conseguenze possono costare molto più dei soldi risparmiati
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
Gomme Pneumatici - Cerchi 20 Settembre 2019
Inversione gomme, quando? Pneumatici - Cerchi 25 Giugno 2019
Gomme Brera Pneumatici - Cerchi 29 Aprile 2019